Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for the ‘Uncategorized’ Category

Anna Politkovskaja


“Con il presidente Putin non riusciremo a dare forma alla nostra democrazia, torneremo solo al passato. Non sono ottimista in questo senso e quindi il mio libro e’ pessimista. Non ho più speranza nella mia anima. Solo un cambio di leadership potrebbe consentirmi di sperare.”

Lo ha scritto questa donna, assassinata a Mosca, il 7 ottobre.

Read Full Post »

La classifica di qualità di FEBBRAIO 2022 de L’Indiscreto

Tre volte l’anno L’Indiscreto stila, grazie a un pool di “grandi lettori” composto da critici/e, librerie, riviste letterarie, editor, traduttori/trici, giornalisti/e culturali, scrittrici e scrittori, delle classifiche librarie alternative a quelle di vendita, sulla base di una valutazione qualitativa da parte degli addetti ai lavori. Pubblichiamo oggi la Classifica di Qualità di febbraio 2022, riferita alle opere italiane uscite tra il 2 ottobre 2021 e il 1° febbraio 2022. Sul sito ufficiale è possibile vedere le classifiche pubblicate in precedenza.

Classifica di febbraio 2022


Narrativa

1) Paolo Zanotti, Trovate Ortensia!, Ponte alle Grazie

2) Vanni Santoni, La verità su tutto, Mondadori

3) Marco Peano, Morsi, Bompiani

4) Francesco Pecoraro, Camere e stanze, Ponte alle Grazie

5) Veronica Raimo, Niente di vero, Einaudi

6) Alessandro Cinquegrani, Pensa il risveglio, TerraRossa

7) Fabio Stassi, Mastro Geppetto, Sellerio

8) Antonio Moresco, Stelle in gola, SEM

9) Loredana Lipperini, Elisa Seitzinger, Nome non ha, Hacca

10) Luca Ricci, Gli invernali, La nave di Teseo

11) Alessandro Busi, Fino all’inizio, Piédimosca – Mauro Maraschi, Rogozov, TerraRossa

12) Alessandro Zaccuri, Poco a me stesso, Marsilio

13) Fabio Bacà, Nova, Adelphi

14) Domenico Starnone, Vita mortale e immortale della bambina di Milano, Einaudi – Loredana Lipperini (a cura di), Le scrittrici della notte, il Saggiatore

15) Fabrizio Coscia, Nella notte il cane, Scientifica – Maria Gaia Belli, La dorsale, effequ – Graziano Graziani, Planimetria sentimentale, Tic – Gianni Montieri, Andrés Iniesta, come una danza, 66thand2nd – Luca Pakarov, Cesco e il grande tossico, Fandango

16) Daniele Mencarelli, Sempre tornare, Mondadori

17) Enrico Sibilla, Aurora Liminalis, il Saggiatore – Jacopo De Michelis, La stazione, Giunti

18) Elena Giorgiana Mirabelli, Maizo, Zona42 – Sacha Naspini, La voce di Robert Wright, E/O – Rosario Palazzolo, Con tutto il mio cuore rimasto, Arkadia – Simona Vinci, L’altra casa, Einaudi Stile Libero

19) Ermanno Cavazzoni, Storia naturale dei giganti, Quodlibet – Veronica Galletta, Nina sull’argine, minimum fax – Antonio Pascale, La foglia di fico, Einaudi – Antonia Spaliviero, La compagna Natalia, Sellerio – Pierpaolo Vettori, Un uomo sottile, Neri Pozza

20) Gianluca Di Dio, La sublime costruzione, Voland – Paolo Cognetti, La felicità del lupo, Einaudi

21) Paolo Maurensig, Il quartetto Razumovsky, Einaudi – Mauro Tetti, Nostalgia della terra, Italo Svevo

22) Simonetta Agnello Hornby, Piano nobile, Feltrinelli – Ginevra Bompiani, La penultima illusione, Feltrinelli – Pietro Castellitto, Gli iperborei, Bompiani – Paolo Ciampi, Anatomia del ritorno, Italo Svevo – Niram Ferretti, La luce del regno, Giuntina – Carlo Lucarelli, Léon, Einaudi Stile Libero – Renilde Mattioni, Mastini: Romanzo di una vita in fuga, Milieu – Alessandro Pasquinucci, Alive, Pelle d’Oca – Roberto Pazzi, Hotel Padreterno, La nave di Teseo – Luca Tarenzi, La montagna. L’ora dei dannati vol.2, Giunti – Ivo Torello, Predatori dell’Abisso, Hypnos

