Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘paolo giordano’

I LIBRI PIU’ VENDUTI di Giugno 2018

 

Il metodo Catalanotti di Andrea Camilleri

 

è il bestseller di giugno 2018. C’era da aspettarselo!

Ma per fortuna, abbiamo anche delle sorprese, continuando a leggere la classifica.

 

 A SEGUIRE:

al secondo posto, Me contro Te, Divertiti con Luì e Sofì, Mondadori

al terzo posto, Corrado Peli, I bambini delle Case Lunghe, True Crime (eccellente noir ambientato nelle umide terre di pianura)

n.4 Paolo Giordano, Divorare il cielo, Einaudi

n.5 Elizabeth George, Punizione, Longanesi

n.6 Jo Nesbo, Macbeth, Rizzoli

n.7 Joel Dicker, La scomparsa di Stephenie Mailer, La nave di Teseo

n.8 Christian Frascella, Fa troppo freddo per morire, Einaudi

n.9 Ali Smith, Autunno, Sur (il nostro preferito, lo abbiamo suggerito a tanti lettori)

n.10  Franco Berrino, Ventuno giorni per rinascere, Mondadori

 

Read Full Post »

da domani, via alle FIGURACCE, da Niccolò Ammaniti, Paolo Giordano, Elena Stancanelli, Diego De Silva, Emanuele Trevi,Antonio Pascale, Francesco Piccolo, Christian Raimo

FIGURACCE, EINAUDI
Durante una cena estiva, dopo aver bevuto un po’, otto scrittori cominciano a confessarsi le peggiori figuracce della loro vita. Cose che il giorno dopo, da sobrio, vorresti non solo non aver raccontato, ma soprattutto mai aver vissuto. E invece dopo qualche tempo Niccolò Ammaniti li chiama e dice: avete il coraggio di scriverle? Da qui nasce un’antologia divertente, autodelatoria e un po’ folle. Sono storie di lavoro, d’amore, di incontri sbagliati in cui viene fuori che le figuracce sono svolte esistenziali e come le cicatrici ci ricordano chi eravamo e cosa siamo diventati.

***

Francesco Piccolo
Tutta la vita a Berlino

Elena Stancanelli
Cappelli

Christian Raimo
ilmiolibro.it ovvero come sono diventato uno scrittore

Emanuele Trevi
La cosa vera

Paolo Giordano
Suv

Antonio Pascale
Il testimone silenzioso

Diego De Silva
You and me alone (La commensale)

Niccolò Ammaniti
Marco Risi contro la Maga della Maglianella

Read Full Post »

le superclassifiche. I libri più venduti del 2012. Nel piccolo (ma indipendente) regno di Atlantide

Japanese writer Haruki Murakami

Japanese writer Haruki Murakami (Photo credit: Wikipedia)

I libri più venduti del 2012 ad Atlantide,  la classifica Generale
N. 1    CINQUANTA SFUMATURE DI GRIGIO    ,James E. L.,MONDADORI
N. 2    CINQUANTA SFUMATURE DI NERO    ,James E. L.,MONDADORI
N. 3    CINQUANTA SFUMATURE DI ROSSO    ,James E. L.,MONDADORI
N. 4    FAI BEI SOGNI,Gramellini Massimo,LONGANESI
N. 5    DIZIONARIO DELLE COSE PERDUTE    ,Guccini Francesco,MONDADORI
N. 6    UNA LAMA DI LUCE    ,Camilleri Andrea    ,SELLERIO
N. 7    SE TI ABBRACCIO NON AVER PAURA,Ervas Fulvio,MARCOS Y MARCOS
N. 8    ROMAGNA MIA!,    Cavina Cristiano    ,LATERZA
N. 9    UNA VOCE DI NOTTE    ,Camilleri Andrea    ,SELLERIO
N. 10    L’INVERNO DEL MONDO,Follett Ken    ,MONDADORI
N. 11    LA LUCE SUGLI OCEANI,Stedman M.    ,GARZANTI
N. 12    LEONIE,Casati Modignani Sveva    ,SPERLING & KUPFER
N. 13    GALEOTTO FU IL COLLIER,Vitali Andrea,GARZANTI
N. 14    DIARIO DI UNA SCHIAPPA. LA DURA VERITÀ,Kinney Jeff    ,    IL CASTORO
N. 15    STORIA DI UN GATTO E DEL TOPO CHE DIVENT    ,Sepulveda Luis    ,    GUANDA
N. 16    DIARIO DI UNA SCHIAPPA    ,Kinney Jeff    ,IL CASTORO
N. 17    LA CARTA PIÙ ALTA    ,Malvaldi Marco,SELLERIO
N. 18    LO SPETTRO,Nesbo Jo,    EINAUDI
N. 19    DIARIO DI UNA SCHIAPPA. LA LEGGE DEI PIÙ    ,Kinney Jeff,IL CASTORO
N. 20    IL MERCANTE DEI LIBRI MALEDETTI,Simoni Marcello    ,NEWTON COMPTON

