Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘libri sugli anni settanta’

Due ottimi libri ci parlano di alcuni momenti chiave dell’Italia del Novecento.

Sofia Gallo dimostra grande sensibilità e la giusta misura nel raccontare ai ragazzi d’oggi il clima pesante degli anni Settanta, ne Diritto di Volare, con il corollario di conquiste civili ma con l’incubo delle stragi e delle violenze; Roberto Denti, lo straordinario libraio che per primo ha aperto una libreria per ragazzi in Italia nel 1972, propone invece in prima persona i suoi anni di guerra.

Sofia Gallo, Diritto di volare, Giunti
Elena ha poco più di 18 anni, un ragazzo che si occupa attivamente di politica e che la rende partecipe, una sorella più giovane ancora più attratta dagli aspetti più superficiali della vita e un fratello minore a cui è legatissima. La sua vita si intreccia con gli avvenimenti che hanno cambiato l’Italia agli inizi degli anni Settanta. Contestazione, scioperi, ciclostili e manifestazioni convivono con le prime esperienze d’amore, la ricerca dell’approvazione di genitori troppo distanti e il tentativo di trovare il proprio posto e un futuro. Età di lettura: da 14 anni

Ritratto dell’autrice Sofia Gallo

Sofia Gallo è nata a Torino, dove vive e lavora; ha insegnato per tanti anni nelle scuole medie e superiori e si è occupata a lungo di storia e di letteratura, scrivendo saggi e curando libri di testo. Poi un bel giorno ha scoperto, con l’aiuto delle sue bambine (che ora sono grandi), che era divertente raccontare fiabe e storie e da allora non ha mai smesso di scrivere, di raccogliere testimonianze dai diversi paesi, di divulgare i classici della letteratura… e ha pubblicato i suoi libri con varie case editrici. Recentemente ha fondato una società di progettazione editoriale rivolta a bambini e ragazzi e attenta in modo particolare all’arte e alla “cultura del mondo”. Tiene inoltre laboratori di lettura e scrittura creativa nelle scuole e cura una rubrica di recensione sul sito http://www.filastrocche.it, dove si trovano l’elenco delle sue pubblicazioni e notizie sulle sue attività, e… non ha mai perso la grande passione per la natura, i viaggi e le passeggiate in montagna.
Ha scritto, tra gli altri: In volo tra le sentinelle delle Alpi (Hopefulmonster per la Regione Piemonte 2005), Sii forte, Adelasia (Raffaello, 2006), Carola e i draghi (Messaggero, 2006), Le leggende di Cusco, Favolyogando e Nadeem, andata e ritorno (Sinnos, 2006), Il Castello di riso (Ed. Paoline 2006), Lo Spaventadraghi e Il Duca Yè e la passione dei draghi (Sinnos 2007), Il falco e la colomba (Fatatrac 2007), Io e Zora e Quattro principesse per un regno (Giunti, 2008), Polli dappertutto (Rizzoli, 2008), Il cantico delle creature (San Paolo, 2008).
Ultimi libri pubblicati nel 2009: Fiabe a tempo (San Paolo), Perù e Anatuf e gli uomini blu (EDT), Zaina, figlia delle palme (Sinnos) e Tu non sei più qui (Paoline)

Roberto Denti, La mia resistenza, Rizzoli
Roberto è solo un ragazzo quando compie la prima di tante scelte importanti: a Cremona, in un’Italia divisa in due, nel cuore della guerra si aggrega a una singolare compagnia di finti teatranti, che di notte fanno saltare i ponti sul Po per impedire il passaggio delle truppe tedesche. Il gruppo viene scoperto, molti componenti sono arrestati. Roberto riesce a fuggire. È solo il primo episodio di una lunga, dolorosa, faticosa avventura: la separazione dalla famiglia, la fuga in montagna, l’arresto e la cella d’isolamento, infine la lotta con una brigata partigiana fino all’arrivo degli alleati. Una storia di resistenza, di coraggio inevitabile, raccontata con semplicità a chi vuole sapere oggi com’è stato fare la Storia senza saperlo.

“L’8 SETTEMBRE 1943 ERA UNA TIEPIDA DOMENICA D’ESTATE. AVEVO COMPIUTO DICIANNOVE ANNI DA POCHI MESI E ALLA FINE DI GIUGNO AVEVO FINITO IL LICEO CLASSICO.”

Roberto Denti è nato a Cremona nel 1924 e vive e lavora a Milano con la moglie Gianna.
Con lei nel 1972 ha fondato La Libreria dei Ragazzi di Milano, la prima libreria italiana dedicata alla letteratura per l’infanzia.

Read Full Post »