Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘librerie indipendenti’

DRIN DRIN!

Di nuovo operativa l’iniziativa LIBRI DA ASPORTO, con nuova formula! Farsi spedire i libri da una libreria indipendente non è solo una scelta etica che avvantaggia la comunità, e anche conveniente!

180 editori in collaborazione con 189 librerie (ad ora, numeri in crescendo) hanno dato vita alla nuova fase di LIBRI DA ASPORTO, con cui i lettori potranno avvalersi della competenza, della passione delle librerie indipendenti facendosi spedire i libri acquistati in ogni angolo della penisola, a tariffe competitive con quelle dei giganti del commercio online.

Con la nuova legge sulla lettura un libro ha lo stesso prezzo da Bolzano a Lampedusa, e con LIBRI DA ASPORTO potrete restare accanto a chi ogni giorno porta con allegria la cultura nelle vostre case, quelle librerie indipendenti primi baluardi per garantire una offerta VARIEGATA . Senza fare rinunce economiche, inoltre. Per ordini fino a 36 euro pagherete 3,5  euro di spese di spedizione (tracciata, ovviamente). Oltre, spedizione GRATUITA.

Potrete contattarci e  trasmettere i Vs ordini qui: info@atlantidelibri.it (o anche via facebook, eventualmente), telefonicamente allo 051 – 6951180.  Libreria Atlantide è in grado di fornire libri di tutti gli editori nazionali! E lo fa dal 1993!

https://www.libridaasporto.it/it/

 

 

 

Read Full Post »

Con la nuova legge sulla lettura, in vigore dal 25 marzo 2020, un libro ha lo stesso prezzo ovunque.
Una libreria vi offre tanto di più, perché i libri devono essere venduti da chi li ama e li conosce: il libraio è un professionista competente ed informato, pronto a consigliarvi, a darvi idee per un regalo, a cercare per voi il libro che desiderate. (grazie a Francesca Ballarini per la grafica)

Read Full Post »

Perchè scegliere una libreria indipendente. Il segnalibro delle librerie indipendenti ora lo trovate in tante librerie

 

Dall’8 settembre 2018, Giornata mondiale dell’Alfabetizzazione, avrete un motivo in più per entrare in una libreria indipendente. L’illustratrice e autrice di libri per bambini Agnese Baruzzi ha disegnato in esclusiva uno splendido segnalibro per ricordarvi che ci sono tanti motivi per scegliere le proprie letture entrando in una libreria indipendente.

LA COMUNITA’
I negozianti del territorio sono tuoi amici e vicini, pronti a supportare le attività di scuole, enti culturali e di carità . Più negozi indipendenti offrono più scelta, più varietà e quindi maggior libertà, la possibilità di dare vita ad una comunità come nessun’altra, non standardizzata.
L’AMBIENTE
Comprare “locale” significa meno packaging, meno trasporti, meno infrastrutture, meno inquinamento.
LA SOCIETA’ E LA CULTURA
Più librerie, più editori indipendenti, creano una offerta culturale variegata, valore sostenuto anche dalla Comunità Europea.
L’ECONOMIA
I negozi indipendenti creano posti di lavoro nel tuo territorio, versano per intero le imposte, in Italia, così ne pagate di meno voi.

I libri devono essere venduti da chi li ama e li conosce: il libraio è un professionista competente ed informato, pronto a consigliarvi,a darvi idee per un regalo, a cercare per voi il libro che desiderate.

Entrando in una delle librerie che seguono riceverete in dono il segnalibro a tiratura limitata, fino ad esaurimento delle copie!

