Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘piemme edizioni’

Vidiciatico, gennaio 1945. Arriva una divisione speciale dell’esercito americano, addestrata su roccia e neve. Una capitolo inedito della lunga storia della LINEA GOTICA
 
Peter Shelton, L’armata delle nevi, Piemme
Quando sbarca in Italia nel 1945, tutto ciò che riguarda la 10ª Divisione da Montagna è senza precedenti: è l’unica divisione dell’esercito americano addestrata su roccia e neve, l’unica nata da uno sport, l’unica che annovera un numero così alto di atleti, docenti universitari e futuri candidati ad alte cariche dello Stato. È anche quella che statisticamente dà il maggior contributo giornaliero di sangue. Nata dall’idea di un gruppo di civili, appassionati sciatori, preoccupati che l’esercito non avesse un reparto specializzato per combattere sulla neve e contrastare dunque gli esperti tedeschi, la 10ª Divisione è stata fondamentale per sfondare la Linea gotica sull’Appennino bolognese, aprire la strada agli Alleati e liberare l’Europa dal nazismo. Erano un gruppo d’élite unito da una fratellanza sportiva e spirituale: tra coloro che tornarono, molti contribuirono a far nascere negli americani un nuovo modo di divertirsi nella natura, come il fondatore della Aspen Skiing Company e il cofondatore della Nike Bill Bowerman. Dalle piste del Vermont alle nevi italiane, questa è la storia di un manipolo di coraggiosi e intrepidi sciatori che hanno messo la loro passione al servizio della libertà.
Scrittore e appassionato di sci, è stato nominato quattro volte Ski Writer of the Year dall’Associazione giornalistica americana per gli sport di neve. L’armata delle nevi ha ricevuto numerosi premi. Da questo titolo è in preparazione un film di Robert Redford.

Read Full Post »

questa sera vi aspettiamo, ore 20,45, per l’appuntamento con Paolo Casadio e il suo Il bambino del treno (Piemme edizioni). Accompagnato dalle musiche di Ivan Corbari, dialogherà con Paolo Bassi.
 
Libreria Atlantide, Mercoledì 21 marzo, ore 20.45.
Ciclo di incontri NOVECENTO E DINTORNI.
Presentazione de IL BAMBINO DEL TRENO, con l’autore Paolo Casadio
intervistato da Paolo Bassi
Una famiglia e un cane, una minuscola stazione lungo la linea ferroviaria Faenza-Firenze, un piccolo microcosmo negli anni compresi tra il 1935 e quelli della guerra, quando quel quieto universo apparentemente distante dalla quotidianità del conflitto verrà sconvolto dall’arrivo di un treno diverso dai soliti.
Con il Patrocinio del Comune di Castel San Pietro

Read Full Post »