Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘graphic novel’

vari china settembre 2015

 

Venerdì 4 e sabato 5 settembre appuntamento a Varignana (BO) per la terza edizione del festival sul fumetto d’autore Vari.China.

Anche quest’anno il programma è ricco e include incontri con autori, premiazioni, autoproduzioni, mostre e sessioni di dediche. Il festival è ospitato all’interno della manifestazione “Varignana di Notte”, nota per la tradizionale corsa delle carriole e – da ormai 10 anni – i concerti di “Musica Spinta”.

L’edizione 2015 di Vari.china è all’insegna dei robot e gli ospiti principali sono Luca Vanzella e Luca Genovese, autori per Bao Publishing del fumetto “Beta”, epopea tecno-vintage italiana in due volumi ispirata a manga e serie televisive nipponiche degli anni Settanta.
Ci sarà inoltre un’area dedicata a iniziative fumettistiche, con banchetti degli autori di Mammaiuto, di Damage Comix e del sito di informazione Graphic News.

Venerdì 4 settembre, alle 18.45, si darà il via al festival e s’inaugurerà la mostra dedicata a “Beta”. Seguirà un incontro con Genovese e Vanzella, moderato da Nicola D’Agostino, e una sessione di dediche. Dalle 20.00 performance musicale del trio Pionta.

Sabato 5 settembre invece Sara Menetti, del collettivo Mammaiuto, presenterà un’edizione in volume del webcomic “Lisbona – Diario di un viaggio”.
Verrà poi premiato il vincitore del concorso SmacchiArt 2015, di cui saranno esposte le opere dei primi dieci classificati, alcuni dei quali faranno disegni dal vivo.

Read Full Post »

 

domani, a Castel San Pietro,  appuntamento con Roberto Baldazzini, e il suo L’inverno di Diego, evento organizzato dagli amici di Vari.china:

 

“Sabato 25 aprile saremo a Castel S.Pietro Terme per l’evento Libera Musica. Avremo il piacere di ospitare il grande Roberto Baldazzini con l’opera L’inverno di Diego e ci sarà una mostra di disegni realizzati dagli studenti delle terze medie dell’Istituto Comprensivo di Castel S.Pietro Terme. Dalle 16.00, presso il Cassero, non mancate! (dal loro profilo facebook)”

 

25 aprile baldazzini

Read Full Post »

opera “tra i migliori di quest’anno”, lo giudica Fumettologica. “E’ un libro splendido. Poetico e profondo nel suo amore per la terra e l’agricoltura che rifiuta la chimica”, per Luca Zanini de Il corriere della sera, e le recensioni sarebbero davvero tante:parliamo de “Gli ignoranti” di Etienne Davodeau (Porthos editore), che conclude mercoledì 1 aprile alle ore 21 la rassegna“Graphic novel incontra… (& Live Music)”, il ciclo di serate dedicate al fumetto d’autore organizzati da Cà Vaina, realizzati in collaborazione con Libreria Atlantide, Vari.China, Centro Giovanile Cà Vaina. Grazie a Sergio Rossi, curatore della rassegna, ricordiamo che sarà presente Valerio Zanotti per  l’associazione di produttori e consumatori biologici Cambiavento.

 

ecco la recensione de Fumettologica:

 

http://www.fumettologica.it/2015/03/gli-ignoranti-etienne-davodeau/

 

gli ignoranti

Read Full Post »

Con la presentazione de “Gli ignoranti” di Etienne Davodeau si conclude mercoledì 1 aprile la rassegna“Graphic novel incontra… (& Live Music)”, il ciclo di serate dedicate al fumetto d’autore organizzati da Cà Vaina, realizzati in collaborazione con Libreria Atlantide, Vari.China, The Box Edizioni.

