Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘Massimo Canuti’

 

 

 

Immaginate di avere tredici anni, genitori divorziati e una nuova scuola da affrontare. E, cosa più grave, un fratello a cui bisogna cambiare i pannolini e che si esprime a grugniti difficilmente comprensibili, nonostante sia ormai in prima media… Ci si vorrebbe nascondere e passare inosservati, o nascondere e ignorare di avere una parentela simile; perlomeno finchè non si diventa amici del superbullo della scuola, e si può cominciare a guardare il mondo dall’alto verso il basso. Con il rischio di cadere, però, visto il tipo di nuove amicizie, e le simpatie politiche per l’estrema destra dei nuovi “amici”.

Un ritratto spontaneo e immediato di un ragazzino come gli altri e uno specchio fedele dell’attualità che ci circonda: per fortuna che un pizzico di ironia arriva a stemperare il tutto!

 

 

Massimo Canuti, Contro i cattivi funziona, Instar libri

 

Avere un fratello mongolo non è facile. Soprattutto quando si hanno tredici anni e si vorrebbe conquistare il mondo. Soprattutto quando, invece, si devono cambiare pannolini per tutto il giorno e negare di essere quel che si è.

 

La vita non è facile per Matteo: genitori divorziati ed una nuova scuola da affrontare, fino a quando il bullo della scuola, Francesco Mangoni, senza alcun apparente motivo, non lo invita al suo Quartier generale, e cioè il campo di calcetto e lo trasforma in un piccolo eroe del calcio.

 

Da questo momento Matteo entra nella cerchia dei ragazzi più invidiati della scuola, allontanandosi sempre più dalle normali compagnie d’un tempo, Saverio, Selene… e dal fratello mongolo che lo insegue anche a scuola.

 

Fa finta di non conoscerlo, condivide il razzismo superomistico dei suoi nuovi amici, ed arriva persino ad approfittare della buona fede di don Ivo, il prete dell’oratorio che gli aveva messo a disposizione il suo, di campetto, finché non capisce cosa in realtà contro i cattivi funziona…

 

La vita non è facile per un bambino di tredici anni, ma è facile viverla con accettazione. Questo il messaggio semplice ma efficace contenuto in questo bel libro di Massimo Canuti, libro agile ed originale sul mondo della scuola e dei ragazzi figli di una generazione di famiglie spezzate e risucchiate da Tv e Dvd, convinte che la strada più breve per la felicità si raggiunga soltanto eliminando direttamente le sofferenze…

 

Read Full Post »