Narrativa Straniera, i più venduti

N. 1    CINQUANTA SFUMATURE DI GRIGIO    ,    James E. L.    ,    MONDADORI
N. 2    CINQUANTA SFUMATURE DI NERO    ,    James E. L.    ,    MONDADORI
N. 3    CINQUANTA SFUMATURE DI ROSSO    ,    James E. L.    ,    MONDADORI
N. 4    L’INVERNO DEL MONDO    ,    Follett Ken    ,    MONDADORI
N. 5    LA LUCE SUGLI OCEANI    ,    Stedman M.    ,    GARZANTI
N. 6    LEONIE    ,    Casati Modignani Sveva    ,    SPERLING & KUPFER
N. 7    LO SPETTRO    ,    Nesbo Jo    ,    EINAUDI
N. 8    LA VOCE INVISIBILE DEL VENTO    ,    Sanchez Clara    ,    GARZANTI
N. 9    IL MEGLIO DI ME    ,    Sparks Nicholas    ,    FRASSINELLI
N. 10    AMORE, ZUCCHERO E CANNELLA    ,    Bratley Amy    ,    NEWTON COMPTON
N. 11    IL PRIGIONIERO DEL CIELO    ,    Ruiz Zafon Carlos    ,    MONDADORI
N. 12    LA PASTA MADRE. 64 RICETTE ILLUSTRATE DI    ,    Scialdone Antonella    ,    EDAGRICOLE S.P.A.
N. 13    NEBBIA ROSSA    ,    Cornwell Patricia    ,    MONDADORI
N. 14    IL RESPIRO DEL DRAGO    ,    Connelly Michael    ,    PIEMME
N. 15    IL MANOSCRITTO RITROVATO AD ACCRA    ,    Coelho Paulo    ,    BOMPIANI
N. 15    1Q84. LIBRO 3. OTTOBRE-DICEMBRE    ,    Haruki Murakami    ,    EINAUDI

Narrativa Italiana, i più venduti

N. 1    FAI BEI SOGNI,Gramellini Massimo,LONGANESI
N. 2    DIZIONARIO DELLE COSE PERDUTE    ,Guccini Francesco,MONDADORI
N. 3    UNA LAMA DI LUCE    ,Camilleri Andrea    ,SELLERIO
N. 4    SE TI ABBRACCIO NON AVER PAURA,Ervas Fulvio,    MARCOS Y MARCOS
N. 5    UNA VOCE DI NOTTE    ,    Camilleri Andrea    ,    SELLERIO
N. 6    GALEOTTO FU IL COLLIER    ,    Vitali Andrea    ,    GARZANTI
N. 7    LA CARTA PIÙ ALTA    ,    Malvaldi Marco    ,    SELLERIO
N. 8    IL MERCANTE DEI LIBRI MALEDETTI    ,    Simoni Marcello    ,    NEWTON COMPTON
N. 9    L’AMICA GENIALE    ,    Ferrante Elena    ,    E/O
N. 10    MILIONI DI MILIONI    ,    Malvaldi Marco    ,    SELLERIO
N. 11    BIANCA COME IL LATTE, ROSSA COME IL SANG    ,    D’Avenia Alessandro    ,    MONDADORI
N. 12    IL RUMORE DEI BACI A VUOTO    ,    Ligabue Luciano    ,    EINAUDI
N. 13    IL MOMENTO È DELICATO    ,    Ammaniti Niccolò    ,    EINAUDI
N. 14    IL TORTO DEL SOLDATO    ,    De Luca Erri    ,    FELTRINELLI
N. 15    IL CORPO UMANO    ,    Paolo Giordano    ,    MONDADORI
N. 15    LA CASA DEI SETTE PONTI    ,    Corona Mauro    ,    FELTRINELLI

