Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘Lesley M. M. Blume’

Una splendida e seria bibliografia che raccoglie testi di narrativa per ragazze dai dieci anni in su,  che presentano figure di giovani protagoniste “non convenzionali” rispetto ai tradizionali stereotipi femminili, una raccolta di testi che si distinguono per riuscire a proporre diversi aspetti di un universo molto sfaccettato.

Proposta di lettura tratta da LiBeR Database
w w w. l i b e r d a t a b a s e . i t

Ombelico generation? Bambine e ragazzine tra letteratura e società

http://www.liberweb.it/upload/cmp/Convegni/ombelico_bibliografia.pdf

Avremmo voluto inserire tutte le tematiche dell’universo femminile in questa bibliografia sulle ragazze (dai 10 anni in su), ma di sicuro non si sarebbe mai potuto renderne la complessità. Perché per fortuna, nonostante le forti tendenze all’omologazione, il mondo delle adolescenti è sempre più sfaccettato e variegato, complesso ed esplosivo nel suo fondere la varietà del femminile con quella dell’adolescenza, tanto da far impallidire la pur ricca offerta di argomenti e personaggi che emergono dalle pagine di autrici e autori, talentuosi maestre/i della narrazione.
Temi come identità femminile, metamorfosi adolescenziale, rapporti con le altre generazioni di donne, primi approcci con il sesso, violenza maschile o vincoli e gabbie sociali dicono quindi soltanto qualcosa sulle ragazze di oggi e di ieri.
E se anche cercassimo nel passato la traccia che conduce al presente, tra ginocidi (come la famigerata e invendicata Caccia alle streghe che per secoli ha
funestato le donne, soprattutto europee) e lotte per affermare il proprio diritto allo studio o per intraprendere professioni “proibite” (quali quelle mediche, a lungo precluse alle donne), avremo individuato solamente una sottile linea che conduce a nuove domande.
Per cosa lottano le ragazze d’oggi? Quali nuovi, stupefacenti traguardi possono presentarsi all’odierno processo identificativo femminile?
E allora quei libri incentrati sulla femminilità che fanno riflettere e da cui affiorano dubbi possono essere preziose fonti d’ispirazione per trovare risposte, forse, ma anche e soprattutto per non smettere mai di porsi e di porre domande.

La casa prigioniera del tempo,Sarah Singleton
Piemme, 2008, 215 p., ill. (Il battello a vapore)
Macy, che suppone di avere 12 anni, non sa in che anno vive, ha perso la madre, vede i fantasmi e abita con padre, sorellina, domestica e istitutrice, inizia a scoprire i segreti che si nascondono dietro la sua famiglia.
Età: 12-15

Cornelia e le strabilianti storie delle sorelle Somerset,Lesley M. M. Blume
Piemme, 2007, 315 p., ill. (Il battello a vapore)
Cornelia, 11 anni, newyorchese, figlia di una pianista che la trascura e di un pianista sempre assente, inizia a frequentare una scrittrice vicina di casa che le narra le avvincenti storie dei suoi viaggi insieme alle sorelle.
Età: 10-12

Segue sul sito. . .

Read Full Post »