Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘La casa della seta’

la dimensione della sperduta terra francese, nelle Cevennes, arcaica, l’incontro con la realtà dell’era moderna danno vita nel romanzo di Rose Tremain ad un entusiasmante e originale pezzo di bravura. La storia converge appunto verso un unico punto, il villaggio de La Callune, nelle Cevennes, descritta mirabilmente dall’autrice, con i suoi ritmi antichi, con le antiche tradizioni e l’attaccamento alla terra, ma anche con un carico discreto di brutalità.
Personaggi in cerca di una redenzione, di un distacco da qualcosa, che trovano lentamente una loro nuova strada..

Rose Tremain, La casa della seta, Tropea
In una valle silenziosa e isolata nel sud della Francia, sorge una vecchia casa colonica, il Mas Lunel. Un tempo, nei suoi solai, si allevavano i bachi da seta. Oggi, la fattoria è in rovina. Il suo proprietario, Aramon Lunel, un alcolista dal passato violento, ha lasciato che tutto andasse in malora. A pochi passi da lui vive sua sorella, Audrun. Anche lei conduce un’esistenza miserevole, e sogna un risarcimento per gli indicibili soprusi di cui è stata vittima nella vecchia casa della seta. In paese, tutti la considerano strana, fuori dalla realtà. È per via dei suoi attacchi – gli episodi – quei momenti nei quali tutto quello che la circonda si deforma, e gli incubi le riempiono la mente. In questo mondo segnato dall’odio irrompe Anthony Verey, un estenuato dandy londinese che vuole rifarsi una vita. Il suo desiderio di acquistare il Mas Lunel darà il via a una serie spaventosa di conseguenze. Antichi confini verranno oltrepassati, tabù ancestrali violati, in un climax che sfocerà in un crimine di inaudita violenza.

Read Full Post »