Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘genere commedia’

 

Godibilissima lettura estiva, “scaldacuore” potremmo definirla, piena di brio e non banale, grazie alla capacità dell’autrice di coniugare ironia e descrizione dei personaggi.

British writer Deborah Moggach

British writer Deborah Moggach (Photo credit: Wikipedia)

Deborah Moggach      ,   

 

L’hotel dei cuori infranti,

 

Traduzione di Raphaël Branchesi

 

Elliot

 

Russell “Buffy” Buffery, un attore in pensione dal passato sentimentale alquanto movimentato, decide di lasciare Londra per trasferirsi nella campagna del Galles, dove ha ereditato da un’amica un bed & breakfast. Ma l’edificio è da restaurare e la gestione di Myrtle House risulta piuttosto difficile, così come trovare clienti. Nella mente di Buffy si fa strada allora un’idea che potrebbe risollevare le sorti dell’attività, approfittando di una certa esperienza maturata nel campo del matrimonio, anzi del divorzio. Avendone più di uno alle spalle, l’uomo pensa di creare un corso a uso di freschi divorziati, notoriamente bisognosi di recuperare fiducia in se stessi, nella vita e nell’amore. L’idea sembra funzionare. Le iscrizioni non si fanno attendere e Myrtle House inizia a popolarsi di personaggi stravaganti che hanno in comune molto più di quanto non sembri a prima vista…

Dall’autrice del best seller internazionale Marigold Hotel, una nuova, delicata e divertente commedia sull’arte di arrangiarsi in amore e nella vita.

 

“Questa tenera e spassosa commedia è una delizia da leggere”

The Indipendent

 

“Un altro divertente e commovente romanzo della brava

Deborah Moggach”

Marie Claire UK

 

Deborah Moggach

 

Deborah Moggach, nata nel 1948, è una sceneggiatrice e scrittrice inglese, autrice di sedici romanzi, alcuni dei quali sono stati adattati per la tv. Tra i suoi numerosi script cinematografici c’è anche quello di Orgoglio e pregiudizio con Keira Knightley. È membro della Royal Society of Literature, della Society of Authors e del comitato direttivo del PEN International.

 

 

Read Full Post »