RAGAZZI, i più venduti. Domina Jeff Kinney

N. 1    DIARIO DI UNA SCHIAPPA. LA DURA VERITÀ    ,    Kinney Jeff    ,    IL CASTORO
N. 2    STORIA DI UN GATTO E DEL TOPO …    ,    Sepulveda Luis    ,    GUANDA
N. 3    DIARIO DI UNA SCHIAPPA    ,    Kinney Jeff    ,    IL CASTORO
N. 4    DIARIO DI UNA SCHIAPPA. LA LEGGE DEI PIÙ    ,    Kinney Jeff    ,    IL CASTORO
N. 5    HUNGER GAMES    ,    Collins Suzanne    ,    MONDADORI
N. 6    IL PICCOLO PRINCIPE    ,    DE SAINT EXUPERY    ,    BOMPIANI
N. 7    IL CANTO DELLA RIVOLTA    ,    Collins Suzanne    ,    MONDADORI
N. 8    DIARIO DI UNA SCHIAPPA. ORA BASTA!    ,    Kinney Jeff    ,    IL CASTORO
N. 9    DIARIO DI UNA SCHIAPPA. VITA DA CANI    ,    Kinney Jeff    ,    IL CASTORO
N. 10    HUNGER GAMES. LA RAGAZZA DI FUOCO    ,    Collins Suzanne    ,    MONDADORI

SAGGI, i più venduti
N. 1    ROMAGNA MIA!    ,    Cavina Cristiano    ,    LATERZA
N. 2    LA DIETA DUKAN    ,    Dukan Pierre    ,    SPERLING & KUPFER
N. 3    LA DIETA DUKAN ILLUSTRATA    ,    Dukan Pierre    ,    SPERLING & KUPFER
N. 4    L’AUTORITÀ PERDUTA. IL CORAGGIO CHE I FI    ,    Crepet Paolo    ,    EINAUDI
N. 5    SUA SANTITA’, LE CARTE SEGRETE DI BENEDE    ,    NUZZI, GIANLUIGI    ,    CHIARE LETTERE
N. 6    LA PRIMA CHIAVE DI BOLOGNA CASTEL S. PIE    ,    Duranti Tommaso    ,    EDIFIR
N. 7    OBBEDIENZA E LIBERTÀ. CRITICA E RINNOVAM    ,    Mancuso Vito    ,    FAZI EDITORE
N. 8    È FACILE SMETTERE DI FUMARE    ,    CARR ALLEN    ,    EWI
N. 9    IL DISAGIO DELLA LIBERTÀ. PERCHÉ AGLI IT    ,    Augias Corrado    ,    RIZZOLI
N. 10    PIGS!. LA CRISI SPIEGATA A TUTTI    ,    Ferrero Paolo    ,    DERIVEAPPRODI

Read Full Post »

Venerdì 19 ottobre è uscito il nuovo libro di Paolo Giordano, incentrato sulle vicende di un gruppo di soldati italiani in Afghanistan. All’unisono, tra venerdì e domenica, tutti i principali quotidiani riportavano recensioni positive del testo. Nulla da eccepire su Paolo Giordano, sulla sua fama, certo, però questo fuoco incrociato di voci non lo vorremmo confinato solo ai pochi nomi noti, provenienti dai soliti gruppi editoriali. Che dire allora di questo testo, in cui le guerre che vi si trovano sullo sfondo sono due? Pubblicato da un editore che da poche settimane ha mandato in libreria Boris Pahor, con Ivo Andric in arrivo, Il nostro uomo sul campo ha ottenuto un ottimo successo di critica e pubblica in Croazia, e ci ha conquistato dalle prime pagine.

