Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘libri gialli’

Peter James, decisamente uno che sa come catturare l’attenzione del lettore, come inchiodarlo alla sedia, con la sua capacità di far procedere la storia attraverso capitoli con protagonisti e situazioni che si alternano..
 
Il segno della morte
Peter James, Longanesi
Tradotto da Alessio Lazzati
 
La telefonata che Jamie Ball riceve è a dir poco allarmante. Quelle che sente sono le parole della sua futura moglie, Logan Somerville. Logan ha appena parcheggiato la macchina nel garage sotto il palazzo in cui vive, un posto che non è mai piaciuto a nessuno dei due, male illuminato e poco sicuro. Gli ha appena detto di avere visto un uomo, in quel parcheggio, uno sconosciuto. Poi un urlo straziante, e il silenzio.
Quando, poco dopo, la polizia arriva sul posto, la donna è scomparsa, lasciando la macchina e il cellulare come uniche prove del suo passaggio.
Quello stesso pomeriggio, alcuni operai, scavando in un parco in un diverso quartiere di Brighton, scoprono i resti di una ragazza morta oltre trent’anni prima.
In apparenza sembrano due casi del tutto scollegati, ma l’ispettore Roy Grace, incaricato di seguire la prima indagine, non può non notare che le vittime sono molto simili nell’aspetto… Un sospetto che viene presto confermato da un’altra sparizione, e dal ritrovamento di un altro, recente cadavere, che ha lo stesso marchio a fuoco trovato sul corpo seppellito nel parco. I collegamenti sono troppi per poter essere ignorati, e le due indagini vengono fatte confluire. Possibile che tutto sia opera di un serial killer, il primo a Brighton in oltre ottant’anni?
Français : Peter James au Salon du livre de Pa...

Français : Peter James au Salon du livre de Paris lors de la conférence Le Polar comme forme d’expression. (Photo credit: Wikipedia)

Read Full Post »

 

 

La Francia uscita dalla Prima Guerra Mondiale, gli echi delle gesta di Landru, un affermato autore capace come pochi di dipingere le epoche storiche, di rendere in maniera limpida le sue pagine: Guillaume Prevost riesce a coinvolgere appieno (anche se con un po’ di lentezza iniziale) il lettore con queste due inchieste dell’Ispettore Simon. Finalmente in edizione economica.

 

Guillaume Prevost, Il ballo dello squartatore, Leone Editore

 

Giugno 1919. A Versailles i trattati di pace vanno a rilento e la Germania è pronta a rovesciare il tavolo. François-Claudius Simon, giovane ispettore della omicidi, è invece alle prese con un serial killer che sfregia le sue vittime e lascia sui loro corpi oscuri messaggi in codice. Un dubbio inizia ad attanagliare lentamente l’ispettore Simon: dietro la mano dell’assassino si nasconde una strategia politica per mettere in ginocchio il primo ministro Clemençeau?

Guillaume Prevost, Il valzer degli sfregiati, Leone Editore
Il giovane ispettore Simon, appena approdato alla sezione omicidi, si ritroverà immediatamente coinvolto in una serie di delitti legati da un unico filo comune: la Prima guerra mondiale. Un serial killer si aggira per la capitale francese sfregiando barbaramente i volti delle sue vittime, tutte reduci del conflitto appena terminato. Perché lo fa? Quale segreto si nasconde dietro questi omicidi? L’indagine porterà Simon e il capo ispettore Robineau a scoperte sconcertanti, mentre Parigi s’infiamma delle proteste socialiste e il Trattato che si sta redigendo a Versailles preannuncia un cupo futuro incombente sull’Europa.

Read Full Post »

EMMA POMILIO, LA VESPA NELL’AMBRA, MONDADORI

Giallo storico, nell’antica Roma.

CARLA NORTON, LA SOPRAVVISSUTA, LONGANESI

Un thriller psicologico dedicato a chi sopravvive ad un rapimento seguito da una lunga detenzione..

STEFANO CAROLDI, ALLO STUDIO DEL BO, PENDRAGON

Un ottimo giallo storico ambientato nell’intrigante sfondo del mondo universitario, quello di Padova, metà del Cinquecento, tra nuove scoperte scientifiche e rivalità tra professori..

MARCOS CHARCOT, IL TEOREMA DELLE MENTI, SALANI

Il precedente giallo storico con protagonista Akenon si era meritato l’entrata in finale nel premio Planeta, di Spagna il più importante. Un libro in cui matematica, filosofia, misteri e delitti, e un protagonista importante: Pitagora, si incontravano. Non è certo meno accattivante questo suo nuovo libro, sospeso tra il passato e il presente: vivissime poi le immagini che l’autore riporta alla luce dall’antico passato!

