Feeds:
Articoli
Commenti

Posts contrassegnato dai tag ‘SHIRIN RAMZANALI FAZEL presenta il romanzo “NUVOLE SULL’EQUATORE.’

MERCOLEDI’ 17 NOVEMBRE alle 18,00
ALLA LIBRERIA IRNERIO
IN VIA IRNERIO, 27 A BOLOGNA

SHIRIN RAMZANALI FAZEL
presenta il romanzo “NUVOLE SULL’EQUATORE.
Gli italiani dimenticati. Una storia.”
(Nerosubianco editore)

intervengono FULVIO PEZZAROSSA e REBECCA HOPKINS

Mercoledì prossimo vi invitiamo a partecipare ad un incontro davvero particolare, per la natura del romanzo e per la storia dell’autrice.
Shirin Ramzanali Fazel è infatti una scrittrice di origine Somala che in Italia si occupa di intercultura e scritture migranti, e con il suo romanzo ci offre la possibilità di affacciarci sul mondo africano attraverso la lente di chi compendia, nel proprio percorso, la cultura africana e quella europea, ma anche di capire meglio le vicende italiane in Somalia, in un passato recente che in troppi tendono a dimenticare, per quanto siano causa di pesanti conseguenze per molti.

“NUVOLE SULL’EQUATORE” è prevalentamente ambientato nella Mogadiscio degli anni dell’Amministrazione Fiduciaria Italiana in Somalia e segue le trasformazioni della città fino alla presa del potere da parte del generale Siad Barre. Racconta in particolare le vicende della protagonista Giulia, una bambina meticcia che vive l’esperienza dell’abbandono e che trascorre, come molte sue compagne di quell’epoca postcoloniale, una parte della sua vita nelle missioni delle suore della Consolata.  Il periodo dell’AFIS della Somalia è caratterizzato dall’incremento delle nascite di questi ragazzi/e che vengono additati da entrambe le comunità (somala e italiana) come portatori di un forte stigma sociale. In un intreccio di culture e di personaggi così diversi tra loro, Giulia rappresenta l’anello di congiunzione, il ponte che unisce due mondi così distanti, rivendicando però con fierezza la sua diversità.
Attraverso la sua storia il romanzo rivela un passato poco noto della storia d’Italia.

SHIRIN RAMZANALI FAZEL è nata a Mogadiscio, figlia di padre pakistano e madre somala. Frequenta le scuole italiane in Somalia, e si trasferirà nel 1971 in Italia, dove ora continua a risiedere dopo una vita in giro per il mondo.
La sua scrittura si occupa di temi legati alla diaspora somala e lei stessa sostiene di scrivere sulla Somalia per mantenere viva la memoria storica del suo paese che è in guerra da decenni.  Il suo libro “Lontano da Mogadiscio” è stato pubblicato nel 1994 (Datanews-Roma) , il racconto Il segreto di Ommdurmann  nel 1995 su “Studi d’Italianistica nell’Africa Australe” e Gabriele e La Spiaggia nel 2008 rispettivamente su “El Ghibli” e  “Scritture Migranti”.

Alcune notizie sugli interlocutori che mercoledì dialogheranno con Shirin Ramzanali Fazel

REBECCA HOPKINS insegna presso la John Hopkins University a Bologna. Ha conseguito il dottorato in letteratura comparata presso la University of California, Los Angeles (USA) e si occupa della letteratura migrante in lingua italiana ed inglese.

FULVIO PEZZAROSSA insegna Sociologia della Letteratura all’Ateneo bolognese. Si occupa da tempo della promozione  e dell’analisi critica dei testi prodotti in italiano dalle figure uscite dai movimenti migratori. Ha promosso incontri, seminari e convegni in materia, ed inoltre dirige la rivista specializzata “Scritture Migranti”.

Vi aspettiamo!

Cinzia, Manuela, Raffaella, Rita

per informazioni:
Libreria Irnerio
Via Irnerio, 27 Bologna
tel e fax 051251050
e-mail libreria.irnerio@libero.it
blog: http://www.libreriairnerio.blogspot.com

Read Full Post »

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 303 follower