Dopo aver incontrato Roberto Baldazzini, autore de L’inverno di Diego – Le stagioni della resistenza e Matteo Casali, che ha svelato i segreti del suo mestiere di sceneggiatore e i dettagli del ritorno di un classico del fumetto, Kriminal, Sergio Rossi, curatore della rassegna, parlerà di questo particolare Graphic novel, perfetta dimostrazione di quanto il genere sia attento nel rappresentare i mutamenti che attraversano la società, andando oltre la vecchia caratteristica di intrattenimento puro e semplice che gli era riconosciuta.

Il volume, che in Francia ha venduto 100.000 copie e ha raccolto lusinghiere recensioni sulla stampa italiana, è il resoconto di una lunga frequentazione tra un vignaiolo della Valle della Loira, Richard Leroy, e un autore di fumetti conosciuto in tutto il mondo per i suoi reportage, un anno vissuto insieme in cui i due si sveleranno a vicenda e con reciproco rispetto i segreti del proprio mestiere. Emergerà chiaramente da questo incontro l’amore e la passione per la terra, la necessità di mantenere una propria individualità in un mercato tendente ad uniformare a livello planetario gusti e tendenze.

Saranno presenti Sergio Rossi, curatore del volume pubblicato da Porthos editore, e la traduttrice Raffaella Garruccio, parteciperà Valerio Zanotti in rappresentanza dell’associazione di produttori biologici locali Cambiavento.

Al termine un live set con Raicard è Scarpazon (Alternative folk).

Appuntamento alle 21.00 presso lo “Spazio Live” del Centro giovanile Ca’Vaina V.le Saffi 50 /b, Imola.

Per ulteriori informazioni contattare: Centro giovanile Ca’Vaina allo 0542/43610 o mail a info@cavaina.it

Libreria Atlantide – via Mazzini 93, Castel San Pietro (BO), 051 6951180 – atlantidelibri@atlantide-sdf.191.it

  Etienne Davodeau Bio Etienne Davodeau, autore e protagonista di questo libro, esordisce nel mondo dei fumetti nel 1992 con la serie Les Amis de Saltiel, edita da Dargaud. A questo fa seguire molti libri in cui alterna sia romanzi sia reportage a fumetti, sempre su temi di attualità politica, personaggi storici e contemporanei. Dal suo Lulu femme une, la regista Solveig Anspach ha tratto un film uscito nel 2013. Tra i suoi titoli tradotti in italiano: Rurale! Cronaca di una collisione politica (Q Press, 2006), Quelli che ti vogliono bene (Q Press, 2006), La brutta gente (Q Press, 2008), Un uomo è morto (co-sceneggiatore Kris, Q Press, 2010), Con Gli ignoranti raggiunge il successo internazionale.   gli ignoranti Etienne Davodeau GLI IGNORANTI Vino e libri: diario di una reciproca educazione Porthos edizioni

A cura di Sergio Rossi, Sandro Sangiorgi, Matteo Gallello, Ottavio Gibertini Traduzione di Raffaella Garruccio

La storia vera di un fumettista che non sa nulla di vini e di un vignaiolo che non legge fumetti: diventeranno l’uno il maestro dell’altro. Nonostante le differenze scopriranno che, in fondo, fanno lo stesso mestiere. Etienne Davodeau è conosciuto in tutto il mondo per i suoi reportage a fumetti, tra i quali “Rural!”, “Les Mauvaises gens” e “Un homme est mort”. Richard Leroy, viticoltore della Loira presso Rablay sur Layon, è uno dei più bravi produttori di vino biologico di Francia. Insieme decidono di trascorrere un anno insieme per imparare uno il lavoro dell’altro e capire se sia possibile coltivare una propria individualità creativa nel mercato globale, senza demonizzarlo ma neppure uniformandosi a un gusto minimo comune. Vini o libri che siano. Un reportage sull’etica del Fare, guardando al futuro rispettando il passato. Più di 100 mila copie vendute in Francia all’uscita; il libro è in corso di traduzione in tutto il mondo. Per la prima volta in una graphic novel sono narrate l’editoria e l’enologia attraverso il racconto delle esperienze di vita dei due protagonisti. Sergio Rossi è scrittore, traduttore e storico del Fumetto. Ha diretto la rivista “Fumo di china”, le case editrici BD e Black Velvet, nonchè l’etichetta The Box per Fandango Libri. Sandro Sangiorgi si occupa professionalmente di vino da oltre 30 anni. Nel 1986 è tra i fondatori di Arcigola poi divenuta Slowfood. Nel 2000 dà vita al progetto Porthos, curandone il periodico omonimo e l’attività didattica.