LISA GARDNER, PRENDIMI, MARCOS Y MARCOS

Un intenso thriller, tra serial killer e pedofilia on line..

CARL JOHAN VALGREN, IL BAMBINO OMBRA, MARSILIO

“Una trama complessa, un criminale indecifrabile, molti tranelli, sconvolgenti colpi di scena, spettacolari scene d’azione…” Serve altro?

JOHN BOYNE, LA CASA DEI FANTASMI, RIZZOLI

Ci piacciono sempre le ghost stories!

TORKHIL DAMHAUG, IL SIGNORE DEL FUOCO, ATMOSPHERE

Ottimo esempio di giallo nordico! Un brillante noir psicologico che si gioca su fatti avvenuti in un passato che continua a “dare frutti avvelenati”, sui conflitti culturali e religiosi che le società moderne devono affrontare…

OLIVER TRUC, LO STRETTO DEL LUPO, MARSILIO

Dopo L’ultimo Lappone, nuove indagini per la coppia di investigatori creata da questo autore francese, che conosce molto bene la realtà di un popolo che cerca di resistere al progresso.

MONICA KRSITENSEN, OPERAZIONE FRITHAM, IPERBOREA

Un giallo nelle terre estreme del Nord, alle Svalbard.

ALESSANDRO BRUNELLI – BRUNO FERRIANI, MISERICORDIA, PENDRAGON

Le movimentate avventure di un cavaliere al servizio di Re Francesco I di Francia, nel XVI Secolo, fino ad arrivare a Bologna per l’incoronazione a imperatore di Carlo V. Avvincente e ottimamente documentato!

PETER MAY, L’UOMO DEGLI SCACCHI, EINAUDI

Nuovo capitolo per le indagini di FinMcLeode nelle selvagge isole Ebridi della Scozia: Thriller che sanno di mare, vento, rocce e tempeste!

LARS KEPLER, NELLA MENTE DELL’IPNOTISTA, LONGANESI

Si chiama Erik ed è l’ipnotista più famoso di Svezia.E’ a lui che si rivolge la polizia quando un testimone è sotto shock e non parla. E’ la volta di Björn, l’unico a sapere cos’è successo veramente in casa sua, cosa è accaduto a sua moglie, Susanna….

FRED VARGAS, TEMPI GLACIALI, EINAUDI

Davvero la regina del noir francese, finalmente di nuovo in libreria!

PIERGIORGIO PULIXI, IL CANTO DEGLI INNOCENTI, E.O

Si è dato un obiettivo ambizioso Piergiorgio Pulixi, tra i più interessanti autori di noir in circolazione. Dare vita con tredici episodi ad una serie organica, denominata I CANTI DEL MALE, prefiggendosi l’intento di raccontare le forme che il male può assumere!

ROBERT WILSON, NON MI TROVERETE MAI, E.O

Un ricco e coinvolgente thriller sospeso tra crime story ed esplorazione degli abissi dell’animo umano: ottimo autore!

 

English: John Boyne at the Humber Mouth festival

English: John Boyne at the Humber Mouth festival (Photo credit: Wikipedia)

Read Full Post »

da domani ne sapremo di più dell’infanzia di Precious Ramotswe, prima detective del Botswana. Da Alexander McCall Smith:

http://www.guanda.it/scheda.asp…

Precious e le scimmie, Guanda

C’era una volta in Africa una bambina sveglia, con un cuore grande e un talento un po’ speciale, che sarebbe diventata l’investigatrice più famosa del Botswana, la fondatrice della Ladies’ Detective Agency N. 1. A sette anni, la piccola Precious è già alle prese con un caso di furto, avvenuto proprio tra i banchi di scuola… Una storia che ha i profumi e i colori dell’Africa, e che ci fa scoprire i primi passi dell’amatissima Mma Ramotswe.

Alexander McCall Smith

Alexander McCall Smith (Photo credit: Wikipedia)

Read Full Post »

 

ESORDIRE nel thriller a 49 anni è una bella avventura, tentata con successo da Carl Vallgren, fortunato autore svedese: il suo protagonista è riuscito a tirarsi fuori dal tunnel della droga ma non ha ancora risolto tutti i conti con il passato, quando una donna lo incarica di aiutarla a capire cosa si cela dietro la scomparsa del marito, un suo vecchio amico.

La Svezia delle ingiustizie sociali, dei conflitti e delle oppressioni che possono annidarsi anche in una società apparentemente così felice, si staglia nitida in sottofondo dalle pagine vibranti di questo thriller!

