Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘Zadie Smith’

I LIBRI IN USCITA NEL 2020

I LIBRI IN USCITA NEL 2020

Alessandro Robecchi, I cerchi nell’acqua, Sellerio

Andrea Camilleri, La nascita di una scrittura, Sellerio

Antonio Manzini, Ah l’amore, Sellerio

Carlo Lucarelli, De Luca ’44 , Einaudi

Carmelo Bene, A te, malinconia. Poesie giovanili, Bompiani

Cassandra Clare, La Catena d’oro, Mondadori

Adichie Chimamanda Ngozi, Il pericolo di una unica storia, Einaudi

Colson Whitehead, Sag Harbor, Mondadori

Cristina Cassar Scalia – Maurizio De Giovanni, Tre passi nel delitto, Einaudi

Dan Simmons, Endymion. I canti di Hyperion. Titan edition. Vol. 2, Mondadori

Daniel Pennac, La legge del sognatore, Feltrinelli

Delphine De Vigan, Le gratitudini, Einaudi

Elizabeth Strout, Olive, ancora lei, Einaudi

Fred Vargas, L’umanità in pericolo, Einaudi

Joe Lansdale, Caldo in inverno, Einaudi

John Grisham, Il complice. Un caso per Theodore Boone, Mondadori

Jussi Adler Olsen, La vittima numero 2117, Marsilio

Katherine Rundell, Perché dovresti leggere i libri per ragazzi

anche se sei grande e la sai lunga, Rizzoli

Kathy Reichss, Predatori e prede, Rizzoli

Louise Penny, Il regno della notte, Einaudi

Diego De Silva, I valori che contano, Einaudi

Luca D’Andrea, L’animale più pericoloso, Einaudi

Lucinda Riley, La ragazza del sole. Le sette sorelle, Giunti Editore

Marco Malvaldi, Il borghese pellegrino, Sellerio

Massimo Carlotto, La signora del martedi, Eo

Paola Defendi – Claudio Regeni, Giulio fa cose, Feltrinelli

Paolo Malaguti, Se l’acqua ride, Einaudi

  1. J. Palacio, Mai più. Per non dimenticare. A Wonder story, Giunti Editore

Rachel Cusk, Onori, Einaudi

Ransom Riggs, La conferenza delle Ymbryne, Rizzoli

Roberto Costantini, Una donna normale, Marsilio

Romana Petri, Figlio del lupo, Mondadori

Sacha Naspini, I cariolanti, E/O

Sandro Campani, I passi nel bosco, Einaudi (presentazione in Atlantide il 25 marzo )

Scego Igiaba, La linea del colore , Bompiani

Tonino Guerra – Luigi Malerba, Storie dell’anno Mille, Bompiani

Tracy Chevalier, La ricamatrice di Winchester, Neri Pozza

Tullio Avoledo, Nero come la notte, Marsilio

Veit Heinichen, Borderless, E/O

Ritanna Armeni, Mara, Ponte alle Grazie

Zadie Smith, Grand Union, Mondadori

 

Read Full Post »

Wow! Abbiamo tutti l’occasione di votare il Premio Nobel per la letteratura 2018! L’onorificenza ufficiale “salta un turno”, ma in Svezia autori e bibliotecari si sono organizzati per non privare il mondo di questo riconoscimento, con il conferimento di un Alternative Nobel. “In a time when human values are increasingly being called into question,” la New Academy ha dichiarato “literature becomes an even more important counterforce to stop the culture of silence and oppression.” Così il tema attorno al quale si è focalizzato il loro lavoro di scelta è stato il sapere narrare l’essenza dell’umanità. E’ nata una lista in cui sono presenti i nomi “classici” che ricorrevano negli elenchi dei candidati al Nobel tradizionale, Murakami, Oz, Atwood, ma anche Olga Tokarczuk, Nnedi OKorafor (la scrittrice di origine nigeriana dedita al fantasy), Zadie Smith, Jon Kalman Stefansson, Neil Gaiman, Maryse Condè, Elena Ferrante, Donna Tartt, Peter Stamm e c’è anche un’altra italiana…
Bonus, chiunque può votare i nomi presenti in lista, fino al 14 agosto.
Che aspettate? Potrete così inserire nel vostro curriculum questa dicitura “ho partecipato alla votazione per il Nobel 2018”.

