Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘incontro cristiano cavina’

Il 12 settembre, insieme alle amiche de Libreria per ragazzi Il mosaico di Imola presenteremo il nuovo libro di Cristiano Cavina, ITIS – inutile tentare imprigionare sogni, edito come al solito da Marcos y Marcos. A breve vi confermeremo i dettagli finali dell’incontro, la sala e l’orario.

E’ per noi un vero piacere presentare per la prima volta sul suolo nazionale il nuovo romanzo di Cristiano Cavina dedicato ai giorni dell’impegno scolastico, un autore che (i nostri lettori possono testimoniarlo) abbiamo seguito con piacere e passione fin dal primo libro. Il piacere raddoppia per il fatto di relazionarci con un editore di quelli che piacciono a n

Cristiano Cavina

Cristiano Cavina (Photo credit: Giuseppe Nicoloro)

oi, con cui abbiamo un piacevole rapporto diretto, che stimiamo per la sua scelta di pubblicare pochi libri, solo quelli che ama. Visti i tempi che corrono, ci paiono qualità importanti.

E poi, una bella storia ambientata nei giorni della scuola, in un istituto distante poche centinaia di metri da quello frequentato qualche anno fa (nessuno commenti…) , ci fa tornare indietro a quei giorni,  alle serie occupazioni che riempivano le nostre ore…

ITIS – INUTILE TENTARE IMPRIGIONARE SOGNI, CRISTIANO CAVINA, MARCOS Y MARCOS Settembre 2013

“Confittoni aveva un intorto con una di ragioneria che a forza di darci e ridarci pareva gli avesse concesso l’onore di poterla andare a prendere alla fine delle lezioni!

Con il morale più a terra di un condannato all’ergastolo, Baldo Creonti varca il cancello dell’Alberghetti. Limatrici e frese fanno rumori di fantasmi in catene. Le urla che si alzano dal vicino manicomio si confondono con quelle dei prof……

Cristiano Cavina in forma smagliante, cattura odori , rumori ed emozioni estreme degli anni mitici alle superiori, sfoderando scene e personaggi con l’energia e la freschezza di una mareggiata a primavera.

Cristiano Cavina ,    la vita, tratto dal sito dell’editore Marcos Y Marcos

Cristiano Cavina vive a Casola Valsenio, nell’Appennino faentino. Sua madre, che l’ha cresciuto da sola, ci accompagna alla Chiesa di Sopra e ci mostra le pietre, le erbe, la luce sui pascoli di fronte. Nei bar di Casola, sulle panchine, alla Festa dei frutti dimenticati regnano le storie. I giovani le ascoltano dai vecchi e ne raccontano di nuove: belle, esagerate. Cristiano per viaggiare non deve fare molta strada. Attraversando l’Europa e l’America si è divertito parecchio, ma la sua avventura è ogni giorno, lì. Ha vinto importanti premi letterari: Premio Tondelli, Castiglioncello, Vigevano, Francesco Serantini, Selezione Premio Strega 2009. I lettori amano la sua natura sincera e vulcanica e la critica più severa lo considera uno dei migliori scrittori italiani della nuova generazione. Lui sforna pizze buonissime nella pizzeria di famiglia e gioca con il figlio Giovanni

I SUOI LIBRI, in rigoroso ordine cronologico: Alla grande, Nel paese di Tolintesàc,  Un’ultima stagione da esordienti, I frutti dimenticati,  Scavare un buca, tutti pubblicati sotto l’egida di Marcos Y Marcos

la pagina dell’editore con le schede dei suoi libri: cristiano cavina su marcos y marcos

 e  Romagna Mia, pubblicato con  Laterza

“Non avrei mai potuto scrivere questo racconto della mia Romagna senza gli anni di studio forsennato ai tavolini del Bar di Sopra, a Casola Valsenio (Paese dei Matti, di Alfredo Oriani, delle Erbe Aromatiche e dei Frutti Dimenticati). Mi sono ammollato nell’avventura di questo libro anche per dare un po’ di pace alla folla di voci che mi fanno compagnia da una vita intera, e che non stanno mai zitte. In una terra di chiacchieroni come la nostra, popolata da gente che bacaglia da mattina a sera, il passato e il presente si mischiano in continuazione e niente ha mai davvero un principio e una fine…..”

Vi aspettiamo!

Libreria Il mosaico per ragazzi, via Emilia 223, Imola  info@ilmosaicocooperativa.com – 0542 21949

Libreria Atlantide, via Mazzini 93, Castel San Pietro,  atlantidelibri@atlantide-sdf.191.it   –  051 6951180

un modello di comunicazione dell’editore:

marcos

Read Full Post »