 

Il protagonista è pervenuto quasi per caso nella redazione di un settimanale, e dopo una giovinezza passata all’insegna della leggerezza e dell’anticonformismo (più di facciata, che per convinzione) nonostante abbia vissuto gli anni dello sbriciolamento e di guerra della “ex Yugoslavia” conduce una esistenza tranquilla, anche se a volte qualche tarlo sul senso di tutto si insinua nella sua mente.

 

Fino a che il meccanismo si inceppa, e tutto torna in discussione: il cugino Boris, che grazie ai suoi favori è stato inviato come corrispondente di guerra in Iraq (ecco il secondo conflitto) non dà più notizie, e la vita di Tin, accusato di aver mandato allo sbaraglio il parente, prende una piega diversa.
Una vicenda che scorre fluida e si può osservare sotto molteplici punti di vista: il passaggio dal socialismo all’economia di mercato, la rottura con il passato, i passaggi dalla giovinezza all’età adulta, il tradimento degli ideali giovanili, il confronto tra i sogni e la realtà, e il paragone di queste quotidiane gioie e tribolazioni con quello che si può sopportare durante un conflitto.

Il tutto condito da folgoranti osservazioni, da una nota lieve di ironia, e dal doppio registro che l’autore sottopone al lettore, la vita in Croazia e le sensazioni che si provano in una zona di guerra.

Viene quasi da fare un paragone con un altro libro fresco di stampa, che invece ci ha deluso: L’equazione africana, di Yasmina Khadra.  Un autore bravissimo, che in questa occasione vuole alzare il velo sull’equivoca e incongrua visione che gli occidentali hanno del continente africano: quasi però un testo che procede su binari che paiono scontati, mentre Robert Perisic lascia aperte molte più strade al filo conduttore del romanzo, che pure vuole gettare uno sguardo diverso a realtà che ci circondano, ma che ci sfuggono.

Robert Perisic, Il nostro uomo sul campo, Zandonai
traduzione di Elvira Mujcic

Zagabria, primavera 2003. Alla soglia dei trent’anni, Tin ha barattato il suo anticonformismo con una scrivania nella redazione di uno dei maggiori settimanali del Paese. La sua ragazza, Sanja, fa l’attrice, e la critica è compatta nel predirle una brillante carriera.
Sono già tre giorni, però, che Boris, un cugino a corto di soldi che Tin ha inviato in Iraq come corrispondente di guerra, non si fa vivo. Pur non sentendo la mancanza dei suoi reportage – deliranti cronache dal “cuore di tenebra” del tutto impubblicabili -, Tin inizia a preoccuparsi. E così anche sua zia, che però decide di affidare l’angoscia per il figlio scomparso alla stampa, facendo scoppiare uno scandalo. Esposto alla gogna mediatica, su Tin piovono accuse di ogni tipo, dal nepotismo alla negligenza professionale alla crudeltà, rendendo inevitabile il suo licenziamento. Ma finché il “caso Boris” non sarà risolto, non è solo alla scrivania che Tin si troverà a dover rinunciare…
Tra le pieghe di un romanzo travolgente e ricco di ironia, Robert Perisic è abile a inserire il caustico ritratto di una società paralizzata da difficoltà economiche e incertezze politiche, internamente disgregata ed eticamente confusa. Una società in cui sono tutti “sul campo”, anche se ciascuno a modo suo.