23) Alessandro Bertante, Mordi e fuggi. Il romanzo delle BR, Baldini+Castoldi – Enzo Fileno Carabba, Il digiunatore, Ponte alle Grazie – Valentina Di Cesare, Tutti i soldi di Almudena Gomez, Polidoro

24) Sergio Oricci, Volevo essere Vincent Gallo, Pidgin – Massimo Carlotto, Il francese, Rizzoli

25) Mariano Baino, Il cielo di Roma, Exòrma – Sara Benedetti, Sulla cattiva strada, nottetempo – Alberto Caviglia, Alla fine lui muore, Giuntina – Francesco Dezio, La meccanica del divano, Ensemble – Antonella Grandicelli, Sylvia Plath. Le api sono tutte donne, Morellini – Valentina Grotta, Una storia più giusta del mondo, Prospero – Roberto Livi, Solo una canzone, Marcos y Marcos – Antonio Manzini, Le ossa parlano, Sellerio – Patrizio Nissirio, D’inverno, Venezia, Ensemble – Alberto Orsini, Inferno, Watson – Benedetta Palmieri, Emersione, Nutrimenti – Marco Patrone, Atlante della nostalgia, Arkadia – Giovanni Peli, Fermate la produzione, Calibani – Fabrizia Ramondino, Guerra di infanzia e di Spagna, Fazi – Patrizia Rinaldi, Blanca e le ninas viejas, E/O – Pablo Trincia, Romanzo di un naufragio, Einaudi Stile Libero

26) Isabella Becherucci, Gli amici di Brusuglio, Perrone – Matteo Bussola, Il tempo di tornare a casa, Einaudi Stile Libero – Cristiano Cavina, La parola papà, Bompiani – Liv Ferracchiati, Sarà solo la fine del mondo, Marsilio – Alessandro Fullin, Nudo maschile in arancione e giallo, Manni – Bruno Giorgini, L’Adria. Storia di un amore partigiano, Pendragon – Raffaele La Capria, Colapesce, Gallucci – Lucio Leone, La ferita, Polidoro – Marco Magini, Gli ospiti, Solferino – Titti Marrone, Se solo il mio cuore fosse pietra, Feltrinelli – Andrea Pellegrini, Piccole indecenze, Castelvecchi – Remo Rapino, Cronache dalla terra di Scarciafratta, minimum fax – Alessandro Scafi, L’uomo con le radici in cielo, SEM – Orso Tosco, London woodoo, minimum fax – Silvia Truzzi, Il cielo sbagliato, Longanesi


Saggistica

1) Sandro Ferri, L’editore presuntuoso, E/O

2) Luciano Canfora, La democrazia dei signori, Laterza

3) Laura Pugno, Mappa immaginaria della poesia italiana contemporanea, il Saggiatore

4) Gianluca Didino, Brucia, memoria, Einaudi

5) Enrico Terrinoni, Su tutti i vivi e i morti, Feltrinelli

6) Roberto Calasso, Ciò che si trova solo in Baudelaire, Adelphi

7) Filippo Grendene, Il dialogo della tradizione. Intertestualità, Ri-uso, Storia, Quodlibet

8) Franco Moretti, Falso movimento, nottetempo

9) Laura Pezzino, A New York con Patti Smith, Perrone

10) Dario De Marco, Alla ricerca della pizza perfetta, 66thand2nd

11) Marco Malvestio, Raccontare la fine del mondo, nottetempo – Valerio Renzi, Fascismo mainstream, Fandango

12) Giovanni Raboni, Baudelaire (e Flaubert), Einaudi – Sandra Petrignani, Leggere gli uomini, Laterza

13) Benedetta Craveri, La contessa, Adelphi – Fabrizio Foni, Fabio Camilletti, Almanacco dell’Italia occulta, Odoya – Giorgio Parisi, In un volo di storni, Rizzoli – Ettore Sottsass, Di chi sono le case vuote?, Adelphi

14) Andrea Cafarella, Opera animale, Volatili – Carlo Ginzburg, La lettera uccide, Adelphi

15) Aa.Vv. Cose, spiegate bene. Questioni di un certo genere, Iperborea / Il Post – Melissa Panarello, Lisa Morpurgo, Perrone

