Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘Hillenbrand Tom’

 

 

Xavier è un cuoco di talento che ha deciso di rinunciare al clamore del mondo “stellato” per rifugiarsi in un angolo remoto del Lussemburgo, servendo ottimi piatti regionali. La morte improvvisa di un importante critico gastronomico lo costringe però a rientrare a gran velocità in quel mondo. Un bel giallo per mettere il naso nel mondo della sofisticazione alimentare e dei grandi interessi che ruotano al mondo del cibo, tra gli eccessi dello chef system e l’ossessione per il nuovo ingrediente trendy da proporre alla clientela sempre a caccia di novità!

 

                Hillenbrand Tom, Frutto del diavolo, Atmosphere libri

 

Xavier Kieffer, cuoco di grande talento, ha deciso di voltare le spalle al mondo dell’arte culinaria; gestisce un ristorantino fuori mano nella città bassa di Lussemburgo, in cui serve piatti regionali semplici e genuini. Strano, quindi, che all’improvviso un critico gastronomico della più rinomata guida per gourmet si trovi seduto a un suo tavolo. In breve, la meraviglia cede il passo allo sgomento: poco dopo l’antipasto il critico cade a terra senza vita. Il ristorante di Kieffer viene chiuso seduta stante, iniziano le indagini condotte da funzionari tutt’altro che gentili e, almeno così pare a Xavier, dall’intelligenza non proprio brillante. Xavier vuole riaprire al più presto il ristorante mantenendo intatta la sua reputazione. Quando viene a sapere che il critico era approdato da lui su segnalazione del suo ex maestro, un celebre cuoco pluripremiato divenuto poi suo grande amico e adesso scomparso nel nulla, Xavier decide di condurre le indagini in prima persona. Prende contatto con la direttrice d

Luxembourg

Luxembourg (Photo credit: dennisikeller)

ella più famosa guida per gourmet, restandone subito affascinato e trovando in lei un’alleata. Per fortuna Xavier conosce il rifugio segreto del suo amico: non lo rintraccia nemmeno lì, in compenso trova un misterioso frutto, con cui il suo maestro stava conducendo esperimenti a ritmo febbrile; d’istinto Xavier prende con sé i resti. Il frutto ha un gusto squisito senza paragoni. In più contiene sostanze finora quasi sconosciute.

 

Enhanced by Zemanta

Read Full Post »