1 Liberamente Ravenna

2 Libreria Atlantide Castel San Pietro (BO)

3 Cartacanta Monterotondo (RM)

4 Libreria Garbolino Chivasso (TO)

5 Bufò: Libreria per giovani menti Torino

6 Libreria Dante di Longo Ravenna

7 Il Mosaico Libreria dei Ragazzi Imola (BO)

8 Libreria Il Segnalibro Firenze

9 Acilia Libri Roma

10 Le Corti, Saluzzo (CN)

11 LIBRERIA CAMPUS BARI

12 Nella pancia della balena, libreria per ragazzi Manfredonia (FG)

13 Trame Libreria Bookshop Bologna

14 Libreria Equilibri Roma

15 I Trapezisti Roma

16 Libreria Bubusettete Cervia (RA)

17 L’Armadilla Imperia

18 Cartamarea Libreria Indipendente Cesenatico (FC)

19 Libreria Pavoniana Bologna

20 TUedIO Design Albano Laziale (RM)

21 Libreria Anacleto Cristerna di Latina (LT)

22 LibreriaLettera22 Mazara del Vallo (TP)

23 La-Librellula Gioia del Colle (BA)

24 Unicorni di carta Montalto Uffugo (CS)

25 Pangea Libreria Padova

26 Lapenna delle Storie Andria (BT)

27 Mu-nari • leggere è un gioco San Lazzaro di Savena (BO)

28 Il Giratempo – libri, giochi e altre magie. Roma

29 Libreria Dovilio Caltagirone (CT)

30  Libreria QuanteStorie Roma

31 Libreria Iobook Liberilibri Senigallia (AN)

32 L’isola non trovata Roma

33 Libreria Masone Alisei Benevento

34 La freccia azzurra Castrovillari

35 Libramente Caffè Letterario Nocera inferiore – Salerno

36 Trecentossantacinque storie Matera Mt

37 Libreria IoBook Senigallia An

38 Il Mattoncino, Giugliano, Napoli

Poi, ci sono le librerie riunite nel gruppo LIM – LIBRERIE INDIPENDENTI DI MILANO:

Le LIM:Librerie indipendenti di Milano
Borsa del Fumetto
Il Libro Libreria Internazionale
Libreria 6Rosso
Libreria Aleph
Libreria Baravaj
Libreria Belleville – La Scuola
Libreria Centofiori
Libreria Claudiana
Libreria del Convegno
Libreria dello Spettacolo
Libreria dello Sport
Libreria di Quartiere
Libreria Hellisbook
Libreria Il Domani
Libreria Il Trittico
Libreria Isola Libri
Libreria Itin. Librisottocasa
Libreria Legatoria Borghi
Libreria Les Mots
Libreria Linea d’Ombra
Libreria Linea di Confine
Libreria Lirus
Libreria Militare
Libreria Monti in Città
Libreria Oasi del Piccolo Lettore
Libreria Popolare di Via Tadino
Libreria Scaldasole Books
Libreria Temporibus Illis
Libreria Terra Santa
Libreria Trovalibri
Magazzino Musica

LE LIBRERIE INDIPENDENTI CHE DESIDERANO OTTENERE IL FILE NECESSARIO ALLA STAMPA DEL SEGNALIBRO POSSONO CHIEDERE L’ISCRIZIONE A QUESTO GRUPPO SU FACEBOOK, specificando il nome e la libreria di appartenenza:  nessun costo se non quello della stampa, in forma autonoma del segnalibro, nelle quantità desiderate.

 https://www.facebook.com/groups/173991266718999/?ref=br_tf&epa=SEARCH_BOX 

 

Read Full Post »

Autunno pieno, Natale ormai in vista. Ma prima, l’appuntamento con

il COMPLEANNO di ATLANTIDE si avvicina.

Il 4 dicembre festeggeremo i 25 anni di attività: 1993 – 2018, dunque.

Un quarto di secolo per la vostra libreria.

 

Tanti libri sono transitati sugli scaffali di Atlantide nei decenni.

Abbiamo sempre cercato di suggerirvi quelli che reputiamo degni di

attenzione, di grandi editori e di piccoli, con un occhio attento alla

qualità. Anche in futuro continueremo su questa strada, coltivando il

rapporto di fiducia e dialogo con i lettori, sostenendo le attività

benefiche del territorio, perché questo resti vivo;  proporremo nuove

occasioni di incontro con gli autori: in libreria, all’aria aperta, ma anche in

collaborazione con le biblioteche della zona, e con il Comune di Castel

San Pietro. Già qualcosa bolle in pentola per i primi mesi del 2019…

Grazie di cuore alla nostra clientela che ha continuato a seguirci con

affetto anche in questi ultimi dodici mesi!

Nella giornata di martedì 4 dicembre, nostro COMPLEANNO,  troverete

qualche leccornia per festeggiare insieme. Alle ore 20,45 ospiteremo Dario Criserà, con un intervento

teatrale, brani da Ulisse- Non è obbligatorio essere eroi, e un’anteprima da I prolissi sposi,

il nuovo spettacolo di primavera 2019.

Vi aspettiamo!