Scheda tecnica

Graphic novel genere: diario autobiografico

anno: 2015

numero di edizione: 1

pagine: 288

formato: 20 x 27,5 cm, b/n legatura: brossura

dettagli: 16° prezzo: 25,00 euro isbn: 9788890536083

Porthos Edizioni Via Laura Mantegazza, 60 00152 Roma. www.porthos.it

Ufficio stampa: Anna Maria Riva 3290974433 – riva.amb@gmail.com

L’associazione Cambiavento   Cambiavento è un progetto di autorganizzazione e di autotutela che mette assieme consumatori e produttori di un territorio che abbraccia il circondario imolese, il territorio faentino e la Bassa Romagna. Il punto di partenza è un modo di consumare e produrre attento ai temi della salute, l’obiettivo è un sistema senza intermediari, dove sia garantito a chi produce un giusto compenso e a chi consuma un prezzo sostenibile. CambiaVento si colloca nel solco di una economia solidale, di un sistema di relazioni economiche e sociali che ha al suo centro l’uomo, la salute e l’ambiente e che cerca di coniugare sviluppo con equità, occupazione con solidarietà e risparmio con qualità. Il mercato di CambiaVento si sviluppa, per ora, su una piattaforma internet dove è possibile acquistare frutta e verdura biologica, sempre fresca e di stagione, coltivata localmente da produttori che aderiscono alla comunità. Tutte le informazioni su www.cambiavento.it   gli ignoranti

Read Full Post »

 

 

La rassegna Graphic novel incontra… (& Live music), ciclo di presentazioni dedicati al fumetto organizzati da Cà Vaina, Libreria Atlantide, Vari.China, e The Box Edizioni, giunge al suo secondo appuntamento: dopo quello con Roberto Baldazzini, Mercoledì 25 marzo alle ore 21 il pubblico imolese potrà conoscere Matteo Casali, intervistato da Sergio Rossi, autore ed editore, che ha coordinato la rassegna.

Matteo Casali è docente di Sceneggiatura e Storytelling presso l’Accademia di Belle Arti di Bologna e le sedi della Scuola Internazionale di Comics di Reggio Emilia, della quale è co-fondatore e Direttore Creativo, e di Firenze. Tra le sue opere, pubblicate anche in Francia, Germania, Stati Uniti, ricordiamo Quebrada, Silent dance, Sotto un cielo cattivo, la serie Bonerest e l’adattamento a fumetti de La neve se ne frega di Luciano Ligabue.

Il suo ultimo progetto lo vede cimentarsi con uno dei miti del fumetto, Kriminal, il personaggio creato dal Max Bunker nel 1964, con i disegni di Magnus. Se l’avventura originaria si interruppe nel 1974 dopo 419 numeri ufficiali, insieme a Giuseppe Camuncoli e Onofrio Catacchio le nuove storie del Re del delitto vedranno a breve la luce per Mondadori Comics, dopo la presentazione nel novembre 2014 al Lucca Comics con un entusiasmante Numero Zero.

Matteo Casali, che è stato tra l’altro il primo italiano a scrivere albi per la prestigiosa DC COMICS, tra i più importanti creatori di fumetti americani, non è nuovo a queste rivisitazioni importanti: in coppia con Giuseppe Camuncoli ha dato vita ad un nuovo episodio della saga “Gli scorpioni del deserto” del maestro Hugo Pratt, per Lizard Edizioni.