16) Donatella Di Cesare, Se Auschwitz è nulla, Bollati Boringhieri – Gianluca Garelli, Sogni di spiriti immondi: Storia e critica della ragione onirica, Einaudi – Manuela Manera, La lingua che cambia, Eris – Vera Gheno, Femminili singolari (edizione ampliata), effequ

17) Luigi Matt, Narratori italiani del Duemila, Meltemi

18) Alfonso Berardinelli, Giornalismo culturale, il Saggiatore – Francesco Milo Cordeschi, Wonder Woman. Un’amazzone tra noi, Armillaria – Rosi Braidotti, Il postumano. Vol. 2. Saperi e soggettività, DeriveApprodi – Francesco de Cristofaro, La palla al balzo, Carocci

19) Carolina Capria, Campo di battaglia, effequ – Mario Avagliano, Marco Palmieri Paisà, Sciuscià e Segnorine, Il Mulino – Leonardo Bianchi, Complotti!, minimum fax

20) Devis Bellucci, Materiali per la vita, Bollati Boringhieri – Alessandro Ceci, Afghanistan. Cosa sta succedendo, Sossella – Nicola Chiaromonte, Lo spettatore critico, Mondadori – Donata Columbro, Ti spiego il dato, Quinto quarto – Giuseppe Conte, Il mito greco e la manuntezione dell’anima, Giunti – Fabrizio Coscia, Nella notte il cane, Scientifica – Giancarlo Dimaggio, Il diavolo prenda l’ultimo, Baldini+Castoldi – Elena Ferrante, I margini e il dettato, E/O – Giorgio Ficara, Classici in cammino, Marsilio – Nadia Fusini, Un anno con Virginia Woolf, Neri Pozza – Jean-Marie Gleize, Qualche uscita. Post poesia e dintorni, Tic – Roberta Iadevaia, Per una storia della letteratura elettronica italiana, Mimesis – Eugenio Lecaldano, Identità personale, Carocci – Sergio Luzzatto, Giù in mezzo agli uomini, Einaudi – Paola Mastrocola, Luca Ricolfi, Il danno scolastico, La nave di Teseo – Federico Novaro, Diario degli allenamenti, Berti – Adriano Prosperi, Un tempo senza storia. La distruzione del passato, Einaudi – Bruno Rostagno, Dio incontra, ama, unisce, Claudiana – Claudia Ska, Sul Porno, Villaggio Maori -Claudio Strinati, Caravaggio e Vermeer. L’Ombra e la luce, Einaudi

21) Bossy, AA. VV., Anche questo è femminismo, Tlon – DM Tripson, Il breviario dello psiconauta, Temet Nosce – Donatella Di Cesare, Il complotto al potere, Einaudi

22) Daria Biagi, Prosaici e moderni, Quodlibet – Gabriele Boccaccini, Le tre vie di salvezza di Paolo l’ebreo, Claudiana – Gianrico Carofiglio, La nuova manomissione delle parole, Feltrinelli – Roberto Casati, Oceano, Einaudi – Paolo Ciampi, Anatomia del ritorno, Italo Svevo – Carlo Costa, Gabriele Di Giuseppe, Corpo estraneo, Milieu – Mariano Croce, Andrea Salvatore, Cos’è lo stato di eccezione, nottetempo – Antonio Damasio, Sentire e conoscere, Adelphi – Sofia Fabiani, Cucinare stanca, Giunti – Silvia Ferrara, Il salto, Feltrinelli – Piero Martin, Le 7 misure del mondo, Laterza – Ermanna Montanari, L’abbaglio del tempo, La nave di Teseo – Peppino Ortoleva, Il secolo dei media, il Saggiatore – Selena Pastorino, Filosofia della maternità, Il Melangolo – Fabrizio Patriarca, Pumping Arnold, 66thand2nd – Telmo Pievani, Serendipità, Cortina – Alfonso Pinto, L’accendino dell’antropocene, Armillaria

23) Carlo Antonelli, Francesco Urbano, Ragazzi Fuori!!!, Nero – Stefano De Matteis, Il dilemma dell’aragosta, meltemi – Gianluca De Sanctis, Roma prima di Roma, Salerno – Carlo Doglio, Il piano aperto, Elèuthera – Rosaria Lo Russo, Figlia di solo padre, Seri – Valentine Lomellini, Il «lodo Moro», Laterza – Marco Malvaldi, Il secondo principio, Il Mulino – Eugenio Montale, Sergio Solmi, Carteggio, Quodlibet – Salvatore Ritrovato, Antieroi e uomini liberi, Quodlibet – Vincenzo Trione, Artivismo, Einaudi – Guido Vitiello, Il lettore sul lettino, Einaudi