 

 

Carl Johan Vallgren, Il bambino ombra, Marsilio

 

In una calda giornata estiva, un bambino di sette anni scompare misteriosamente in un’affollata stazione della metropolitana di Stoccolma. Una donna sconosciuta dal sorriso gentile lo prende per mano e sale con lui le scale che portano al treno, ma quando il padre raggiunge il binario, della donna e di suo figlio non c’è più traccia. Molti anni più tardi, ormai adulto, anche il fratello di quel bambino, Joel Klingberg, sembra essersi improvvisamente dissolto nel nulla. In cerca di un aiuto che la polizia non le vuole dare, la moglie decide di rivolgersi a Danny Katz, un vecchio amico di Joel dei tempi del servizio militare. Danny – quarantaquattro anni, ex interprete al ministero degli Esteri, ex traduttore e programmatore di software alla Difesa, ed ex tossicodipendente – è una sorta di nerd delle lingue e dell’informatica che gestisce una modesta agenzia di traduzione. Pur ritenendo che per cercare un imprenditore scomparso la sua competenza in fatto di lingue slave e siti russi pirata non sia poi così fondamentale, in nome della vecchia amicizia decide di accettare l’incarico. Ma la strada che porta a Joel è piena di insidie e scavare tra i segreti della ricchissima famiglia Klingberg, potente dinastia d’industriali, potrebbe costargli la vita. Trad. Cangemi L.

 

ps: l’autore ha al suo attivo altri ottimi romanzi, come per esempio STORIA DI UN AMORE STRAORDINARIO. Se questo thriller vi piacerà, magari andate a ripescarlo!

Italiano: Stoccolma - Il municipio visto dall'...

Italiano: Stoccolma – Il municipio visto dall’isola di Riddarholmen (Photo credit: Wikipedia)

 

 

 

Read Full Post »

Quando i thriller sono scritti in questo modo, quando gettano uno sguardo attento alla realtà che raccontano, senza dimenticare l’importanza della trama e le caratteristiche di coinvolgimento tipiche del genere, non si può che restare ammirati! Torkil Damhaug magari sarà meno pubblicizzato di tanti altri giallisti nordici, ma ne consigliamo di certo questo suo libro, un brillante noir psicologico che si gioca su fatti avvenuti in un passato che continua a “dare frutti avvelenati”, sui conflitti culturali e religiosi che le società moderne devono affrontare…

 

Torkil Damhaug, Il signore del fuoco, Atmosphere

 

Vincitore del Rivertonprisen 2011 (Miglior thriller norvegese)

Nominato al Premio Glass Key Nordico

 

traduzione dal norvegese di Lucia Barni

 

A Oslo si sviluppa una serie sconcertante di incendi dolosi. Il commissario Horvath e il suo amico, il giornalista Dan Levi, inseguono il piromane, che sembra credere nel potere di pulizia delle fiamme. Mentre proseguono gli incendi, il diciottenne Karsten si innamora della sua compagna di classe Jasmeen, pakistana, ma i fratelli maggiori della morigerata famiglia musulmana cercano di vietare la loro relazione. Improvvisamente Karsten scompare senza lasciare traccia, mentre il piromane è ancora in libertà. Sette anni più tardi, la sorella di Karsten, Synne, decide di scoprire quello che è successo a Karsten. Ma la sua indagine privata avrà conseguenze

terribili, suscitando assopiti e pericolosi ricordi. Il piromane, a riposo per sette anni, sta seguendo le ricerche di Synne con intenso interesse…

 

«Risponde Il signore del fuoco alle aspettative? Sì. È anche meglio rispetto ai suoi predecessori? Sì che lo è»

Ola A. Hegdal, Dagens Naringsliv

 

«Damhaug scrive molto bene. Vi è una profondità nei suoi personaggi come pochi altri scrittori

di storie criminali sanno fare». Tracey Nålsund

 

«Il signore del fuoco diventa uno scottante candidato quando sarà dichiarato miglior crimine dell’anno».

Torbjorn Ekelund, Dagbladet

 

«Vorrei insistere senza esitazione che ormai Torkil Damhaug è riconosciuto come uno degli eccellenti scrittori

di thriller della Norvegia». Romerikes Blad

 

Read Full Post »

I MIGLIORI GIALLI DEGLI ULTIMI MESI, SECONDO ATLANTIDE

ROBERTO COSTANTINI, IL MALE NON DIMENTICA, MARSILIO

Grandiosa conclusione della trilogia noir dell’autore, dedicata al Commissario Balisteri e in definitiva alla storia d’Italia. Ottimo davvero!

