Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘libri al cinema’

 

dal libro di Deborah MOGGACH (Marigold Hotel) IL SOGNO DEI TULIPANI, ecco il film che vedrete presto sui grandi schermi, con Alicia Vikander, Dane DeHaan, Christoph Waltz, Cara Delevingne,, regia di Justin Chadwick

 

Tulip Fever – il trailer

 

LA SCHEDA DEL LIBRO, edito da Piemme

Nel 1636 Amsterdam è la capitale della finanza mondiale, una città dove il culto del denaro s’accompagna a quello della bellezza e dove accanto alle botteghe in cui prosperano mille traffici redditizi ci sono le botteghe degli artisti più straordinari. La giovane Sophia ha sposato Cornelis Sandvoort, un ricco e maturo mercante che l’ha riscattata dalla povertà e l’ama profondamente. Raffinato conoscitore delle arti, Cornelis decide di commissionare il ritratto della moglie ad un promettente pittore Jan van Loos. E’ un incontro fatale, segnato da una sensualità travolgente ma anche dai mille pericoli che i due amanti dovranno affrontare, nel clima surriscaldato di un’euforia finanziaria aperta a ogni opportunità e a ogni rischio.

Read Full Post »

 

la inquietante quanto magnifica trilogia dell’Area X, di Jeff VanderMeer approda al grande schermo! Con Natalie Portman, Jennifer Jason Leigh, e la regia di Alex Garland.

http://www.cinemablend.com/news/1534400/natalie-portmans-annihilation-looks-properly-creepy-in-its-first-cryptic-looks

 

Jeff VanderMeer, «Trilogia dell’Area X» Einaudi

Questa è la storia della dodicesima missione inviata a esplorare l’Area X. Pochi sono tornati. Quelli fortunati sono morti là. Questa volta, però, sarà diverso: la dodicesima missione è composta unicamente da donne. Quattro donne che non conoscono nulla l’una dell’altra, nemmeno il nome – sono indicate con la funzione che svolgono: l’Antropologa, la Topografa, la Psicologa e la Biologa – vengono inviate all’interno dell’Area X, un territorio dove un fenomeno in costante espansione dall’origine sconosciuta altera le leggi fisiche, trasforma gli animali, le piante, manipola lo stesso scorrere del tempo. Cosa le ha spinte ad accettare una missione tanto pericolosa? La Biologa spera di ritrovare il marito, uno dei membri dispersi della missione precedente. Ma forse cerca anche di fuggire dai suoi fantasmi. E le altre? Cosa nasconde la Psicologa, ambigua leader del gruppo? Quando le quattro esploratrici incappano in un’enigmatica costruzione mai segnalata da nessuna mappa, capiranno che fino a quel momento i disturbanti misteri dell’Area X erano stati appena sfiorati.

Con la Trilogia dell’Area X Jeff VanderMeer ha costruito un mondo in cui l’avventura, il fantastico, la paura dell’ignoto sono le coordinat

English: Actress Natalie Portman at the 83rd A...

English: Actress Natalie Portman at the 83rd Academy Awards. (Photo credit: Wikipedia)

e per indagare il piú alieno dei pianeti: la psiche umana.

 

Pubblicato negli Stati Uniti da un editore letterario come Farrar, Strauss & Giroux, la Trilogia dell’Area X è stata immediatamente venduta in diciassette paesi imponendosi come fenomeno globale in cui invenzione fantastica e talento letterario danno vita a una storia che non si può smettere di leggere.

All’uscita di Annientamento, primo volume della serie, ha fatto notizia la modalità di pubblicazione: i vari titoli sono usciti a distanza di tre mesi l’uno dall’altro. Il «New York Times» ha parlato di «lettura compulsiva», avvicinando il «caso Area X» alla fruizione delle serie Tv.

A maggio e settembre 2014 Autorità e Accettazione , gli altri volumi della trilogia – la cui uscita in Italia è prevista per giugno e settembre 2015 – sono entrati nelle classifiche dei bestseller del «New York Times», segno dell’interesse e dell’attesa crescenti creati dal primo volume.

 

 

Read Full Post »

 

 

da Viaggio nel passato di Stefan Zweig, il film UNA PROMESSA, con la regia di
Patrice Leconte (che gira in inglese, per la prima volta) con Rebecca Hall, Alan Rickman e Richard Madden

La scheda del libro, edito da Ibis
Un giovane di umili origini si innamora della bella moglie del suo ricco benefattore: un amore impossibile, un amore inconfessabile ma sincero e profondo. Poi il distacco, la Grande Guerra, la lontananza, e infine il ritorno, dopo un silenzio di anni. “Il viaggio nel passato” racconta il loro incontro dopo gli anni della separazione, racconta il loro ritrovarsi e il muto interrogarsi su che cosa sia rimasto di quell’amore così intenso. Attraverso piccoli segni, gesti solo accennati, sguardi silenziosi ed espressivi, Zweig ci fa cogliere i pensieri fugaci, le parole inespresse, ci rivela la profondità dell’inconscio e i tormenti della passione.

 

Read Full Post »

 

il trailer del cartone d’animazione LA MECCANICA DEL CUORE, prodotto dalla casa di produzione del regista francese Luc Besson, l’Europacorp. Basato sul libro omonimo di Mathias Malzieu, è stato realizzato grazie alla collaborazione con Nicoletta Ceccoli per la realizzazione del character design, mentre la colonna sonora è stata curata dai Dionysos, band rock di cui fa parte Malzieu.

