Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘Davanti a quel muro’

Vengono sempre i brividi a pensare a quella maledetta mattina, in cui il suono incessante delle sirene delle ambulanze echeggiava lungo la via Emilia, anche qui a venti km da bologna. Quaranta anni sono passati, resta il dolore di una città e il pensiero alla vigliacchieria di un gesto fascista. Attraverso la voce di Ernesto, adolescente di oggi, Maria Beatrice Masella propone un eccellente storia da cui emerge la necessità di coltivare la memoria storica per creare una società capace di avere gli antidoti utili ad evitare che certe tragedie possano ripetersi. Con le azzeccate illustrazioni di Claudia Conti.
In collaborazione con l’Associazione familiari delle vittime.
Maria Beatrice Masella, Davanti a quel muro, Bacchilega Junior
Con le illustrazioni di Claudia Conti
 
Ernesto ha 15 anni, è in crisi con la scuola ed è innamorato di Ginni, la sua compagna di scuola con i capelli blu. La scuola che frequenta è vicino alla stazione di Bologna e il ragazzo vi si reca spesso quando non va a scuola. Un giorno, nella sala d’attesa incontra uno strano ragazzo che legge il fumetto Ken Parker e che dice di provenire direttamente dagli anni ’80. Questo incontro, sconvolgente per Ernesto, mette in moto tutta una serie di riflessioni e di cambiamenti: cosa è successo il 2 agosto 1980 alla stazione di Bologna? Perché quello strano ragazzo afferma di venire dagli anni Ottanta? Quanto è importante la memoria e la storia?
PER LETTORI DAI 12 ANNI

Read Full Post »