PIERGIORGIO PULIXI, L’APPUNTAMENTO, E.O

Un noir incentrato sui dialoghi, sull’angoscia crescente che divampa pagina dopo pagina, in questo “appuntamento” particolare tra un uomo ricco sfondato alla ricerca di sensazioni forti e una donna: il Male è dietro l’angolo…

INGRID ASTIER, OMICIDI SULLA SENNA, BOMPIANI

il clima fuori inizia ad essere quello giusto per calarsi nelle fredde atmosfere parigine: è il grande fiume il protagonista di questo ottimo polar

ARTURO PEREZ REVERTE, IL CECCHINO PAZIENTE, RIZZOLI

Un noir sullo sfondo del mondo dei writer, dello strapotere dei grandi collezionisti d’arte. Dall’autore de Il club Dumas!

GUCCINI – MACCHIAVELLI, LA PIOGGIA FA SUL SERIO, MONDADORI

La coppia di giallisti italiani più simpatica del pianeta offre in dono ai lettori un nuovo gustoso thriller ambientato sul nostro Appennino: da non perdere

FERDINAND VON SCHIRACH, TABU’, LONGANESI

Un noir denso di psicologia sul significato della colpa, i limiti della giustizia, le tante contraddizioni e i lati oscuri che si celano dietro ogni verità.

ROBERT KARYEL,LO SVEDESE, RIZZOLI

Il primo ministro inglese finisce sotto ricatto per uno scandalo sessuale. Spy story, thriller, incubi terroristici in questo godibilissmo libro!

WULF DORN, PHOBIA, CORBACCIO

un attenta indagine nei meandri della mente umana, cercando di viaggiare nei sottili confini che separano normalità e follia. Un thriller psicologico elegante e conturbante! «L’unica cosa di cui aver paura è la paura stessa.»

MARCO MALVALDI, IL TELEFONO SENZA FILI, SELLERIO

Ancora belli vitali i vecchietti del Bar Lumen

DIVIER NELLI, COMA, GALLUCCI

Un noir psicologico capace di inchiodare il lettore alla pagina!

JO NESBO, IL CONFESSORE, EINAUDI

Anche senza il suo personaggio principale, Jo Nesbo è ai vertici del genere thriller al momento

DONATO CARRISI, IL CACCIATORE DEL BUIO, LONGANESI

Thriller psicologico, esoterico, ed altro ancora! Un autore secondo cui il male è intorno a noi e molto più diffuso del bene, capace sempre di acchiappare il lettore!

DAVIDE LONGO, IL CASO BRAMARD, FELTRINELLI

Un ex commissario ferito dal dolore, isolato in un paesino tra le montagne, misteriose lettere che continuano a raggiungerlo con cadenza annuale, cercando di rinnovare quella pena. Tessere avvincenti di un gran bel libro,!

ROBERT GALBRAITH, IL BACO DA SETA, SALANI

Un nuovo caso per Cormoran Strike, un investigatore molto particolare. Nato dalla penna di JK ROWLING, l’autrice del libro che pubblica sotto pseudonimo.

SANDRONE DAZIERI, UCCIDI IL PADRE

Una poliziotta in congedo, un esperto in indagini su abusi infantili e persone scomparse: una indagine serrata ed agghiacciante, con richiami a XXXXXX

LISA GARDNER, TOCCATA E FUGA, MARCOS Y MARCOS

Tessa Leoni, una nuova indagine, una ricca famiglia scomparsa nel nulla..

BEN PASTOR, LA STRADA PER ITACA, SELLERIO

Nuova indagine, in quel di Mosca nelle settimane che precedono il via dell’operazione Barbarossa per Martin Bora, il detective della Wermacht, un uomo retto che indossa una divisa sbagliata. Una serie di thriller da non lasciarsi sfuggire!

MAURIZIO DE GIOVANNI, IN FONDO AL TUO CUORE – INFERNO PER IL COMMISSARIO RICCIARDI, EINAUDI

Anni Trenta, un nuovo caso per il commissario della Regia Polizia di Napoli!

STUART MACBRIDE, VICINO AL CADAVERE, NEWTON COMPTON

Con Logan McRae si va ad Aberdeen, per la sua ottava avventura: ancora una volta emerge un lato non stereotipato della Scozia, terra in preda ad una violenza che può esplodere: lasciatevi guidare dalla penna sicura e decisa di Stuart MacBride!

MARILU’ OLIVA, LE SULTANE, ELLIOT

Tre insolite attempate protagoniste per un noir decisamente molto “bolognese!

Jo Nesbø at Gothenburg Book Fair 2007, Jo Nesb...

Jo Nesbø at Gothenburg Book Fair 2007, Jo Nesbø på Bok- och biblioteksmässan 2007 (Photo credit: Wikipedia)

Read Full Post »

Older Posts »