Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘incontri in libreria’

Care amiche e cari amici della Balena,
vi segnaliamo il terzo appuntamento domenical-pomeridiano della rassegna “Faenza ieri”, tre libri per la storia della città, alla Libreria Moby Dick.

Domenica 25 ottobre alle ore 18,00 verrà presentata la ristampa anastatica della “Guida storica di Faenza” pubblicata nel 1882 da mons. Antonio Montanari.

Ci accompagneranno in questa ideale visita alla città di fine ‘800 Sandro Bassi, scrittore, giornalista, naturalista nonché guida turistica, e Pier Paolo Peroni, presidente della Pro Loco di Faenza e ideatore delle fortunate “Visite guidate” ai tesori della città.
Per l’occasione, e grazie alla disponibilità della Biblioteca Comunale Manfrediana, esporremo una ampia scelta delle guide pubblicate su Faenza, a partire dall’800 e fino ai giorni nostri.

Antonio Montanari nacque nel 1839. Dopo gli studi in seminario divenne dottore in Teologia. Fin dall’inizio del suo ministero sacerdotale si dedicò all’insegnamento, prima a Faenza e poi a Cervia, dove fu canonico della cattedrale e professore nel locale seminario. Ritornato a Faenza si distinse come uno dei fondatori della Società di Mutuo soccorso fra i sacerdoti della diocesi, di cui fu segretario per ben
15 anni e successivamente membro del consiglio direttivo. Dall’aprile
1914 fu canonico arcidiacono della cattedrale, nomina allora di spettanza dei conti Ferniani e che comportava anche la cura della chiesa del Pio Suffragio. Fu insignito del titolo onorifico di cappellano segreto di Benedetto XIV.
Nonostante gli impegni pastorali coltivò sempre la passione per gli studi. La sua fama è principalmente dovuta alla “Guida storica di Faenza”, edita per la prima volta nel 1882 dal Marabini, e a “Gli uomini illustri di Faenza”, opera pubblicata in tre volumi dal 1882 al 1886, di cui il terzo interamente dedicato agli artisti. Nonostante risultino per certi aspetti ormai datate, tali opere mantengono ancora una indiscutibile importanza e validità.
Il Montanari fu anche poeta e compose molti versi di circostanza e diversi lavori letterari, fra cui alcuni studi danteschi e un manuale sui verbi francesi. Morì il 7 maggio 1920.

Arrivederci a domenica.
_______________________________________________

Libreria Moby Dick
Via XX Settembre, 3/b
48018 Faenza (RA)
Tel. e fax: 0546/663605
_______________________________________________
Mobydick mailing list

Per contattarci direttamente scrivi a : info@libreriamobydick.net

Read Full Post »

presso la libreria Irnerio, in via Irnerio, 27 a Bologna

DA MERCOLEDI’ 23 A DOMENICA 27 SETTEMBRE 2009

“DAL FUMETTO AL DISEGNO D’ARTE: GIANLUCA COSTANTINI PRESENTA “UNTITLED. DRAWING ART” E “DAILY IRAQ”
mostra dedicata a Gianluca Costantini, disegnatore ed artista ravennate.

DOMENICA 27 SETTEMBRE 2009, ALLE ORE 12,00 PRESENTAZIONE DEI DUE CATALOGHI “UNTITLED. DRAWING ART” e “DAILY IRAQ”, DI GIALUCA COSTANTINI, EDITI DA LIBRI APARTE.
I due volumi raccolgono le opere esposte per la prima volta in occasione dell’ultima edizione del “Salon du dessin contemporain” di Parigi presso lo stand della Galleria Miomao.

Incontro promosso da Libreria Irnerio e Galleria Miomao, in collaborazione con Libri Aparte.

Intervengono:
GIANLUCA COSTANTINI, disegnatore e fumettista MARIA CRISTINA MAIOCCHI, Galleria Miomao (Perugia) VIOLA GIACOMETTI, edizioni Libri Aparte

l’incontro si concludera’ con un aperitivo.

