Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘shakespeare’

il cuore nero di Jo Nesbo prestato ad un noir d’eccellenza, il Macbeth del Bardo. Anni Settanta, una città industriale, la possibilità di carriera per un poliziotto, a patto di venire a patti con la propria coscienza.. Continua alla grande la serie già iniziata con Margaret Atwood, Anne Tyler, Gillian Flynn, riscritture contemporanee per le grandi opere di William.
Jo Nesbo, Macbeth, Rizzoli
 
traduttore M.T.Cattaneo
Anni ’70, una città industriale sull’orlo del collasso fatta di fabbriche chiuse, disperazione, piazze di spaccio. Sotto l’eterna pioggia nera che la flagella, il poliziotto migliore che si muove per le sue strade è Macbeth. Un ex tossico, un uomo fragile dal passato turbolento, abbandonato da bambino, uno sbirro incline alla violenza. Ma è lui, con la sua squadra, a gestire con intelligenza una retata nell’area del porto, un’azione in grande stile che, finalmente, gli fa intravedere la possibilità di ottenere una promozione. E quindi guadagnarsi il rispetto degli altri, avere una vita migliore, e molto più potere, che è ciò che conta. Tutto questo è lì, a portata di mano: ma, pensa Macbeth, davvero mi lasceranno arrivare tanto in alto? Tormentato dalle allucinazioni, vittima di paranoie sempre più acute, Macbeth comincia, lentamente, a soccombere a se stesso e al tarlo dell’ambizione.

Read Full Post »

Una gran bella iniziativa quella di far riscrivere alcuni sacri testi del Bardo per eccellenza a scrittori contemporanei, ambientandoli ai giorni nostri:
 
E’ la volta di Anne Tyler, con la sua Bisbetica..

tyler

 

 
SHAKESPEARE RISCRITTO DA GRANDI AUTORI.
A quattrocento anni dalla morte di William Shakespeare una grande impresa letteraria: celebri autori contemporanei riscrivono le maggiori opere del grande drammaturgo. Un progetto internazionale di cui Rizzoli è in esclusiva l’editore italiano.
Kate Battista ha ventinove anni, vive a Baltimora e si sente in trappola. Tocca a lei occuparsi del padre scienziato, l’eccentrico e dispotico dottor Battista, tocca a lei badare alla sorella quindicenne con le sue manie da fanatica vegetariana. E anche al lavoro, salta sempre fuori qualche problema: i bambini della scuola materna la adorano, ma i genitori gradiscono un po’ meno certi suoi metodi insoliti e sbrigativi.Altre sono le preoccupazioni del dottor Battista, che dopo anni di carriera accademica sente finalmente di avere per le mani una scoperta importante. Le sue ricerche sulle malattie autoimmuni sono a un punto di svolta, ma è necessario che Pëtr Šc?erbac?ëv, il suo brillante e insostituibile assistente russo, non lo abbandoni proprio adesso; e invece purtroppo il visto di Pëtr sta per scadere. Un modo per farlo restare in America, però, ci sarebbe, e allora, come sempre, il dottor Battista chiede soccorso a Kate, e sarà un grido d’aiuto quasi commovente, per quanto assurdo. Da spirito indipendente e anticonformista qual è, la bisbetica Kate si lascerà domare, a modo suo.C’è, in questa effervescente riscrittura della Bisbetica domata, tutto lo humor raffinato che è il marchio di fabbrica di Anne Tyler. E noi lettori ci ritroviamo con il sapore pieno e agrodolce di una commedia incantevole, ricostruita con maestria, cha fa splendere di leggerezza una figura femminile ribelle, devota, amabilissima.

Read Full Post »