Read Full Post »

Boom! Ecco finalmente Swing Time, giudicato da molte riviste come uno dei dieci migliori libri in lingua inglese del 2016. Siamo molto curiosi, Zadie Smith è una vera protagonista della scena culturale contemporanea, oltre che una narratrice potente!

 

Zadie Smith,

Swing Time, Mondadori

Tradotto da Silvia Pareschi

 

La loro pelle ha la stessa sfumatura di bruno, hanno lentiggini negli stessi punti e sono alte uguali. Quel sabato mattina del 1982 non sono ancora amiche né nemiche, si rivolgono appena la parola. Eppure una forza invisibile le collega, sulla soglia della loro prima lezione di danza. Tracey e la narratrice di questa storia sono simili, ma anche diverse. Tracey ha riccioli seducenti raccolti con nastri di raso, minigonne e un sorriso vivace. Ha un talento luminoso per la danza. La narratrice ha intelligenza e un naso severo, una tendenza alla malinconia. Ha i piedi piatti ma un intuito anticipatore per la musica. Amiche, complici, rivali. Alla prima lezione di danza arrivano accompagnate dalle madri, che non potrebbero essere più opposte. Obesa, vestita di strass e marchi vistosi, chiassosa ed entusiasta del talento della figlia, quella di Tracey. L’altra così bella da non avere bisogno di trucco o gioielli, forse nemmeno di sua figlia, una femminista protesa verso il salto sociale nel mondo colto e radical chic. Malgrado le loro madri, l’amicizia tra le due ragazzine cresce, strettissima, alimentata da una competizione sotterranea. Poi di colpo finisce. Sono diventate grandi, ognuna deve fare i conti con il proprio talento: Tracey entra in un prestigioso corpo di ballo ma la vita non si rivela così facile come era stato danzare a sette anni, la narratrice diventa assistente di una cantante famosa tirannica e magnetica. È per seguire i capricci filantropici della star che la storia si sposta in Africa, in un territorio dove si viaggia indietro nel tempo per trovare le proprie radici e si balla, proprio come Tracey. Zadie Smith torna a raccontare l’amicizia assoluta e inquieta tra adolescenti, il mondo dei sobborghi multiculturali, l’attrazione perturbante per coloro che sono animati da un talento e nascondono un segreto. La danza in queste pagine diventa la scrittura stessa di Zadie Smith, che ha grazia naturale, non perde mai il ritmo e sa raccontare con affilata precisione le ambizioni e le ingiustizie sociali, i desideri degli adolescenti e i sogni della nostra epoca.

 

Read Full Post »

 

 

Londra, quella spensierata degli anni 80, inizio anni 90, storia di due amiche con un sogno, diventare ballerine di tip tap. Il nuovo romanzo di Zadie Smith è stato giudicato da diverse testate come uno dei migliori libri del 2016: lo pubblicherà Mondadori, nel corso del 2017, e siamo certi sarà uno dei protagonisti della nuova stagione..

 

Swing Time, Zadie Smith

 

La scheda, dal sito Penguin:

 

An ambitious, exuberant new novel moving from north west London to West Africa, from the multi-award-winning author of White Teeth and On Beauty

 

Two brown girls dream of being dancers – but only one, Tracey, has talent. The other has ideas: about rhythm and time, about black bodies and black music, what constitutes a tribe, or makes a person truly free. It’s a close but complicated childhood friendship that ends abruptly in their early twenties, never to be revisited, but never quite forgotten, either…

 

Dazzlingly energetic and deeply human, Swing Time is a story about friendship and music and stubborn roots, about how we are shaped by these things and how we can survive them. Moving from North-West London to West Africa, it is an exuberant dance to the music of time.

