Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘Canzoni leggendarie del rock’

MUSICA

Sutcliffe Phil – Queen. La storia illustrata dei re del rock, Rizzoli

Famosi per le elettrizzanti performance dal vivo, invidiati per gli eccessi da rockstar, amati per una musica che abbatte le barriere tra i generi, Freddie Mercury, Brian May, Roger Taylor e John Deacon sono stati i protagonisti dell’epoca d’oro del rock oltre che i monarchi incontrastati. Questo volume è una vera e propria storia illustrata della leggendaria band, ricco di fotografie scattate in concerto e fuori – tra cui dozzine di immagini inedite – oltre a volantini, manifesti, pass per il backstage, biglietti, LP e dischi da tutto il mondo. La “biografia” del gruppo, raccontata dal celebre critico musicale inglese Phil Sutcliffe, copre tutto l’arco della loro storia, da prima che nascessero come Queen fino ai recenti lavori con Paul Rodgers al posto di Freddie Mercury. Oltre cinquecento foto e memorabilia, contributi scritti per l’occasione dai migliori giornalisti di tutto il mondo e testimonianze dei grandi del rock di ieri e di oggi, rivelazioni esclusive dell’ex direttore staff Peter Hince, del fedele produttore Reinhold Mack e di Billy Squier, che cantò con Mercury, fanno di questo libro un’antologia da non perdere per tutti gli appassionati.

Aspettando al semaforo. L’unica biografia di Enzo Jannacci che racconti qualcosa di vero / Mondadori

Che cosa c’è di più jannacciano di Paolo, Paolo Jannacci, quel figlio un po’ stralunato che suona a Zelig, con quella faccia da Jannacci? Ecco, questo libro è il racconto di Enzo Jannacci attraverso lo sguardo, il dialogo, la narrazione di Paolo. Le emozioni e gli aneddoti di una vita e di una carriera (il Derby, Gaber, Milano e altre meravigliose nostalgie) ma anche un dialogo (tutto jannacciano) in cui Paolo guida un Enzo imprevedibile, surreale e splendidamente vero. L’autore di “Vengo anch’io” e “El purtava i scarp del tennis” trasmette per la prima volta in un libro la sua geniale, spiazzante, originalissima visione del mondo, dell’esistenza, della società. E fa stupire, pensare, commuovere come solo i poeti sanno fare.

Tutto un complesso di cose-il libro di  Paolo Conte,/ Giunti

È un libro a vari livelli. Gli appassionati troveranno una miniera di informazioni biografiche, una lunga striscia di pensieri dello stesso Conte, una discografia completa, una rara indagine sugli anni jazz dell’artista; ma ci sono anche disegni, riflessioni, poesie, parodie di amici come Roberto Benigni, Michele Serra, Gino Bartali, Vincenzo Mollica, Gino & Michele, Stefano Bollani, Giovanni Raboni, Guido Crepax, Hugo Pratt, Milo Manara. Nei suoi quaranta e più anni di strana carriera fuori schema Paolo Conte ha toccato tanti cuori e smosso tanti ricordi, e questa è la riprova di quanto sia amato e presente nell’immaginario della cultura italiana.

Leggende del jazz , White star ed.

Improvvisazione, swing, blue note, glissando, scat… questi e altri ingredienti hanno fatto del jazz uno stile musicale unico, inconfondibile e amato in tutto il pianeta. Nato negli Stati Uniti alla fine del XIX secolo, il jazz affonda le sue radici nella musica afro-americana, ma è stato arricchito dalla contaminazione di diversi stili, frammentandosi a sua volta in innumerevoli correnti e categorie. Dalle prime band di New Orleans, passando per il genio assoluto di Louis “Satchmo” Armstrong – che divenne un modello per tutti i musicisti jazz che seguirono – alle big band di Duke Ellington, Fletcher Henderson e Benny Goodman, o alle insuperate performance di Ella Fitzgerald e Billie Holiday, questo libro ripercorre la storia del jazz soffermandosi sulle straordinarie personalità e brani che più hanno segnato questo genere musicale. Oltre ai classici, ampio spazio è dedicato anche agli artisti del secondo dopoguerra che rinnovarono il jazz, restituendogli freschezza e vitalità per le nuove generazioni di artisti che oggi animano la scena musicale. Prefazione di Joe Lovano.

Paolo Conte in Berlin

Image via Wikipedia

Il volume è una celebrazione delle canzoni che hanno cambiato la storia della musica pop. Dagli albori negli anni ’50 ai pezzi delle band contemporanee, questo libro presenta, in ordine cronologico, alcune delle più grandi canzoni del Rock, illustrandone il valore da un punto di vista sia musicale sia di impatto profondo esercitato su generazioni di fan. L’opera svela i segreti dei brani e getta una nuova luce su aneddoti e fatti inediti che riguardano le rock star. Ad accompagnare il testo, immagini rare ed evocative, tra cui ritratti fotografici, straordinari scatti dei musicisti in concerto e fedeli riproduzioni delle più belle copertine dei singoli.

Read Full Post »