Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘claudia zironi’

Ciclo di incontri letterari a Castel San Pietro Terme

Con il patrocinio del Comune di Castel San Pietro T.

Con le giuste cautele, è tempo di tornare a fare cultura dal vivo. Atlantide, in collaborazione con l’autore ed amico Alberto Alberici, annuncia l’imminente avvio di un nuovo ciclo di incontri.

Grazie alla collaborazione della Pro Loco di Castel S. Pietro T. e al supporto di alcune realtà locali, Giardino degli Angeli, Lagosteria, Erboristeria Camomilla, E.B. Abbigliamento, autori e generi diversi saranno ospitati in alcuni angoli del nostro paese, per cogliere le suggestioni dei luoghi. Approfittando della rinnovata possibilità di fruire di eventi all’aperto potremo assaporare insieme le parole e l’aria deliziosa della tarda primavera.

Sarà la poesia a dare il via alla rassegna in un luogo delicato e sensibile, il Giardino degli Angeli,

da poco annoverato tra i luoghi del cuore FAI.

Venerdì 21 maggio 2021 – ore 18,00 Giardino degli Angeli, via Remo Tosi.

Reading di poesia. Cinque poeti daranno voce alle proprie poesie

con Alessandra Piccoli, Silvia Secco, Claudia Zironi, Alessandro Brusa, Jessy Simonini.

Alessandra Piccoli nasce a Vicenza nel 1970. Laureata in Psicologia a Padova, è redattrice della rivista e blog Bibbia d’asfalto poesia urbana e autostradale e si occupa della sezione poesia per il blog Senzaudio di G.Bodi. Con Chiara Trevisan ha fondato il De Cesso Poetico, poesie al bisogno. Ha pubblicato due raccolte di poesie: Diversoinverso, (Terra d’Ulivi, 2015) e Tè verde (Cicorivolta, 2016). Ha partecipato a numerosi eventi con il gruppo 77 di Bologna. Ha partecipato con due racconti a due serate del concorso 8×8 di Leonardo Luccone.

Silvia Secco, classe 1978, vive a Bologna. Scrive in italiano e in dialetto alto-vicentino. Sue poesie sono state premiate o segnalate in alcuni concorsi nazionali. Collabora con l’associazione Versante ripido. Ha pubblicato: L’equilibrio della foglia in caduta, CFR 2014, Canti di cicale (Samuele Editore 2016), Amarene (Edizionifolli 2018). Realizza artigianalmente le piccole edizioni artistiche Edizionifolli. Collabora con il musicista Alessandro Baro per la creazione di eventi di poesia recitata su musica e canto. I morti di tutte le specie, di prossima pubblicazione, sarà il suo quarto libro di poesia.

Claudia Zironi, bolognese, opera dal 2012 nel mondo della diffusione culturale con l’associazione Versante Ripido della quale è uno dei fondatori e Presidente. Fa parte della redazione della rivista Le Voci della Luna. Ha fatto parte di giurie di premi di poesia a rilevanza nazionale. È alla sesta pubblicazione poetica in Italia delle quali Eros e polis, nel 2016, è stata riproposta in USA in traduzione di Emanuel Di Pasquale. Nel 2019 è uscita l’antologia Claudia Zironi – Diradare l’ombra – antologia di critica e testi – 2012-2019 (Marco Saya Ed.). Nel 2020 è uscito Not bad (2019-2020), Arcipelago Itaca, (vincitore Premio Città di Grottammare 2021).

Alessandro Brusa è nato a Imola nel 1972 e dal 1976 vive a Bologna. Il suo esordio letterario è il romanzo Il cobra e la farfalla (Pendragon, 2004), cui sono seguite due raccolte di poesia La raccolta del sale (Perrone, 2013) e In tagli ripidi (nel corpo che abitiamo in punta) (Perrone, 2017). Nel 2015 si è fatto promotore di un progetto sulla scena poetica bolognese che ha portato alla pubblicazione di Centrale di Transito (ceci n’est pas une anthologie) (Perrone, 2016). Nel 2019 pubblica il romanzo L’essenza stessa (L’Erudita) e nel 2020 L’amore dei lupi (Perrone).

Jessy Simonini è nato a Castel San Pietro Terme nel 1994. Dopo essersi occupato di politiche culturali sul territorio, ha proseguito gli studi letterari a Parigi, presso la Normale. Attualmente svolge attività di ricerca e di insegnamento in Francia. È direttore della rivista di poesia Le Voci della Luna. Campi di battaglia è il suo primo libro.

Il ciclo continuerà venerdì 28 maggio ore 18.00 presso Lagosteria (Laghetto Scardovi) con la  presentazione de Il bambino intermittente di Luca Ragagnin (Miraggi editore)

Gli incontri, gratuiti, si terranno nel rispetto delle normative vigenti, con il dovuto distanziamento, prenotazione e registrazione dei dati dei partecipanti, delimitazione dell’area, numero chiuso sulla base della capienza del luogo.

Eventuali posti non assegnati saranno resi disponibili il pomeriggio stesso.

In caso di pioggia gli eventi saranno rinviati o annullati.

Prenotazione necessaria: via Tel.\WhatsApp – solo testo – 051 6951180,

email: info@atlantidelibri.it o in libreria (anche per info)

 per i dettagli sui singoli appuntamenti: https://www.facebook.com/libreria.atlantide/






					

Read Full Post »