PER L’OCCASIONE, LA LIBRERIA OSSERVERA’ UNA SPECIALE APERTURA DOMENICALE, DALLE 11 ALLE 14.
NEGLI ALTRI GIORNI, PER POTER VISITARE LA MOSTRA, GLI ORARI SONO QUELLI DI NORMALE APERTURA DELLA LIBRERIA: DALLE 9,00 ALLE 19,30, CON ORARIO CONTINUATO.

Queste iniziative della libreria Irnerio si collocano nell’ambito degli eventi di Artelibro.
……………………………………….

In occasione di Artelibro, festival del libro d’arte che si svolgera’ a Bologna dal 24 al 27 Settembre, la libreria Irnerio ha il piacere di presentare una iniziativa davvero speciale, con la quale riprendiamo i nostri consueti incontri con gli autori, dopo la pausa estiva.

Da mercoledi’ 23 a domenica 27 settembre sara’ possibile visitare presso la libreria una mostra dedicata alla produzione piu’ recente di GIANLUCA COSTANTINI, disegnatore e fumettista ravennate, che ha trovato una cifra originale e particolarmente felice in due pubblicazioni che vengono proposte al pubblico: “Untitled: drawin art” e “Daily Iraq”, i cui originali vengono in parte esposti alla libreria Irnerio grazie alla collaborazione con la galleria Miomao di Perugia.
Verranno inoltre presentate alcune prove d’artista, che il pubblico potra’ osservare nei giorni in cui si svolge Artelibro a Bologna.

Domenica 27 ci sara’ poi alle 12,00 l’incontro con l’artista, per una conversazione sicuramente interessante sul percorso che ha condotto Gianluca Costantini dal fumetto al disegno d’arte che trova sua efficace espressione nelle opere qui esposte.
Per chi volesse una anteprima, vi invitiamo a visitare il nostro blog libreriairnerio.blogspot.com.

un breve cenno alle opere presentate.

“UNTITLED. DRAWING ART”, e’ realizzato dalla casa editrice LIBRI APARTE nell’ambito della collana LIBRI APARTE D’ARTISTA, in collaborazione con la GALLERIA MIOMAO di Perugia.
Rappresenta parte del piu’ recente progetto artistico dell’autore, rivolto al mondo dell’arte contemporanea.
E’ una enciclopedia grafica dell’arte contemporanea, un progetto di 2000 disegni a china realizzati su fogli a modulo continuo.
Di questo progetto, il libro raccoglie i primi 45 disegni ed una breve intervista all’autore.

In “DAILY IRAQ” Gianluca Costantini racconta nel suo stile ormai unico ed inconfondibile alcune delle ultime vicende dell’Iraq contemporaneo. In una ventina di tavole a colori costruisce una galleria di immagini dai precisi riferimenti storici e politici. L’autore sceglie di disegnare direttamente sulle pagine del libro di inizio Novecento “Griechische Bildwerke” di Max Sauerland dedicato alla scultura greca classica. Le fotografie delle sculture diventano lo sfondo formale e storico su cui si sviluppa il segno, a volte complicandolo con l’aggiunta di di alcune fotografie di cronaca. L’antichita’ e il presente, il racconto e il reportage, il disegno e la fotografia si fondono in un unico complesso quadro in cui nascono sorprendenti accostamenti e rimandi secondo una moltiplicazione e stratificazione continua.
Il catalogo raccoglie le venti tavole accompagnate dal testo “Dioniso in Iraq” di Elettra Stamboulis.

GIANLUCA COSTANTINI vive e lavora a Ravenna. E’ illustratore e fumettista, e pubblica suoi lavori in molti quotidiani e riviste sia in Italia (“Il nuovo Male”, “Blue”, “Il Manifesto”, “Internazionale”) sia all’estero.
Dal 2002 e’ direttore della rivista di fumetto “inguineMAH!gazine”.
A partire dagli anni Novanta espone in numerose collettive in svariati paesi europei, ai principali festival di fumetto internazionali, e in varie manifestazioni artistiche. Ha poi anche esposto in gallerie d’arte private a Milano (Viafarini) Perugia (Miomao) e Venezia (A+A)

Le ultime esposizioni personali confermano il carattere polivalente e trasversale dell’autore, che appartiene indifferentmente tanto al mondo delle arti visive quanto a quello del fumetto, in un compendio del tutto originale.

per saperne di piu’:
http://www.artelibro.it
http://www.gianlucacostantini.com
http://www.libriaparte.it
http://www.miomao.net

Vi aspettiamo dunque nei prossimi giorni, per conoscere le opere di Gianluca Costantini nello spazio della libreria Irnerio e domenica prossima, alle 12, per l’incontro con l’autore.