A seguire un Live Set di Neuropa (Electronica/Industrial) coautore del soundtrack del recente docu-film sul personaggio “Killing” protagonista del fotoromanzo anni ’60 ispirato a Kriminal. I brani presentati sono contenuti anche nel Cd “The Diabolikal Super Kriminal” Cinedelic Label 2007.

La rassegna si concluderà mercoledì 1 Aprile con la presentazione de “Gli ignoranti” di Etienne Davodeau.

Le serate, tutte ad ingresso gratuito, si svolgeranno a partire dalle 21.00 presso lo “Spazio Live” del Centro giovanile Ca’Vaina V.le Saffi 50 /b.

Per ulteriori informazioni contattare:

Centro giovanile Ca’Vaina allo 0542/43610 o mail a info@cavaina.it

Libreria Atlantide – via Mazzini 93, Castel San Pietro (BO), 051 6951180 – atlantidelibri@atlantide-sdf.191.it

MATTEO CASALI – BIO

Matteo Casali fa il suo esordio, insieme a Giuseppe “Cammo” Camuncoli, sulle pagine della serie Bonerest, pubblicata anche poi anche negli Stati Uniti dalla Image Comics. Ha creato e scritto Quebrada, Silent Dance e Sotto un Cielo Cattivo e collaborato, tra gli altri, con Coconino Press, Eura, saldaPress e RCS Rizzoli. Ha ripreso l’opera del maestro Hugo Pratt con Gli Scorpioni del Deserto e scritto La Neve se ne Frega, adattamento a fumetti del romanzo di Luciano Ligabue.

Dal 2003, primo italiano a farlo, scrive diversi albi per DC Comics, come la graphic-novel 99 Days, vincitrice dello Spinetingler Award 2012 come Best Crime Comic. Nel 2009 realizza storie per What If? Astonishing X-Men e per Iron Man: Titanium per la Marvel Comics.

Ha scritto una storia per il Dylan Dog Color Fest, dando il via a una collaborazione con la Sergio Bonelli Editore che lo vedrà impegnato su diversi progetti di futura pubblicazione. Insieme a Onofrio Catacchio, sarà lo sceneggiatore della nuova stagione editoriale di Kriminal per i tipi della Mondadori Comics.

È stato ed è docente di Sceneggiatura e Storytelling presso l’Accademia di Belle Arti di Bologna e le sedi della Scuola Internazionale di Comics di Reggio Emilia, della quale è co-fondatore e Direttore Creativo, e di Firenze.

Ha vinto il Premio Carlo Boscarato 2012 come Miglior Sceneggiatore.-

 

Kriminal visto da Onofrio Catacchio e Giuseppe Camuncoli:

 

kriminal

 

Read Full Post »

Mercoledì 18 Marzo alle 21.00 presso il Centro giovanile Ca’ Vaina avrà luogo la prima serata di “Graphic novel incontra… (& Live Music)”, ciclo di serate dedicate al fumetto d’autore organizzati da Cà Vaina, in collaborazione con Libreria Atlantide, Vari-China, e The Box Edizioni. Al termine di ogni presentazione seguirà un breve concerto / live set attinente al tema della serata.

Si comincia con Roberto Baldazzini, e il suo Inverno di Diego – Le quattro stagioni della resitenza. The Box Edizioni. Conduce Sergio Rossi, parteciperà alla serata Alfredo Salieri, in rappresentanza dell’ANPI di Imola.

Al termine un concerto con Carlo Falconi (Folk Cantautoriale)

LA SCHEDA DEL LIBRO
Inverno 1943. L’Italia ha dichiarato guerra alla Germania, è nata la Repubblica socia le di Salò ed è scoppiata la guerra civile. Nel frattempo, il giovane Diego Varruti deve scegliere da che parte stare: combattere a fianco dei nazisti insieme al padre gerarca fascista, oppure battersi con Luisa e i suoi compagni partigiani per una nuova Italia, libera e democratica. “L’inverno di Diego” è una grande storia d’amore e di formazione durante i primi mesi di organizzazione della Resistenza partigiana, quando scoppiarono le tensioni familiari e sociali di vent’anni di dittatura fascista: un rito di passaggio, ancora oggi fonte di discussione, che cambierà per sempre una generazione inesperta alla vita come alla morte. Un graphic novel che è anche un vero e proprio atto d’amore dell’autore nei confronti della sua terra natale, dei suoi personaggi e delle storie che l’hanno attraversato nel biennio 1943-45. Con una postfazione di Claudio Silingardi.

