Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘Rosamund Lupton’

UN THRILLER ad alta tensione, da leggere in un battibaleno, con il cuore in gola, e il fazzoletto pronto per le lacrime. Romanzo dal taglio psicologico e dal tono femminile, sorprendente ed emozionante come il precedente SORELLA, Nel limbo rappresenta davvero qualcosa di molto originale nel panorama del genere, che ne supera con slancio i confini!

Rosamund Lupton, Nel limbo , Giano

Grace Covey ha trentanove anni, un marito di successo, Mike, e due figli: Jenny, che ha sedici anni e gambe lunghe da far girare la testa a uomini ammirati e a donne invidiose, e Adam, un bambino di otto anni, sensibile e dolce, che legge di cavalieri buoni e si fa chiamare Sir Covey. Grace non sa che la vita che ha conosciuto finora durerà meno di ventiquattro ore.
Un fumo nero e denso sporca il cielo limpido di una tranquilla giornata estiva e si alza da dove non dovrebbe: dalla scuola. Adam è fuori, salvo. Vicino alla statua di bronzo davanti all’edificio singhiozza appoggiato a un’amica di Jenny che lo tiene stretto. Grace si concede un secondo, o forse due, di straziante sollievo, poi comincia a cercare Jenny. Caschetto biondo, alta, magra… Non c’è nessuno come lei, lí fuori. Sul ponte che conduce alla scuola le sirene continuano a ululare quando Grace prende a correre. Corre oltre la paura, oltre le fiamme, oltre il dolore, corre a sfidare l’incendio, perché la sopravvivenza di una madre dipende da quella dei suoi figli. E nessun fumo che riempie la bocca e penetra nella gola e nei polmoni, nessun fuoco che fischia e sibila come un enorme serpente, nessun ruggito delle fiamme possono fermarla.
Grace e Jenny vengono salvate dai pompieri e condotte d’urgenza in ospedale. La ragazza ha riportato ustioni gravissime e ha bisogno di un trapianto di cuore, mentre Grace è in coma. Entrambe si trovano intrappolate in quel limbo che separa i vivi dai morti. Sospese in una dimensione che le costringe a essere spettatrici immobili e inerti della tragedia che le ha colpite.
Mike raggiunge l’ospedale insieme alla sorella, Sarah. La donna è anche un poliziotto. Inevitabile che cerchi di capire che cosa sia successo in quella scuola.
Dietro l’immane tragedia si nasconde, infatti, una verità ancora piú inquietante: l’incendio è doloso e sembra che il piromane abbia voluto colpire proprio Jenny. Perché?
Il giallo si infittisce e la suspense monta. Tutti i personaggi coinvolti sembrano nascondere qualcosa. E la sicurezza di aver capito che cosa sia successo vacilla di pagina in pagina, fino alle ultime battute, quando il mistero viene chiarito e si rivela agghiacciante.

Rosamund Lupton si è laureata in letteratura inglese a Cambridge e vive a Londra con marito e figli. Ha lavorato a lungo nell’editoria e come sceneggiatrice. Sorella è il suo primo romanzo, uno dei maggiori best seller dell’ultima stagione letteraria inglese. Con il suo secondo romanzo, Afterwards, Rosamund Lupton si è definitivamente imposta come uno dei nuovi talenti della narrativa britannica contemporanea.
http://www.rosamundlupton.com

Read Full Post »

Sorella , Rosamund Lupton , Giano

E’ la storia di due sorelle, Beatrice la maggiore, matura e responsabile account director a New York e Tess impulsiva e capricciosa, le cui vite sono segnate da un lutto importante, la morte di un fratellino. Alla notizia della scomparsa di Tess, pensando all’ennesimo colpo di testa della sorella incinta in seguito alla relazione clandestina con uno dei suoi tutor all’universita’, Bea prende il primo volo per Londra per andare a cercarla ma appena sbarca viene raggiunta dalla notizia del ritrovamento del cadavere della sorellina. Gli elementi in mano alla polizia fanno ipotizzare il suicidio. Non credendoci nemmeno per un attimo si trasferisce a casa sua per cercare di capire cos’e’ accaduto e scopre una persona ben diversa da quella che credeva di conoscere:che viveva in un alloggio fatiscente ma possedeva oggetti che non poteva nemmeno lontanamente permettersi, che aveva preso parte ad una cura medica dagli esiti incerti, che era vittimadi uno stalker…

Raffinato thriller psicologico ed opera prima di una scrittrice gia’ pluripremiata in Inghilterra e negli Stati Uniti, Sorella esplora i complicati meccanismi familiari offrendo anche sprazzi di ottima letteratura, aggiungendo un’altra perla alla collana Nerogiano.

“Meraviglioso, avvincente, stilisticamente perfetto, Sorella si situa in quella terra rara in cui romanzo criminale e letteratura coincidono” Jeffery Deaver

“Un thriller straordinario…che in una tranquilla atmosfera familiare, assesta un colpo tremendo” Guardian

Read Full Post »