Cinzia, Manuela, Raffaella, Rita.

Read Full Post »

Sabato 13 giugno alle 17,30
alla libreria Irnerio
via Irnerio, 27 Bologna

un incontro in collaborazione con l’Associazione culturale “L’Arca della Parola”:

“POEMETTO PROIBITO.
L’amicizia, l’amore, la sessualita’”

organizzato in occasione della pubblicazione della raccolta di poesie “Poemetto proibito” di MARCO LODI (Libroitaliano world edizioni).

intervengono:
MARCO LODI
MARIO BOETTI, presidente dell’Ass. “L’Arca della Parola”

ACCOMPAGNAMENTO MUSICALE DI ISMAEL LO
LETTURE DELL’ATTRICE MARGHERITA FERIOLI

Marco Lodi ha esercitato l’attivita’ di docente elementare, laureandosi prima in Lettere e poi in Psicologia, specializzandosi in Sessuologia clinica. Ha conseguentemente intrapreso l’attivita’ di Psicoanalista, che svolge a tutt’oggi a Bologna.
Ha al suo attivo numerose pubblicazioni scientifiche, ma all’attivita’ psicoterapeutica affianca con successo la scrittura, sia in ambito teatrale sia poetico.

“Ti guardo:
quanta pena mi fai
e rabbia
e noia
e fastidio: non sei pero’
la domatrice che schioccando la frusta
fa danzare l’orso stupido a comando!
Tirasti il sasso
ritraesti la mano,
hai ferito e negato
ed ora
da me,
che vai cercando?
Odi,
canta l’usignolo lontano,
il suo nastro d’argento si posa
sul mio cuore
sulla mia dolorante realta’ e l’avvolge, l’avvince di dolcissimi nodi d’oblio
(…)

Vi aspettiamo!
Cinzia, Manuela, Raffaella, Rita

per informazioni:
Libreria Irnerio
Via Irnerio, 27 Bologna
tel e fax 051251050
e-mail libreria.irnerio@libero.it
blog: http://www.libreriairnerio.blogspot.com

Read Full Post »

Eccoci a rinnovare un appuntamento che ci ha già divertito due volte, la moda in libreria…
Questa volta mercoledì 3 giugno a partire dalle 18 “Maglie, Magliette e… Borsette”
Il recupero, il risparmio, il ready-made che Kate, Paola e Daniela propongono con le loro “canotte”, magliette e borse rappresenta ormai una volontà diffusa, non tanto di riscoprire i materiali della natura, ma di avvicinarsi alla natura.
Le tre infatti, affermando di non volere disturbare la natura, ri-assemblano ciò che è già esistente ed è già stato utilizzato.
Alla libreria Trame in via Goito 3/C troverete quindi canottiere e magliette pronte per essere indossate e borse da sfoggiare nei luoghi più impensati.

Ricordiamo anche l’ultimo appuntamento di vacanze da Trame, per venerdì 29 maggio, quando alle 18 suoneranno le SIGNORINE TAYTITUC, con il loro punk acustico melodrammatico.

TRAME società cooperativa
via Goito, 3/c  40126 Bologna
PI e CF 02571921200

Iscr. alb. soc. coop. A 162756
telefono e fax 051 233333
lun – ven 9.00/19.30  sab 11.00/19.30

Read Full Post »

VENERDI’ 29 MAGGIO, ore 18,30
alla LIBRERIA IRNERIO,
via Irnerio, 27
Bologna
tel 051251050:

“IL VOLTO INVISIBILE DELL’IMMIGRAZIONE A BOLOGNA”
presentazione e discussione del libro di MONIA GIOVANNETTI “L’ACCOGLIENZA INCOMPIUTA Le politiche dei comuni italiani verso un sistema di protezione nazionale per i minori stranieri non accompagnati”
(Il Mulino)

con l’autrice ne parleranno:
ELISABETTA CALARI, assessora per le Politiche dell’Integrazione del Comune di Bologna ANNALISA FACCINI, esperta Servizi Sociali del Comune di Bologna conduce l’incontro:
MASSIMO GAGLIARDI, caporedattore de “Il Resto del Carlino”.