Poesia

1) Luca Baldoni, Anno naturale, Passigli

2) Silvia Bre, Le campane, Einaudi

3) Francesco Scarabicchi, La figlia che non piange, Einaudi

4) Davide Brullo, Lince, Crocetti

5) Anna Segre, La distruzione dell’amore, Interno Poesia

6) Franca Alaimo, 7 poemetti, Interno Libri

7) Andrea Donaera, I vivi. Un tremore, Fallone

8) Christian Sinicco, Ballate di Lagosta, Donzelli

9) Diego Bertelli, Si lasciano cadere, La collana Isola

10) Giorgio Bassani, Poesie complete, Feltrinelli

11) Viviana Fiorentino, Trasferimenti, Zona

12) Beppe Salvia, Cuore, Interno Poesia – Michele Zaffarano, Istruzioni politico-morali (all’indirizzo dei nostri giovani poeti sul reperimento e sulla assimilazione dei concetti nuovi), [dia•foria

13) Cecilia Roda, L’amore da quando ci sei tu, Interno Poesia – Francesca del Moro, Ex madre, Arcipelago Itaca – Francesca Genti, La ballata di Nina Simone, HarperCollins – Giacomo Trinci, Transiti, Sossella – Giorgiomaria Cornelio, La consegna delle braci, Sossella – Loretto Rafanelli, A ogni stazione del viaggio, Jaca – Luca Benassi, Istruzioni per la luce, Passigli – Luca Pizzolitto, Crocevia dei cammini, Pequod – Mariangela Gualtieri, Paesaggio con fratello rotto, Einaudi – Massimo Salvati, La voce di Apollo, Ensemble – Riccardo Trani, La giusta freccia, Ensemble

14) Ennio Cavalli, Amore manifesto, La nave di Teseo

15) Franco Arminio, Studi sull’amore, Einaudi Stile Libero – Marco Giovenale, Il cotone, Zacinto -Francesco Giusti, Vivere di patate, nottetempo – Giampiero Neri, Antologia personale, Garzanti – Gabriele Stera, Fini del mondo, Howphelia – Alberto Zacchi, Tremùr, Samuele

16) Valentina Diana, Uno, Perrone – Franz Krauspenhaar, Nella foresta, Ensemble – Zelda Zanobini, Bianco, Transeuropa


Fumetto

1) Antonio Pronostico, Fulvio Risuleo, Tango, Coconino

2) Zuzu, Giorni felici, Coconino

3) Miguel Vila, Fiordilatte, Canicola

4) Zerocalcare, Niente di nuovo sul fronte di Rebibbia, Bao

5) Igort, Andrea Serio, Gauloises, Oblomov

6) Luigi Filippelli, Samuele Canestrari, Un corpo smembrato, Eris

7) Elisa Menini, Nippon, Monogatari, Oblomov

8) David Marchetti, Uno, Hollow

9) Sara Colaone, Luca De Santis, Georgia O’Keeffe. Amazzone dell’arte moderna, Oblomov

10) Spugna, Marco Taddei, La quarta guerra mondiale, Feltrinelli

11) Manuela Santoni, La lettera perduta, Bao

12) Luca Enoch, Stefano Vietti, Ivan Calcaterra Tregua. Senzanima, Bonelli – Micol Beltramini, Daniele Serra, Murder Ballads, Mondadori

13) LRNZ, Geist maschine (Vol. 1), Bao – Fabio Malpelo, Kamikaze, Jundo – Dario Sicchio, Black Rock, BD – Lucio Staiano, Black Screen, Shockdom – Tiziana Vaccaro, Elena Mistrello, Sindrome Italia, BeccoGiallo

14) Roberto Recchioni, Cane Grinta, BD – Roberto Saviano, Hanuka Asaf, Sono ancora vivo, Bao

15) Frita, Camerette, Ottocervo – Thomas Govoni, Erica Dalle Luche, Lorenza De Luca, Michelle Reviglio, Incontri. Emily Dickinson, Renape – Marco Nucci, Giulio Gualtieri, La Divina Congrega, Bonelli – Barb, Off-life, Fumetti di cane – Marco Rocchi, Francesca Carità, Il tesoro perduto di Nora, Star Comics – Silvia Vecchini, Sualzo, Le parole possono tutto, Il Castoro

16) Maicol & Mirco, No. Gli scarabocchi di Maicol & Mirco, Bao

17) Martina Sarritzu, Marina godolina, Strane dizioni

Read Full Post »

Vita privata: il nuovo laboratorio di Teatro donne di Non voglio mica la luna

Non voglio mica la luna laboratorio teatro donne in collaborazione con Seacoop – Cooperativa Sociale, Comune di Castel San Pietro Terme, Assessorato Pari Opportunità invita a:

VITA PRIVATA.