Le serate, tutte ad ingresso gratuito, si svolgeranno a partire dalle 21.00 presso lo “Spazio Live” del Centro giovanile Ca’Vaina V.le Saffi 50 /b.

Per ulteriori informazioni contattare:

Centro giovanile Ca’Vaina allo 0542/43610 o mail a info@cavaina.it

Libreria Atlantide – via Mazzini 93, Castel San Pietro (BO), 051 6951180 – atlantidelibri@atlantide-sdf.191.it

Vi aspettiamo, intanto vi proponiamo un trailer:

Read Full Post »

Mercoledì 18 Marzo alle 21.00 presso il Centro giovanile Ca’ Vaina avrà luogo la prima serata di “Graphic novel incontra… (& Live Music)”, ciclo di serate dedicate al fumetto d’autore organizzati da Cà Vaina, in collaborazione con Libreria Atlantide, Vari-China, e The Box Edizioni. Al termine di ogni presentazione seguirà un breve concerto / live set attinente al tema della serata.

La rassegna di incontri coordinata dallo scrittore ed editore Sergio Rossi, coinvolgerà alcuni protagonisti di un settore editoriale attivo e vitale, il fumetto d’autore, in grado di offrire ottima qualità e di fornire stimolanti spunti di riflessione su aspetti che vanno ben oltre il puro intrattenimento.

La rassegna si rivolge proprio alla capacità di questo mondo nel rappresentare e nel collegarsi con il presente che ci circonda, di occuparsi della grande Storia vista attraverso i destini dei singoli, o di rielaborare modelli classici con formule nuove.

Nel primo appuntamento, mercoledì 18 marzo, Roberto Baldazzini, autore de “L’inverno di Diego – Le quattro stagioni della Resistenza” dialogherà con Sergio Rossi (coordinatore anche per le altre serate, scrittore, editore ed esperto del settore). Parteciperà alla serata Alfredo Salieri, in rappresentanza dell’ANPI di Imola.

Al termine un concerto con Carlo Falconi (Folk Cantautoriale)

Si proseguirà, mercoledì 25 Marzo con Matteo Casali, autore, sceneggiatore, co-fondatore e Direttore Creativo della Scuola Internazionale di Comics di Reggio Emilia, alle prese con la rivisitazione del mito di Kriminal in un nuovo entusiasmante progetto a cui partecipano anche Onofrio Catacchio e Giuseppe Camuncoli. A seguire un Live Set di Neuropa (Electronica/industrial, coautore del soundtrack del recente docu-film sul personaggio Killing)

La rassegna si concluderà mercoledì 1 Aprile con la presentazione de “Gli ignoranti” di Etienne Davodeau, resoconto di una lunga frequentazione tra un vignaiolo e l’autore, in cui i due si sveleranno a vicenda i segreti del proprio mestiere. Saranno presenti Sergio Rossi, curatore del volume, e la traduttrice Raffaella Garruccio, e parteciperà l’associazione di produttori biologici locali Cambiavento

.Al termine un live set con Raicard è Scaparpazon (Alternative folk).

Le serate, tutte ad ingresso gratuito, si svolgeranno a partire dalle 21.00 presso lo “Spazio Live” del Centro giovanile Ca’Vaina V.le Saffi 50 /b.