 

Robert Perisic (1969), nato a Spalato, è giornalista freelance e scrittore. Il nostro uomo sul campo è stato il libro più venduto del 2008 in Croazia, dove si è anche aggiudicato il prestigioso premio Jutarnji List. Perisic è considerato uno degli autori più talentuosi della sua generazione per la sua abilità nel catturare l’essenza di una società in rapida trasformazione attraverso i taglienti ritratti degli antieroi di cui è composta.

Read Full Post »

 

Paolo Giordano, Il corpo umano, Mondadori

Dopo un esordio straordinario. Dopo il Premio Campiello, il Premio Strega e 2 milioni di copie vendute. Dopo un lungo silenzio, dopo cinque anni…il nuovo romanzo di Paolo Giordano – Da un viaggio in Afghanistan quasi casuale, intrapreso per realizzare un reportage, nasce un romanzo di guerra. Anzi, un romanzo sulla guerra nelle sue molteplici incarnazioni. Non solo la guerra in Afghanistan, appunto, ma anche quella dei rapporti intimi, affettivi e famigliari, o la guerra invisibile e pericolosissima contro se stessi. I molti personaggi della storia sono ognuno alle prese con il doloroso passaggio tra l’essere giovani e il ritrovarsi d’un tratto adulti, cambiati, con responsabilità che ancora non vorrebbero o non sono pronti ad assumere. Qualcosa di estremamente personale, pronto a sconquassare tutti.

Read Full Post »

Paolo Giordano

Image via Wikipedia


Al cinema, quello che è il più grande successo dell’editoria italiana degli ultiimi anni, tradotto e amato dalla critica in numerosi Paesi: La solitudine dei numeri primi:

Il trailer
http://www.film.it/la-solitudine-dei-numeri-primi/trailer

REGIA:

Saverio Costanzo

CAST:
Filippo Timi
Isabella Rossellini (Adele)
Alba Rohrwacher (Alice)

La scheda dellibro di Paolo Giordano, edito da Mondadori
Alice è una bambina obbligata dal padre a frequentare la scuola di sci. È una mattina di nebbia fitta, lei non ha voglia, il latte della colazione le pesa sullo stomaco. Persa nella nebbia, staccata dai compagni, se la fa addosso. Umiliata, cerca di scendere, ma finisce fuori pista spezzandosi una gamba. Resta sola, incapace di muoversi, al fondo di un canale innevato, a domandarsi se i lupi ci sono anche in inverno. Mattia è un bambino molto intelligente, ma ha una gemella, Michela, ritardata. La presenza di Michela umilia Mattia di fronte ai suoi coetanei e per questo, la prima volta che un compagno di classe li invita entrambi alla sua festa, Mattia abbandona Michela nel parco, con la promessa che tornerà presto da lei. Questi due episodi iniziali, con le loro conseguenze irreversibili, saranno il marchio impresso a fuoco nelle vite di Alice e Mattia, adolescenti, giovani e infine adulti. Le loro esistenze si incroceranno, e si scopriranno strettamente uniti, eppure invincibilmente divisi. Come quei numeri speciali, che i matematici chiamano “primi gemelli”: due numeri primi vicini ma mai abbastanza per toccarsi davvero. Un romanzo d’esordio che alterna momenti di durezza e spietata tensione a scene rarefatte e di trattenuta emozione, di sconsolata tenerezza e di tenace speranza.

Read Full Post »

La superclassifica europea: i dieci autori più venduti in Europa nel 2009, secondo una analisi compiuta attraverso le classifiche pubblicate dalle riviste di settore. Anche Paolo Giordano è nella prestigiosa lista.

Top 10 ranking of fiction writers in Europe in 2009

1 Stieg Larsson
2 Stephenie Meyer
3 Dan Brown
4 Paolo Giordano
5 Carlos Ruiz Zafón
6 Camilla Läckberg
7 Herman Koch
8 Tatiana de Rosnay
9 Henning Mankell
10 John Grisham

http://www.thebookseller.com/news/110412-larsson-meyer-and-brown-were-europes-top-authors-in-2009.html

Read Full Post »

Older Posts »