Ancora una volta, la libreria Irnerio ha il piacere di ospitare e promuovere un incontro di forte spessore, un tema non semplice ma sul quale ciascun cittadino dovrebbe essere informato, perche’ e’ un fenomeno in continua ascesa che non puo’ non scuotere la coscienza di ciascuno di noi: l’immigrazione nel nostro Paese di minori soli, privi del nucleo familiare di origine.
Il fenomeno ha numeri cospicui: si parla di 8000 minori all’anno, ed e’ in ascesa. Sono per lo piu’ maschi tra i 15 ed i 17 anni, spinti a venire nel nostro Paese, in accordo con le famiglie di origine, dalla speranza di trovare un lavoro ed un futuro migliore.
Sono quello che viene definito “il volto invisibile dell’immigrazione”. E questi ragazzi sono probabilmente tra chi puo’ subire maggiormente l’inasprimento nella gestione dell’immigrazione che si sta attuando nel nostro Paese. Occorre che ricevano adeguata accoglienza, e prima ancora che la loro strada non venga intercettata da sfruttatori senza scrupoli  e criminalita’ organizzata.
Da qui l’impellenza che ci sia una qualita’ sempre migliore delle politiche sociali, e quella di venerdi’ sara’ l’occasione per capire come Bologna sta gestendo questo aspetto dell’immigrazione.

MONIA GIOVANNETTI collabora con la cattedra di Criminologia presso la Facolta’ di Giurisprudenza dell’Universita’ di Bologna, e svolge da anni attivita’ di ricerca e consulenza su tematiche migratorie, esclusione sociale, sicurezza urbana e devianza.

Vi aspettiamo!
Cinzia, Manuela, Raffaella, Rita

per informazioni:
Libreria Irnerio
Via Irnerio, 27 Bologna
tel e fax 051251050
e-mail libreria.irnerio@libero.it
blog: http://www.libreriairnerio.blogspot.com

Read Full Post »

MERCOLEDI’ 27 MAGGIO, ore 18,00

alla libreria Irnerio, via Irnerio, 27
Bologna
tel 051251050:

LA RICERCA DEL “SENSIBILE” NEL PERCORSO POETICO, NARRATIVO E SOCIALE

di Giuseppina Rossitto

Poesie e Camminamenti scelti da:
– “Vita nei campi incolti e inariditi” (edizioni Urso)
– “a Zonzo per pensieri” (Editore Il Ponte Vecchio)
– Rivista Quaderni

Chiavi di lettura dell’autrice

Stimolano il dibattito:
Davide Ferrari (poeta)
Vladimiro Zocca (critico)

“Lo sguardo del poeta capta squarci del vissuto e viene coinvolto, in maniera sensibile, dalla luce e dalle ombre. L’osservazione penetrante da’ avvio al pensiero, quello istintivo, estemporaneo, emotivo, poi riflessivo, ragionato, guidato, a volte traumatizzato.
Il legame fra immagine e pensiero non deve far pensare che ci sia identita’ fra parola poetica o narrativa e il mondo vero. L’autore, in verita’, e anche con una certa impotenza, concentra lo sforzo nel cercare e trovare il connubio tra: immaginazione e percezione da un lato, e realta’ dall’altro.
Il “coinvolgimento sensibile”, nel penetrare gli squarci di immagini del vissuto e’ personale, temporaneo, e chissa’ quanti altri elementi di natura razionale o istintiva intervengono a generarlo. Siamo certi che il raggiungimento del sensibile si ottiene con l’attitudine, l’esercizio, il continuo ripensamento di cio’ che si e’osservato, l’attenzione ai particolari, anche quelli pi minuti che all’occhio disattento passano inosservati. Non c’e’ niente di casuale nellÕemergere del sensibile, sicche’ esso puo’ essere riconosciuto e visibile nella maggior parte dei discorsi o delle scritture. Cio’ che fa la differenza ed “esalta il sensibile” fino a porlo su un piano di universalita’, cosicche’ l’esplorazione dell’Io diventi eplorazione e rappresentazione dell’Altro, e’ lo studio, la penetrazione, la coscienza, il lavoro faticoso, la capacita’ di inoltrarsi “in un pozzo profondo” e li’ scoprire che oltre le ombre, oltre il fitto nero, vi e’
chiarezza, poesia, profondita’ del sensibile” (Giuseppina Rossitto)