 

Praise for Zadie Smith:

 

‘Smith is the most naturally gifted young novelist around – with a fastidious ear for dialogue and a lethally quiet comic touch. Above all, she can move us’ Times Literary Supplement

 

‘[Smith] packs more intelligence, humour and sheer energy into any given scene than anyone else of her generation’ Sunday Telegraph

 

‘Her dialogue sings and soars; terse, packed and sassy. Smith is simply wonderful: Dickens’s legitimate daughter’ Independent on NW

 

‘Captivating. Funny, sexy, weird, full of acute social comedy. [Zadie Smith] is up there with the best around’ Evening Standard on NW

 

‘Intensely funny, richly varied, always unexpected. A joyous, optimistic, angry masterpiece. No better English novel will be published this year’ Daily Telegraph on NW

 

‘Exceptionally accomplished… Smith displays a remarkable talent for embracing all the possibilities of language, and time and again she produces images that shout out in their brilliance… An outstanding novelist’ Observer on On Beauty

 

‘Like Forster, Smith possesses a captivating authorial voice – at once authoritative and nonchalant, and capacious enough to accommodate high moral seriousness, laid-back humour and virtually everything in-between’ New York Times on On Beauty

 

 

 

Read Full Post »

English: Adinsonia Digitata tree, taken on a f...

English: Adinsonia Digitata tree, taken on a farm 200 miles from Bulawayo in Zimbabwe (Photo credit: Wikipedia)

no, non stiamo ripetendo uno slogan di Renzi, tranquilli!

Una voce nuova dall’Africa profonda, una terra ancora vibrante di un assordante e caleidoscopico mix di odori, suoni, colori. Come la pagina che esce dal ritmo di questa narratrice, che si è conquistata un buon posto nei cuori dei lettori e della critica, e che è stata notata anche dalla giuria di alcuni premi internazionali.

 

C’è BISOGNO DI NOMI NUOVI, NoViolet Bulawayo, Bompiani

 

Darling ha solo dieci anni, eppure deve navigare nelle agitate acque del mondo in Zimbabwe. Darling e i suoi amici rubano guava, cercano di tirare fuori un bambino dalla pancia della piccola Chipo, e si aggrappano ai ricordi di Prima. Prima che le loro case venissero distrutte dalla polizia paramilitare, prima che la scuola chiudesse, prima che i loro padri partissero per lavori rischiosi all’estero. Ma Darling ha una possibilità di fuggire: ha una zia in America, così decide di viaggiare verso questa nuova terra in cerca della famosa abbondanza americana, ma solo per scoprire che le sue opzioni come immigrata sono terribilmente ridotte. L’esordio di NoViolet Bulawayo ha sorpreso pubblico e critica, ha fatto subito pensare ai grandi narratori che hanno raccontato l’esilio e le nuove patrie, da Zadie Smith a Monica Ali.

 

 

 

 

Read Full Post »

Con Denti Bianchi , il suo primo libro, ha conquistato il Whitbread First Novel Award 2000, il Guardian First Book Award, il Commonwealth Writers First Book Prize e il James Tait Black Memorial Prize per la narrativa.  E con gli altri due suoi libri, L’uomo autografo e Sulla Bellezza, è arrivata a vendere due milioni di copie, conquistando anche i favori del pubblico di mezzo mondo, tanto da essere considerata una delle giovani autrici di maggior talento.
Ora, arriva anche in Italia NW, dedicato ancora una volta alla sua Londra. Nw è il CAP della zona della città in cui si intrecciano le storie del libro, che ha molto soddisfatto l’autrice tanto da farle dichiarere di essere “molto più fiera di questo libro che di qualsiasi altra cosa abbia scritto”..

Zadie Smith, NW, Mondadori

Nel suo nuovo romanzo, Zadie Smith dà fondo alla sua sensibilità, alla sua verve, alla sua capacità di penetrazione psicologica e di interpretazione delle dinamiche sociali, offrendoci il ritratto di un gruppo di personaggi uniti da legami di sangue, da una particolare affinità o semplicemente dal caso, ma tutti in guerra con la vita e con se stessi. Keisha, una donna giamaicana che si fa chiamare Natalie, e Leah sono cresciute insieme nello stesso condominio, ma ora vivono vite molto diverse. Natalie è avvocato, ha un marito ricco, due figli e una casa di lusso. Leah invece lavora per un’organizzazione non-profit ed è sposata con un immigrato africano, un matrimonio che le causa qualche infelicità. Da ragazze hanno condiviso la stessa passione per Nathan, un uomo che oggi vive perso nel suo mondo di droga, rabbia e violenza. Le loro storie si intrecciano nella Londra di oggi facendo emergere le loro insicurezze, le loro ambizioni, le loro ipocrisie, i loro pregiudizi, vittime dell’identità sociale su cui fatalmente si basano i rapporti individuali. Zadie Smith crea in NW un intenso e travolgente intreccio di voci, mentre scava nei rapporti familiari, nelle differenze di classe, nel valore dell’amicizia e dell’amore.