Il laboratorio si svolgerà a partire dal 10 febbraio tutti i giovedì dalle 19 alle 21 presso Centro Civico, V.le Broccoli 41, Osteria Grande e terminerà a maggio per un totale di circa 15 incontri.

E’ apparsa della paura e, come è solita fare, desta i sensi permettendo di percepire ogni cosa, talvolta anche troppo. Siamo allertate e desideriamo tornare nel bosco.

“…Vestiti che hai paura a rimettere perchè quel giorno sei stata così felice…”

Abbiamo avuto la possibilità di presentare il corso in libreria già in due occasioni e ascoltare, oltre alla bravissima Fulvia Lionetti, l’emozione e le parole di chi ha già partecipato al corso. Segnaliamo (e consigliamo) quindi il corso di quest’anno, al via in questi giorni a Castel San Pietro.

info: fulvialionetti@yahoo.it “

Read Full Post »

MEMENTO

DAL 1° FEBBRAIO PER ENTRARE IN ATLANTIDE E’ NECESSARIO IL GREEN PASS BASE

Dal 1 febbraio, anche per entrare in Atlantide, è necessario avere con sè il Green pass base*.

Chi non lo possedesse può ordinare comunque i libri desiderati.

Come effettuare l’ordine? Queste le modalità possibili:

  • via e-mail: info@atlantidelibri
  • messaggio di testo WhatsApp: 0516951180
  • oppure attraverso la nostra pagina Facebook .

Le consegne avverranno sulla soglia della libreria.

Ricordiamo inoltre che continuiamo ad effettuare spedizioni in ogni angolo del globo (beh, circa) e le consegne a domicilio sul capoluogo.

* Come avverrà la verifica del Green Pass?

Come previsto dall’Art. 9-bis, comma 1-bis, del DL n. 52/2021, dal Dpcm 21.1.2022 e dalle FAQ pubblicate dal governo sul sito istituzionale

I titolari degli esercizi per i quali è richiesto il Green pass base non devono effettuare necessariamente i controlli sul possesso della certificazione verde all’ingresso, ma possono svolgerli a campione in un momento successivo.

Read Full Post »

E ora, un appello: vediamo di fare partire anche a Castel San Pietro il laboratorio teatrale di Fulvia Lionetti. Una esperienza davvero unica, nelle parole di chi ha partecipato. E non stentiamo a crederci, dopo avere ospitato Fulvia diverse volte qui in libreria, immaginiamo di cosa possa essere capace nel creare un gruppo femminile al lavoro su opere letterarie!Prenotate, dunque!


https://www.facebook.com/nonvogliomica.laluna

Read Full Post »

Quando il pensiero torna alla lettura ad alta voce dell’ultima lettera di Camelia ascoltata qui in libreria, provo sempre un brivido fortissimo, una emozione mi prende alla gola. Come è stato possibile un simile orrore, replicato milioni di volte?


“Caro Mario, questa volta devo io scriverti una lettera d’addio, perché non so quando potrò riscriverti e se lo potrò fare ancora. Scusa anche se venerdì non potrò venire, ma chissà dove sarò.”
E’ questa la frase d’impatto con la quale si apre la lettera datata 1 dicembre 1943, scritta all’ amato “Mario” da Camelia Matatia, una giovane ragazza, che al tempo aveva soltanto diciassette anni. Di religione ebraica, visse in prima persona l’istituzione delle leggi razziali in Italia, la deportazione e il conseguente sterminio degli ebrei nei campi di concentramento. La lettera fu scritta nel momento immediatamente precedente l’arresto di Camelia da parte dei fascisti; più tardi la ragazza la gettò dal camion sul quale si trovava in direzione del carcere.
“So di non avere nulla da rimproverarmi” scrive Camelia “ se non di essere nata con un marchio disgraziato. Un marchio che nemmeno la scolorina del tempo potrà mai cancellare. […] I nostri poveri occhi umani hanno una vista breve, limitata nello spazio, ma ancor più nel tempo. Non sappiamo quel che ci aspetta domani, e nemmeno tra cinque minuti.”
Tratto da:
http://www.liceotorricelli.it/documenti/memory/3%20premio.htm

La sua vicenda è narrata ne I VICINI SCOMODI, di ROBERTO MATATIA, LA GIUNTINA editore.