Presentazione della Rivista Quaderni/Incontri per Riflettere (poeti, scrittori, pittori, fotografi, musicisti e autori creativi) fondata e diretta da Giuseppina Rossitto

la rivista dove puoi scrivere anche tu

per approfondire:
e mail: giuseppina.rossitto@gmail.com
blog: http://giuseppinarossitto.spaces.live.com

Vi aspettiamo!
Cinzia, Manuela, Raffaella, Rita

per informazioni:
Libreria Irnerio
Via Irnerio, 27 Bologna
tel e fax 051251050
e-mail libreria.irnerio@libero.it
blog: http://www.libreriairnerio.blogspot.com

Read Full Post »

La libreria Irnerio vi propone un’altra settimana densa di incontri, persone, libri degni di essere conosciuti.
Come la scorsa settimana, vi mandiamo una rassegna sintetica per “ingolosirvi”, rimandando per qualunque approfondimento al nostro blog http://libreriairnerio.blogspot.com
Ne abbiamo un po’ per tutti i gusti. E del resto a noi piace leggere di tutto. Ci piacerebbe non soltanto che ciascuno incontrasse il “suo” libro, ma magari che, anche grazie alle nostre proposte, venga incuriosito da letture inaspettate, per trovare nuovi compagni di viaggio.

Martedi’19 maggio alle 18,30,
un privilegio:
di ritorno da Torino, in Italia per un breve tour promozionale ALEX WHEATLE presenta “TRANQUILLO, FRATELLO!”
(Spartaco edizioni)
con l’autore intervengono la traduttrice del romanzo Francesca Orlati, l’editore Giovanni  Lamanna e la studiosa ed insegnante Paola Ghinelli.
i libri delle edizioni Spartaco sono ancora tra quelli – sempre meno – che si possono acquistare a scatola chiusa, potendosi fidare della linea editoriale, che ci ha fatto fare tante belle scoperte…. approfittate di questa occasione.

Mercoledi’ 20 maggio,
serata LA SETE- vampiri alla libreria Irnerio e non solo…
alle 18, IN LIBRERIA: presentazione dell’antologia “LA SETE. 15 VAMPIRI ITALIANI”
(Coniglio editore)
a cura di ALBERTO CORRADI e MASSIMO PERISSINOTTO intervengono i curatori e gli autori Gianfranco Nerozzi, Andrea Carlo Cappi, Dario Tonani, Nicola Lombardi, Paolo Di Orazio, Claudio Calia, Cristiana Astori, Davide Garbero,Liri Trevisanello.
Introduce la serata:
GIANLUCA MOROZZI

LA SERATA PROSEGUIRA’ AL CINEMA LUMIERE, in via Azzo Gardino, 65, con la proiezione del film “NOSFERATU” di W. Murnau, alle 22,15.