 

 

Read Full Post »

I segnalibri delle librerie indipendenti sono anche a Firenze, nella bellissima libreria On the road, tutta dedicata ai viaggi. Valutate voi se è più divertente acquistare con un clic o entrare in un luogo pieno di sorprese come questo…
 
 
 
In libreria: cartine, guide turistiche, cicloturismo, motociclismo turistico, narrativa viaggio, cartografia, planisferi

Read Full Post »

Buone notizie. Il numero delle librerie che hanno aderito all’iniziativa è cresciuto di molto da sabato 8 settembre, da quando il segnalibro è stato messo a disposizione del pubblico. A breve renderemo noto l’elenco aggiornato.

E’ il momento di dire pubblicamente GRAZIE ad Agnese Baruzzi, illustratrice ed autrice di libri per ragazzi, che ha offerto il suo talento senza chiedere alcun compenso.
Si merita appieno il titolo di AMICA DELLE LIBRERIE INDIPENDENTI, per la sensibilità dimostrata in questa occasione, e per essere da sempre una sostenitrice della causa!

Agnese Baruzzi

Laureata in progettazione grafica presso l’Isia di Urbino, vive e lavora sulle colline di Imola. Figlia di un tipografo e una bibliotecaria da sempre ama i libri.  Lavora felicemente come illustratrice e autrice. Ha pubblicato vari titoli per ragazzi, con i principali editori (Lapis, Gallucci, White Star, Editoriale Scienza e altri), sia in Italia che all’estero, Giappone, Inghilterra, Corea, Usa, Francia. Collabora con agenzie pubblicitarie e svolge laboratori nelle scuole e nelle biblioteche. I suoi libri, realizzati con tecniche diverse, sono pieni di sorprese cartotecniche.

 

Read Full Post »

Dall’8 settembre 2018, Giornata mondiale dell’Alfabetizzazione, avrete un motivo in più per entrare in una libreria indipendente. L’illustratrice e autrice di libri per bambini Agnese Baruzzi ha disegnato in esclusiva uno splendido segnalibro per ricordarvi che ci sono tanti motivi per scegliere le proprie letture entrando in una libreria indipendente.

LA COMUNITA’
I negozianti del territorio sono tuoi amici e vicini, pronti a supportare le attività di scuole, enti culturali e di carità . Più negozi indipendenti offrono più scelta, più varietà e quindi maggior libertà, la possibilità di dare vita ad una comunità come nessun’altra, non standardizzata.
L’AMBIENTE
Comprare “locale” significa meno packaging, meno trasporti, meno infrastrutture, meno inquinamento.
LA SOCIETA’ E LA CULTURA
Più librerie, più editori indipendenti, creano una offerta culturale variegata, valore sostenuto anche dalla Comunità Europea.
L’ECONOMIA
I negozi indipendenti creano posti di lavoro nel tuo territorio, versano per intero le imposte, in Italia, così ne pagate di meno voi.

I libri devono essere venduti da chi li ama e li conosce: il libraio è un professionista competente ed informato, pronto a consigliarvi,a darvi idee per un regalo, a cercare per voi il libro che desiderate.

Appuntamento dunque all’8 settembre: entrando in una delle librerie che seguono riceverete in dono il segnalibro a tiratura limitata! Il design sarà svelato solo quel giorno..

Cartacanta, Monterotondo (RM)
Liberamente, Ravenna
libreria Garbolino, Chivasso Chivasso (TO)
Libreria Bufò , Torino
Libreria Dante, Ravenna
Il Segnalibro, Firenze
Acilia Libri, Roma
Il Mosaico, Imola (BO)
Libreria le Corti, Saluzzo (CN)
Libreria Campus, Bari
Atlantide, Castel San Pietro (BO)

 

 

Read Full Post »

dalla PAGINA FACEBOOK GIORNATA DELLE LIBRERIE INDIPENDENTI ( https://www.facebook.com/GiornataLibrerieIndipendenti/ ), il post di Antonello Sainz che è davvero un programma completo di quello che riteniamo essere una scelta ETICA con benefici per tutti:

LIBRERIE INDIPENDENTI: SPECIE IN ESTINZIONE. ADOTTA ANCHE TU UNA LIBRERIA INDIPENDENTE.

“Sabato 28 Aprile. Giornata delle Librerie Indipendenti.

LIBRERIE INDIPENDENTI: SPECIE IN ESTINZIONE. ADOTTA ANCHE TU UNA LIBRERIA INDIPENDENTE.

Come si sostiene una libreria indipendente?

1) Sostenendo le attività della libreria e aderendo alle iniziative che vi vengono organizzate.

2) Consigliando la propria libreria preferita ad amici e parenti.