Per ulteriori informazioni contattare:

Centro giovanile Ca’Vaina allo 0542/43610 o mail a info@cavaina.it

Libreria Atlantide – via Mazzini 93, Castel San Pietro (BO), 051 6951180 – atlantidelibri@atlantide-sdf.191.it

Imola,11 Marzo 2015

graphic novel e locandina-page-001

Read Full Post »

 

Un affascinante romanzo a fumetti, perfettamente in sintonia con i disegni: un viaggio di ritorno in Italia diventa lo spunto per una resa dei conti necessaria, forse l’occasione per una rinascita… Un artista davvero raffinato, il francese Alfred

 

Alfred, Come prima, Bao Publishing 

 

 

Due fratelli. Una Cinquecento ehe ha visto giorni migliori. Un lungo viaggio in macchina. E quasi vent’anni di silenzi che diventano insopportabili, lasciando spazio a confidenze troppo a lungo negate, ad ammissioni che sono l’inizio di una necessaria guarigione, della possibilità di perdonare e di perdonarsi.
L’autore Nato nel maggio 1976 in una famiglia di artisti, Alfred scopre ben presto il piacere di creare mondi, personaggi, atmosfere. Inizia a pubblicare con Delcourt nel 1997 e subito dopo lavora un po’ dappertutto.

alfred

 

 

Read Full Post »

si stanno facendo notare eccome, quelli dell’editore TUNUE’, con le loro graphic novel. Ed ecco una nuova ghiotta proposta, dall’autore di Notturno e Doomboy

 

TONY SANDOVAL, WATERSNAKES

 

Due amiche, un legame speciale, ci guidano alla scoperta di un viaggio che porta l’inconfondibile firma di Tony Sandoval, tornato a pubblicare per Tunué con una storia magnificamente dirompente.

 

«Veniamo da un lontano passato. Siamo già morti. Potete soltanto percepire la proiezione della nostra energia… come la luce delle stelle morte. E questa energia attraversa il limbo fino al cristallo della vostra coscienza esplodendo fino a un’interpretazione che voi umani definite magia»

 

Torna il genio autoriale di Tony Sandoval con un nuovo e sognante viaggio che, senza neanche accorgercene, ci fa scivolare via dalla realtà per esplorare meravigliosi mondi onirici e surreali Un animismo pulsante, in cui i quattro elementi naturali, acqua aria terra e fuoco, si stratificano come veli dimensionali: il mondo astrale, quello reale e quello eterico si ricongiungeranno solo nella battaglia finale tra il bene e il male.

 

Trama

 

Watersnakes è la meravigliosa storia di un incontro tra due ragazze speciali, Agnès e Mila, che vivono un’avventura magica al confine con la realtà. Tra atmosfere inquietanti e immagini oniriche, le giovani protagoniste, legate da un profondo rapporto d’amicizia dalle sfumature saffiche, esplorano sogni surreali e compiono riti magici di liberazione mentre una sfrenata fantasia guida le loro avventure.

Nel natìo Messico, comincia a lavorare nel settore della grafica e del design, quindi decide di indirizzarsi verso il fumetto e parte per l’Europa. Ha vissuto e lavorato a Barcellona, Parigi e Berlino. I suoi libri sono editi in Francia,Svizzera, Polonia e in molti altri paesi del mondo. Delle sue opere precedenti Tunué ha già pubblicato in Italia Il cadavere e il sofà, Nocturno, Oltre il muro e Doomboy.

 

l’anteprima:

 

 

watersnake

 

 

 

Watersnakes di Tony Sandoval

Due amiche, un legame speciale, ci guidano alla scoperta di un viaggio che porta l’inconfondibile firma di Tony Sandoval, tornato a pubblicare per Tunué con una storia magnificamente dirompente.

«Veniamo da un lontano passato. Siamo già morti. Potete soltanto percepire la proiezione della nostra energia… come la luce delle stelle morte. E questa energia attraversa il limbo fino al cristallo della vostra coscienza esplodendo fino a un’interpretazione che voi umani definite magia»

Torna il genio autoriale di Tony Sandoval con un nuovo e sognante viaggio che, senza neanche accorgercene, ci fa scivolare via dalla realtà per esplorare meravigliosi mondi onirici e surreali Un animismo pulsante, in cui i quattro elementi naturali, acqua aria terra e fuoco, si stratificano come veli dimensionali: il mondo astrale, quello reale e quello eterico si ricongiungeranno solo nella battaglia finale tra il bene e il male.

