Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘Imperi dell’Indo’

THAILANDIA : John Burdett, Il picco dell’avvoltoio, Bollati

ISRAELE: Yizhar S., Convoglio di mezzanotte, Elliot

IRAN: Delijani Sahar, L’albero dei fiori viola, Rizzoli

INDIA: Alice Albinia, Imperi dell’Indo, Adelphi

LIBANO: Amin Maalouf, I disorientati, Bompiani

COREA: Kim Young-ha, L’impero delle luci, MDA

CINA: Liang Dane Wei, La casa dello spirito dorato, Guanda

Asia-UN

Asia-UN (Photo credit: Wikipedia)

Hwang Sok Yong, Come l’acqua sul fiore di loto, Einaudi

TIBET: Antonia Sironi, La principessa di Gungtang, Alpine

VIETNAM: Nguyen Huy, Vietnam soul, Obarrao

ORIENTE: Corrado Ruggeri, La mia ASIA – 30 anni di SITCOM

Read Full Post »

Libro di viaggio, saggio storico, uno splendido caleidoscopio della vita che brulica attorno al grande fiume Indo: uno di quei libri che spalancano le porte di un mondo sterminato al lettore. Potenza della parola scritta!

Alice Albinia
Imperi dell’Indo
La storia di un fiume
Traduzione di Laura Noulian
, Adelphi
Imperi dell’Indo è il resoconto dell’audace viaggio solitario lungo il «Fiume dei Fiumi», dalla foce alla sorgente, compiuto da Alice Albinia a ventinove anni: più di tremila chilometri attraverso paesi, panorami e popoli osservati con sguardo empatico, in un pellegrinaggio avventuroso fra tribù pashtun e fuoricasta metropolitani, santuari sufi e fondamentalisti islamici, fitto di incontri con memorabili personaggi il cui destino è fatalmente intrecciato a quello del grande fiume. Le sue rive «hanno attratto con­quistatori assetati. Qui nacquero alcune delle prime città al mondo; la più antica letteratura sanscrita dell’India ebbe il fiu­me al suo centro; i santi predicatori del­l’I­slam peregrinarono lungo il suo corso». Un itinerario controcorrente e insieme a ritroso nel tempo – dal presente travagliato del Pakistan ai fasti dell’impero britannico, dalle conquiste dei sultani afghani ad Alessandro Magno, dall’epoca dei Veda a quella della misteriosa civiltà di Mohenjodaro -, raccontato con una scrittura lieve e incisiva in un libro che è insieme romanzo di viag­gio e indagine storica, trattato di geografia umana e lucida riflessione sul subcontinente indiano di oggi.

Read Full Post »