3) Regalando e facendosi regalare libri.

4) Tenendosi informati sulle attività della libreria.

5) Recensendo i libri letti e lasciando la tua opinione in libreria.

6) Lasciandosi sorprendere da libri sconosciuti e passando il tempo a sfogliare libri insoliti.

7) Dandoti appuntamento in libreria e porta qualcuno con te quando ci vai.

8) Evitando di chiedere sconti perché nelle librerie indipendenti c’è minor margine di guadagno tra prezzo di copertina e prezzo di acquisto del libraio.

Questo è ciò che si può fare oggi per tutta la settimana fino a Sabato 28 Aprile.”  (ma anche dopo, aggiungiamo noi..)

Già, scegliere una libreria indipendente per gli acquisti è una scelta ETICA con vantaggi per TUTTI:

LA COMUNITA’
I negozianti del territorio sono al tuo fianco nel supportare le attività di scuole, enti culturali e di carità. Più negozi indipendenti offrono la possibilità di dare vita ad una comunità unica, non standardizzata.

L’AMBIENTE
Comprare “locale” significa MENO: packaging, trasporti, inquinamento.

LA CULTURA
Più librerie, più editori indipendenti, creano una offerta culturale variegata, valore sostenuto anche dalla Comunità Europea.

L’ECONOMIA
Gli indipendenti creano posti di lavoro sul territorio, versano per intero le imposte, in Italia: così ne pagate di meno voi.

I libri devono essere venduti da chi li ama e li conosce.

 

Read Full Post »

Dal 24 aprile al 14 maggio Atlantide si fermerà per lavori di ristrutturazione.

 

Durante il periodo di chiusura  potrete comunque ordinare i libri via mail (info@atlantidelibri.it)  o telefono (051 -6951180),  vi avviseremo in seguito del loro arrivo via sms o mail.

 

I testi potranno  essere ritirati presso Atlantide, tra le 10,30 e le 11,30 della mattina, oppure dalle 16,30 alle 18 del pomeriggio. Dal lato magazzino

 

Un saluto, scusateci per il disagio

 

Read Full Post »

dal 2012 al 2016 quattro ministri della Cultura hanno emanato disposizioni in favore delle librerie indipendenti, con aiuti economici significativi, nella lotta alla concorrenza sleale, nella formazione dei librai. Ah, già, tutto questo avviene in Francia.

Però, da noi finanziamo Cado dalle nubi di Checco Zalone con Un milione Novecento Mila Euro, come contributo sugli incassi. Comunque, tranquilli, librai, perché qui viene “ribadito l’impegno delle Istituzioni per promuovere la lettura e affermare il ruolo di presidio democratico del territorio delle librerie, fondamentale per la crescita del Paese. ”
http://www.syndicat-librairie.fr/plan_librairie

Les principales dispositions du « plan librairie » sont donc à ce jour les suivantes :

  • Un fonds d’avances remboursables pour répondre aux besoins de trésorerie des librairies. Ce fonds, ouvert à l’ensemble des librairies, sera géré par l’IFCIC (Institut pour le financement du cinéma et des industries culturelles). Il disposera d’un budget de 5 millions d’euros. Les libraires pourront solliciter, sur la base d’un formulaire simplifié, un crédit remboursable dans un délai de douze mois maximum et d’un montant plafonné à 100 000 euros et deux mois de chiffre d’affaires. Le taux d’intérêt sera de 3,5% soit moins que les conditions imposées par les banques en matière de soutien aux trésoreries. L’IFCIC pourra également intervenir en apportant sa garantie aux crédits court terme octroyés par les banquiers. Ces dispositifs seront opérationnels à partir de fin 2013 ;
  • Un fonds destiné à la restructuration des fonds de roulement des librairies à travers des crédits moyen terme. Ce fonds sera géré par l’ADELC (Association pour le développement de la librairie de création) à partir de la dotation de 7 millions d’euros en provenance des éditeurs ;
  • Abondement, à hauteur de 5 millions d’euros, du fonds d’aide aux transmissions des librairies, géré par l’ADELC ;
  • Création d’un Médiateur du livre chargé d’assurer le respect des réglementations, en particulier celles sur le prix unique du livre, par l’ensemble des acteurs du livre, particulièrement les grands sites de vente en ligne ;
  • Doublement des aides du CNL aux librairies, soit deux millions d’euros supplémentaires par an ;
  • SEGUE SUL SITO

Read Full Post »

Older Posts »