Trama

Watersnakes è la meravigliosa storia di un incontro tra due ragazze speciali, Agnès e Mila, che vivono un’avventura magica al confine con la realtà. Tra atmosfere inquietanti e immagini oniriche, le giovani protagoniste, legate da un profondo rapporto d’amicizia dalle sfumature saffiche, esplorano sogni surreali e compiono riti magici di liberazione mentre una sfrenata fantasia guida le loro avventure.

– See more at: http://www.tunue.com/watersnakes-di-tony-sandoval/#sthash.G26epQqE.dpuf

Enhanced by Zemanta

Read Full Post »

 

 

Un’opera perfettamente in equilibrio sulla poesia, e piena anche di emozione grazie ai ricordi personali.

 

Pia Valentinis,Ferriera, Coconino Cult  

 

Il primo graphic novel di Pia Valentinis, illustratrice di libri per ragazzi di fama internazionale e vincitrice del Premio Andersen.

 

Una vita all’ombra della grande fabbrica. Una figlia racconta il padre operaio: la memoria privata e familiare, commossa, delicata e poetica, si fa storia collettiva del lavoro. E diventa uno straordinario ritratto dell’Italia dagli anni ’50 agli anni ’80.

 

“Ricordo il suo odore come un misto di sudore, stanchezza, vino, Nazionali senza filtro, metallo arroventato e fumo oleoso”.

 

“Vedi storie dappertutto?”. “Non posso farne a meno, papà”. Pia Valentinis, illustratrice di libri per ragazzi di fama internazionale, sceglie la forma del graphic novel per tornare alle proprie radici. Ferriera è il racconto poetico della sua infanzia e adolescenza in una famiglia operaia di Udine. Ed è soprattutto la storia del padre Mario, orfano e già capofamiglia a 14 anni, emigrato in Australia dal 1960 al 1963 per guadagnarsi da vivere come bracciante agricolo, poi rientrato per lavorare in fonderia. L’incubo degli incidenti sul lavoro e delle morti bianche sempre in agguato, le corse al Pronto Soccorso per un infortunio, la rabbia e le manifestazioni operaie, ma anche i tanti piccoli momenti felici di una vita raccontata attraverso gli oggetti e i dettagli: una copertina della Domenica del Corriere, una partita a carte, una gita a Venezia per la festa del Redentore, il viaggio per nave e i duri anni da migrante in Australia, il primo incontro con la futura moglie Clelia in un bar, davanti alla tv che trasmette “Lascia o raddoppia”, lo stipendio da 100mila lire, la visita del vescovo in fabbrica e il manifesto di Berlinguer…

 

Con un’economia di parole che diventa poesia, con il suo segno fitto di tratteggi, elegante e raffinato tra Edward Gorey e i graffiti, Pia Valentinis rende omaggio al padre. E attraverso il ricordo familiare, procedendo per frammenti, compone il mosaico di un’intera Italia fatta di gente semplice e dignitosa. Un grande romanzo disegnato, sulla scia della letteratura italiana che racconta il lavoro da Volponi, Ottieri e Bernari fino al recente bestseller Acciaio di Silvia Avallone.

 

“Le chiamano morti bianche. Vuol dire che nessuno è direttamente responsabile”.

 

“Erano orgogliosi del loro lavoro. Perché era infernale e perché lo sapevano fare”.

 

“Succede che i pezzi del mio quotidiano entrino nelle storie e si mescolino con loro. Guardo quasi sempre prima di disegnare: non invento niente” Pia Valentinis

 

dieci pagine in anteprima:

 

http://www.fumettologica.it/galleria/ferriera-pia-valentinis-coconino/
ferriera-cover

Read Full Post »

« Newer Posts - Older Posts »