GIOVEDI’ 21 MAGGIO, ALLE 18
ALL’ORATORIO DI SANTA MARIA DELLA VITA, in via Clavature, 10 a Bologna presentazione del volume di MAURIZIO CATASSI “L’INCANTO E LO SPAVENTO. insoliti itinerari tra storia e mito,  tra luce ed ombra a Bologna e dintorni”
(Minerva edizioni)

Venerdi’ 22 maggio alle 18,00
presentazione del volume di Ludovico Testa “LA VITA E’ LOTTA”
(ed. Diabasis)
interverranno:
MILENA NALDI, candidata con “Sinistra per Bologna” in Consiglio Comunale CLAUDIO BAZZOCCHI, dottore di ricerca in Filosofia Politica AROLDO TOLOMELLI, partigiano, vice comandante SAP e dirigente del PCI

SABATO 23 MAGGIO ALLE 11,30
LUANA VERGARI & FILIPPO GIACOMELLI
presentano il libro
“UNA FAMIGLIA PERFETTA”
(Lavieri edizioni)
presentazione-laboratorio per bambini della scuola d’infanzia

SABATO 15 MAGGIO, ALLE 18
GIUSEPPE GENNA presenta
“NON AVREI MAI VINTO WIMBLEDON”
(Giraldi editore)
intervengono:
SIMONA LEMBI e GLORIA BIANCHETTI

Vi aspettiamo!
Cinzia, Manuela, Raffaella, Rita

per informazioni:
Libreria Irnerio
Via Irnerio, 27 Bologna
tel e fax 051251050
e-mail libreria.irnerio@libero.it
blog: http://www.libreriairnerio.blogspot.com

Read Full Post »

Sabato 10 maggio
alle 17,00
alla libreria Irnerio
via Irnerio, 27 Bologna

VITTORIA CALABRI presenta
“Massaciuccoli. Nero sul lago”
(Edizioni Capelli)
interviene: Gloria Suzzi

Una giovane donna scompare misteriosamente: la cercano in tanti e soprattutto l’amica che aveva con lei un appuntamento del tutto speciale…
Una vicenda che si svolge nella grigia e decadente atmosfera d’inizio autunno, dove protagonista reale e’ il lago che fu caro a Puccini, Massaciuccoli.

Vittoria Calabri vive a Bologna.
Giornalista professionista, ha lavorato per quasi quarant’anni a “Il Resto del Carlino”, occupandosi dei piu’ svariati argomenti, dalla moda alla cronaca, dall’universita’ alla sanita’, dalla scuola alla cultura locale.
Questo e’ il suo secondo romanzo.
Con l’autrice interverra’ Gloria Suzzi, cantautrice, pronipote di Giovanni Pascoli.

Vi aspettiamo!
Cinzia, Manuela, Raffaella, Rita

per informazioni:
Libreria Irnerio
Via Irnerio, 27 Bologna
tel e fax 051251050
e-mail libreria.irnerio@libero.it
blog: http://www.libreriairnerio.blogspot.com

Read Full Post »

Quale intercultura in Italia?

lunedì 20 aprile – ore 18.00
libreria Trame – via Goito 3 C (Bologna)
presentazione della rivista
InterCulture
Rivista dell’Istituto Interculturale di Montreal
edizione italiana
a cura dell’associazione Interculture

Intervengono:
Arrigo Chieregatti, direttore responsabile
Matteo Pozzi e Luigi Arnaboldi, redazione

Nessuna cultura o religione ha il monopolio della verità e della realtà. Nessuna è in grado di risolvere da sola i problemi del mondo e quelli delle persone umane. Abbiamo bisogno di de-assolutizzare le nostre rispettive culture, alla luce delle culture del mondo.
“Il villaggio globale, in realtà, è una megalopoli, una megamacchina controllata da pochi luoghi privilegiati. E se invece rimanessimo nelle nostre capanne, case, palazzi, e cominciassimo a costruire vie di comunicazione che nel tempo potrebbero essere trasformate in vie di comunione tra diverse tribù, filosofie, colori, razze e tutto il resto?” (Raimon Panikkar).
Con il suo approccio interculturale, interdisciplinare e dialogico, la rivista intende suscitare l’interesse di quanti sentono l’esigenza di un dialogo con le diverse tradizioni di saggezza dell’umanità, in vista di un reale cambiamento culturale e sociale.