zadie smith

Zadie Smith NBCC 2011 Shankbone

Zadie Smith NBCC 2011 Shankbone (Photo credit: david_shankbone)

 

 

 

NW, Zadie Smith – nw

 

 

 

 

Read Full Post »

I libri in arrivo. Aggiornamento GIUGNO 2013

I libri in arrivo. Aggiornamento GIUGNO  2013

In arrivo, autori stranieri

In arrivo nel 2013. aggiornamento GIUGNO  2013

In arrivo, autori stranieri

Khaled Hosseini, author

Khaled Hosseini, author (Photo credit: Wikipedia)

Nick Hornby, Sono tutte storie, Guanda

Catherine Dunne, La migliore amica, Guanda

Stephen King, Al crepuscolo, Sperling Kupfer

Bill James, Tip Top, Sellerio

Alan Bennett, Un inglese all’estero, Adelphi

Jonathan Coe, Donna per caso, Feltrinelli

Margaret Doody, Aristotele nel regno di Alassa, Sellerio

Bjion Larsson, Diario di bordo, Iperborea

Alicia Jimenez Bartlett, Segreta Penelope, Sellerio

Eric Maria Remarque, Tre camerati,Neri Pozza

Elizabeth Strout, I fratelli Burgess, Fazi

John Le Carrè, Una questione delicata, Mondadori

Harlan Coben, Alta tensione, Mondadori ( estate)

Robert Crais, La sentinella, Mondadori (estate)

Arturo Perez Reverte, Il ladro di tango, Rizzoli

Jeffery Deaver, L’uomo del sole, Rizzoli

Thomas Bernhard, Correzione, Einaudi

Don Winslow, Morte e vita di Bobby Z, Einaudi

Claudia Pineiro, La crepa, Feltrinelli

Roald Dahl, Lo zio Osvald, Longanesi

Isabel Allende, Amore, Feltrinelli

Ian Rankin, Corpi nella nebbia, Longanesi

Michael Chabon, Telegraph Avenue, Rizzoli

Nicholas Sparks, La risposta è nelle stelle, Sperling Kupfer

Katherine Mansfield, Viaggio a Urewera, Adelphi

Bjiorn Larsson, L’ultima avventura di Long John Silver, Iperborea

Zadie Smith, NW, Mondadori

Tolkien, La caduta di artù, Bompiani (inedito)

Petros Markaris, Alba dorata, Bompiani (dopo Prestiti scaduti e L’esattore)

Boris Vian, Le formiche, Marcos Y Marcos

Jon K.Stefansson, Luce d’estate ed è subito notte, Iperborea

(un nuovo libro dopo Paradiso e inferno, La tristezza degli angeli!)

Khaled Hosseini, un nuovo libro, dal 21 giugno

Autori italiani

Marco Malvaldi, Argento vivo, Sellerio

Loriano Macchiavelli, Funerale dopo Ustica, Einaudi

Marcello Fois, Teoria generale del tutto, Einaudi

Ferragosto in giallo, Sellerio

Carlotto – Videtta, Sara – Le vendicatrici, Einaudi

Francesco Guccini, Culodritto e altre canzoni, Mondadori

Dacia Maraini, Chiara d’Assisi – Elogio della disobbedienza, Rizzoli

Paolo Rumiz, Morimondo, Feltrinelli

Il nuovo libro di Carlo LUCARELLI

Eraldo Baldini, Nevicava sangue, Einaudi

Cristiano Cavina, ITIS – Inutile tentare istruire somari, Marcos Y Marcos (un nuovo romanzo per il pizzaiolo più letto del mondo)

Read Full Post »