 

 

 

e la scheda del libro

LA MECCANICA DEL CUORE, MATHIAS MALZIEU, FELTRINELLI

Traduzione di Cinzia Poli

Nella notte più fredda del mondo possono verificarsi strani fenomeni. È il 1874 e in una vecchia casa in cima alla collina più alta di Edimburgo il piccolo Jack nasce con il cuore completamente ghiacciato. La bizzarra levatrice Madeleine, dai più considerata una strega, salverà il neonato applicando al suo cuore difettoso un orologio a cucù. La protesi è tanto ingegnosa quanto fragile e i sentimenti estremi potrebbero risultare fatali. L’amore, innanzitutto. Ma non si può vivere al riparo dalle emozioni e, il giorno del decimo compleanno di Jack, la voce ammaliante di una piccola cantante andalusa fa vibrare il suo cuore come non mai. L’impavido eroe, ormai innamorato, è disposto a tutto per lei. Non lo spaventa la fuga né la violenza, nemmeno un viaggio attraverso mezza Europa fino a Granada alla ricerca dell’incantevole creatura, in compagnia dell’estroso illusionista Georges Méliès. E finalmente, due figure delicate, fuori degli schemi, si incontrano di nuovo e si amano. L’amore è dolce scoperta, ma anche tormento e dolore, e Jack lo sperimenterà ben presto. Intriso di atmosfere che ricordano il miglior cinema di Tim Burton, ritmato da avventure di sapore cavalleresco, La meccanica del cuore è al tempo stesso una coinvolgente favola e un romanzo di formazione, in cui l’autore, con scrittura lieve ed evocativa, punteggiata di ironia, traccia un’indimenticabile metafora sul sentimento amoroso, ineluttabile nella sua misteriosa complessità.

Enhanced by Zemanta

Read Full Post »

E’ Scarlett Johansson la protagonista di Under the Skin, il thriller sci-fi diretto da Jonathan Glazer , co-sceneggiato con Walter Campbell e basato sul romanzo di Michael Faber, l’autore de Il petalo cremisi. Sotto la pelle si interroga sul modo in cui ci relazionamo con quanto abbiamo intorno, il pianeta, la natura, quello che abbiamo combinato e che minacciamo di distruggere.

 

Michael Faber, Sotto la pelle, Einaudi

la scheda del film

Una macchina percorre più volte al giorno una statale deserta nelle Highlands scozzesi. Alla guida c’è una donna, Isserley. Sembra che stia cercando qualcosa. All’improvviso nota sul ciglio della strada un giovane robusto seduto sul suo zaino, gli fa cenno di salire a bordo. Il ragazzo la ringrazia del passaggio, non ha motivo di diffidare di una bella ragazza dall’apparenza inoffensiva. La fattoria in cui Isserley lo conduce è una base sotterranea, un labirinto di cucine, camere frigorifere e gabbie in cui altre prede attendono di essere macellate. Isserley appartiene a un’altra specie, che si definisce umana per distinguersi da quella dei “vodsel”, la razza inferiore che riempie le strade e le città e che il suo popolo usa come cibo. I Vodsel siamo noi.

 

Una scena qui:

Enhanced by Zemanta

Read Full Post »

al cinema, da L’uomo duplicato di Josè Saramago,

Da L’UOMO DUPLICATO di Josè Saramago
Regia di Denis Villeneuve con Jake Gyllenhaal

Protagonista del romanzo è un professore di Storia di scuola media dal nome altisonante, Tertuliano Màximo Afonso. Separato dalla moglie senza ricordare né perché si è sposato né perché ha divorziato, ha difficoltà nelle relazioni col prossimo e si può definire un depresso. Conduce una vita solitaria e noiosa, fino al giorno in cui non fa una scoperta sensazionale: dietro consiglio di un collega, noleggia una commedia leggera in videocassetta ed eccolo faccia a faccia con una comparsa che, ben più che somigliargli, è lui. Un autentico doppio, la cui esistenza travolge quella di Tertuliano, che da quel momento farà di tutto per scoprire chi sia quell’attore, cosa faccia, che storia abbia, e si immerge così in un’inquietante realtà parallela, ricca di suspense e di spunti di riflessione sull’identità.

Enhanced by Zemanta

Read Full Post »

Sul grande schermo, l’esordio alla regia di Carlo Lucarelli.  L’isola dell’angelo caduto!

REGIA: Carlo Lucarelli
SCENEGGIATURA: Carlo Lucarelli, Giampiero Rigosi, Michele Cogo
ATTORI:
Giampaolo Morelli, Gaetano Bruno, Rolando Ravello, Sara Sartini, Giuseppe Cederna, Daniele Monterosi, Adolfo Margiotta, Stefano Gragnani, Laura Glavan, Veronica Gentili, Lorenzo Perpignani, Roberto Mantovani, Francesco Rossini, Luciano Curreli

 

 

Il film è ambientato negli anni dell’ascesa di Mussolini, in un’isola prigione abitata dal vento e da strane apparizioni che sembra nascondere un segreto feroce e innominabile. Quella che inizialmente appare un’inchiesta poliziesca si trasforma in un thriller colmo di tensione e di inquietudine, sospeso tra Storia e mistero.

Read Full Post »

Older Posts »