TRAME società cooperativa
via Goito, 3/c  40126 Bologna
PI e CF 02571921200

Iscr. alb. soc. coop. A 162756

telefono e fax 051 233333
lun – ven 9.00/19.30  sab 11.00/19.30

Read Full Post »

Due incontri questa settimana alla libreria Irnerio, in via Irnerio, 27 a Bologna

Martedi’ 7 aprile alle 17,30
Presentazione del libro
“MUSIKA & DOLLARONI. CONTRO L’INDUSTRIA DELLA CANZONE”
DI BORIS VIAN
(Editore Stampa Alternativa – collana Eretica speciale)

Intervengono:
MICHELE VIETRI, del Boris Vian Quartet
PIERFRANCESCO PACODA, giornalista

mercoledi’ 8 aprile alle 18.00
presentazione del libro di poesie
“SULLA PELLE DI LEI”
di STEFANO VANNUCCHI
(Edizioni Pendragon)
ne parlano con l’autore
FRANCESCA MAZZUCCATO e MARINETTE PENDOLA

Martedi’ 7 aprile un evento da non perdere per gli amanti di Boris Vian e della buona musica: il giornalista e critico musicale Pierfrancesco Pacoda presentera’ “MUSIKA E DOLLARONI. CONTRO L’INDUSTRIA DELLA CANZONE”, ultimo libro pubblicato in vita da Boris Vian, il poliedrico scrittore e musicista francese morto precocemente nel 1959. In questo saggio, l’autore preconizzo’ l’inutilita’ dell’industria musicale e la possibilita’ virtuale, da parte di un artista, di pubblicarsi e gestirsi da solo.
Una critica della canzone e dei suoi meccanismi produttivi e distributivi, una critica di autori editori interpreti accompagnatori e tecnici, e soprattutto una critica della critica, speziata di nonsense e sarcasmi come e’ nello stile di Vian.
Cinquant’anni dopo la pubblicazione del libro, e’ impressionante l’attualita’ dello scritto di Boris Vian, della denuncia dei meccanismi dell’industria musicale scoperti e messi a nudo, e della feccia che, allora come oggi, viene prodotta e propagandata, a discapito della qualita’.
Vian in questo libro ha saputo essere straordinariamente profetico sul futuro della musica: “Il genere commerciale e’ uno di quei settori che non potranno sfuggire all’automazione…” fino ad arrivare a prevedere “la fabbricazione interamente automatica della canzone”.
Imprescindibile valore aggiunto del libro e’ il CD  “En avant la Zizique”, che contiene canzoni di Vian interpretate ed eseguite dal vivo dal “Quartetto Vian”.
E al nostro incontro interverra’ MICHELE VIETRI, componente del “Quartetto Vian” e traduttore del libro.
In serata poi il “Quartetto Vian” terra’ un concerto alle 21,30 al Lokomotiv di via Serlio, 15 a Bologna.

Mercoledi’ 8 aprile, invece, un incontro che vede protagonista la poesia.
STEFANO VANNUCCHI presenta la sua recente raccolta “Sulla pelle di lei” e ne parla con Francesca Mazzuccato e Marinette Pendola.

dalla prefazione di Francesca Mazzuccato al volume:
“Sulla pelle di lei e’ lirica che trae spunto dell’erotismo, ma ha una misura classica che la rende ancora piu’ eccitante in questo nostro presente esibizionista, che smarrisce con troppa facilita’ il tempo e il ritmo consoni a raccontare L’Uomo e la Donna, lo sfioramento, il sussurro, il particolare, il tattile, il sapore, l’odore, la febbre. La promessa e la natura ultima delle cose, in fondo…”
Stefano Vannucchi e’ nato a Lucca. L’atmosfera della citta’, con le sue mura, chiese e vie medievali, lo ha influenzato e portato fin da piccolo ad appassionarsi alla storia e alla lettura, alle quali si e’ ben presto aggiunta la scrittura.
Vive e lavora a Bologna, e questa e’ la sua prima raccolta di poesie.

Vi aspettiamo!
Cinzia, Manuela, Raffaella, Rita

per informazioni:
Libreria Irnerio
Via Irnerio, 27 Bologna
tel e fax 051251050
e-mail libreria.irnerio@libero.it
blog: http://www.libreriairnerio.blogspot.com

Read Full Post »

Older Posts »