Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘GIORNATA LIBRERIE INDIPENDENTI’

dalla PAGINA FACEBOOK GIORNATA DELLE LIBRERIE INDIPENDENTI ( https://www.facebook.com/GiornataLibrerieIndipendenti/ ), il post di Antonello Sainz che è davvero un programma completo di quello che riteniamo essere una scelta ETICA con benefici per tutti:

LIBRERIE INDIPENDENTI: SPECIE IN ESTINZIONE. ADOTTA ANCHE TU UNA LIBRERIA INDIPENDENTE.

“Sabato 28 Aprile. Giornata delle Librerie Indipendenti.

LIBRERIE INDIPENDENTI: SPECIE IN ESTINZIONE. ADOTTA ANCHE TU UNA LIBRERIA INDIPENDENTE.

Come si sostiene una libreria indipendente?

1) Sostenendo le attività della libreria e aderendo alle iniziative che vi vengono organizzate.

2) Consigliando la propria libreria preferita ad amici e parenti.

3) Regalando e facendosi regalare libri.

4) Tenendosi informati sulle attività della libreria.

5) Recensendo i libri letti e lasciando la tua opinione in libreria.

6) Lasciandosi sorprendere da libri sconosciuti e passando il tempo a sfogliare libri insoliti.

7) Dandoti appuntamento in libreria e porta qualcuno con te quando ci vai.

8) Evitando di chiedere sconti perché nelle librerie indipendenti c’è minor margine di guadagno tra prezzo di copertina e prezzo di acquisto del libraio.

Questo è ciò che si può fare oggi per tutta la settimana fino a Sabato 28 Aprile.”  (ma anche dopo, aggiungiamo noi..)

Già, scegliere una libreria indipendente per gli acquisti è una scelta ETICA con vantaggi per TUTTI:

LA COMUNITA’
I negozianti del territorio sono al tuo fianco nel supportare le attività di scuole, enti culturali e di carità. Più negozi indipendenti offrono la possibilità di dare vita ad una comunità unica, non standardizzata.

L’AMBIENTE
Comprare “locale” significa MENO: packaging, trasporti, inquinamento.

LA CULTURA
Più librerie, più editori indipendenti, creano una offerta culturale variegata, valore sostenuto anche dalla Comunità Europea.

L’ECONOMIA
Gli indipendenti creano posti di lavoro sul territorio, versano per intero le imposte, in Italia: così ne pagate di meno voi.

I libri devono essere venduti da chi li ama e li conosce.

 

Read Full Post »