Read Full Post »

a partire dall’otto dicembre troverete Atlantide sempre aperta fino al 24 dicembre compreso, tutte le domeniche, i giovedi pomeriggio!#libri#libreriaatlantide#natale#shopindie

Read Full Post »

Happy birthday a noi

📯📯📯 SQUILLO DI TROMBE!Il 4 dicembre festeggeremo i 26 anni di attività: 1993 – 2019.

Grazie di cuore a voi che avete continuato a seguirci e a sostenerci, nei decenni fedeli: così facendo contribuite tra l’altro a mantenere vivo il territorio!


Fino al 4 dicembre avrete occasione di trovare i nostri buoni acquisto speciali, disegnati in esclusiva per Atlantide da Francesca Ballarini (sono bellissimi!), garantiranno al destinatario un SUPERBONUS del 5%, lo sconto massimo concedibile-

Nella giornata di sabato 4 dicembre, COMPLEANNO, troverete scontato del 5% l’intero assortimento: per quanto riguarda le libagioni con cui usavamo festeggiare anni fa, dovrete attendere e pazientare ancora un poco, le restrizioni dovute alla situazione pandemica continuano, e noi vogliamo mantenere sicuro lo spazio di Atlantide con gli ingressi limitati a max 7 persone per volta, le mascherine indossate! 🎉🎉🎉🎉🎉


Dal giorno 8 dicembre (compreso) ci troverete aperti tutti i giorni, anche le domeniche, anche i giovedì pomeriggio, fino al 24! 🌠

Read Full Post »

Martedì 7 dicembre 2021, ore 19.00 in libreria Atlantide

Fulvia Lionetti e Roberta Tattini tornano in libreria Atlantide per presentare il nuovo laboratorio di teatro donne Non voglio mica la luna che inizierà a gennaio 2022.

Vita privata è uno scrigno di storie. La ricerca indagherà attraverso il linguaggio teatrale l’esistenza delle partecipanti, intrecciandola con quella di donne più note che fanno parte della nostra preziosa genealogia. Il laboratorio vuole riconoscere l’importanza della vocazione teatrale delle donne, come strumento di autodeterminazione.

Intervengono:
Fulvia Lionetti, conduttrice di Non voglio mica la luna, laboratorio teatro donne
Roberta Tattini, Presidente Seacoop

Evento a cura di Libreria Atlantide, Non voglio mica la luna, Laboratorio Teatro Donne, Seacoop Cooperativa Sociale, con il patrocinio del Comune di Castel S. Pietro Terme.

L’evento è inserito nel programma del

Festival La Violenza Illustrata – XVI edizione | Bologna 25 novembre – 10 dicembre 2021.Vita privata |

GREENPASS OBBLIGATORIO PER ACCEDERE.
Per info o prenotazioni:
telef. / WhatsApp 0516951180;
email: info@atlantidelibri.it;
canali social.

Read Full Post »

Evitate code e assembramenti, gli ultimi giorni di dicembre: è questo il momento migliore per pensare ai regali di Natale! 🚦🌠🎁

i librai sono pronti ad ascoltarvi pazientemente, a consigliarvi e a guidarvi nella scelta del libro perfetto (un regalo che il destinatario potrà aprire all’infinito): le librerie in questi giorni traboccano di tesori di ogni tipo, per il superlettore capace di divorarsi un libro al giorno, per il bambino di sei mesi, per lo sportivo, per il salutista, per chi legge solo narrativa africana, per il cultore della storia locale, e per stupire chi da tempo non legge! 📯

Per indurvi maggiormente in tentazione dal 22 novembre al 4 dicembre avrete occasione di trovare i nostri buoni acquisto speciali, disegnati in esclusiva per Atlantide da Francesca Ballarini, garantiranno al destinatario un SUPERBONUS del 5%, lo sconto massimo concedibile-

#libri#regalinatale#shoplocal

Read Full Post »

« Newer Posts - Older Posts »