Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for the ‘Uncategorized’ Category

Lucía, cilena espatriata in Canada negli anni del brutale insediamento di Pinochet, ha una storia segnata da profonde cicatrici: la sparizione del fratello all’inizio del regime, un matrimonio fallito, una battaglia contro il cancro, ma ha anche una figlia indipendente e vitale e molta voglia di lasciarsi alle spalle l’inverno. E quando arriva a Brooklyn per un semestre come visiting professor si predispone con saggezza a godere della vita. Richard è un professore universitario spigoloso e appartato. Anche a lui la vita ha lasciato profonde ferite, inutilmente annegate nell’alcol e ora lenite solo dal ferreo autocontrollo con cui gestisce la sua solitudine; la morte di due figli e il suicidio della moglie l’hanno anestetizzato, ma la scossa che gli darà la fresca e spontanea vitalità di Lucía restituirà un senso alla sua esistenza. La giovanissima Evelyn è dovuta fuggire dal Guatemala dove era diventata l’obiettivo di pericolose gang criminali. Arrivata avventurosamente negli Stati Uniti, trova impiego presso una facoltosa famiglia dagli equilibri particolarmente violenti: un figlio disabile rifiutato dal padre, una madre vittima di abusi da parte del marito e alcolizzata, un padre coinvolto in loschi traffici. Un incidente d’auto e il ritrovamento di un cadavere nel bagagliaio della macchina che saranno costretti a far sparire uniranno i destini dei tre protagonisti per alcuni lunghi giorni in cui si scatena una memorabile tempesta di neve che li terrà sotto assedio.

Tradotto da E.Liverani, di prossima, prossima uscita, verso la fine del 2017

 

Español: Isabel Allende escritora chilena en l...

Español: Isabel Allende escritora chilena en la presentación de su libro “La suma de los días” en Barcelona. (Photo credit: Wikipedia)

Read Full Post »

per far piovere

un prezioso benefit da Atlantide:Filastrocca di Fata Gaia per far venire la pioggia

Faccio due passi e ti vengo vicino,(fare due passi in avanti)
acqua che giochi con me a nascondino.
Poi giro in tondo e sollevo una mano,(fare una giravolta e alzare una mano)
acqua che vieni da molto lontano.
Batto tre volte le mani e poi salto,(battere tre volte le mani e poi saltare)
goccia di pioggia che vieni dall’alto.
Poi come un fiore apro tutte le dita,(unire le mani a calice)
acqua bagnata che porti la vita!Mela Cecchi (da Filastrocche e canzoni della Melevisione)

 

 

Read Full Post »

 

Drin Drin, ecco di nuovo l’ispettore capo Morse, un classico del giallo inglese:

Colin Dexter

Le figlie di Caino

Il professor Felix McClure, anziano professore universitario in pensione viene assassinato con un’unica violentissima pugnalata. La totale assenza di indizi non è un ostacolo per il bizzarro ispettore Morse che con il suo solito metodo inizia a congetturare astratte ipotesi una dopo l’altra finché, come sempre, non riuscirà a trovare la pista giusta.

Traduzione dall’inglese di Luisa Nera
Titolo originale: The Daughters of Cain

Nella sua Oxford, l’ispettore capo Morse, con l’aiuto del sergente Lewis, viene incaricato di un caso il cui solo indizio è la totale assenza di indizi. Vittima di un assassinio commesso con un’unica violentissima pugnalata, il professor Felix McClure era un anziano, tranquillo signore, la cui esistenza era trascorsa tutta entro il cerchio rassicurante del college dove prima aveva studiato poi insegnato. La mancanza di tracce non è un ostacolo per il bizzarro, sconcertante Morse. Al contrario, lo stimola ad applicare il suo metodo favorito: congetturare astratte ipotesi, con un’intelligenza quasi provocatoria, che poi la verifica dei fatti smentirà una per una. «Quasi sempre Morse pigliava cantonate colossali e assurde all’inizio di ogni caso. Ma sembrava sempre in grado di concepire pensieri cui nessun altro era capace di arrivare». Intanto, grazie a questo l’indagine si è infiltrata in meandri che sarebbero rimasti invisibili senza quegli esercizi di immaginazione. Il vecchio suicidio incomprensibile di uno studente protetto da McClure; gli odi e i segreti familiari di un losco custode del college; gli amori mercenari del professore; la vita desolata di una insegnante generosa; un altro omicidio. Tante strade diverse da percorrere fino al loro ricongiungersi, che si inoltrano nel paesaggio della vita.
Morse è un personaggio che, romanzo dopo romanzo della serie, sembra di conoscere dal vivo, per quel suo essere contemporaneamente unico nella estrosità e umanissimo nelle fragilità (prima di tutto le occasioni tristemente perdute con le donne), per la sua ironia tagliente ma ingenua. Il suo segreto: cercare sempre di comprendere la tragicità esistenziale di cui parla ogni delitto.

Norman Colin Dexter (1930-2017), è stato docente di greco e specialista di enigmistica, tra il 1975 e il 1999 ha scritto i romanzi (tutti di prossima pubblicazione) della serie dell’ispettore Morse, diventato popolarissimo in Inghilterra grazie anche ad una fortunata serie televisiva. In questa collana L’ultima corsa per Woodstock (2010), Al momento della scomparsa la ragazza indossava (2011), Il mondo silenzioso di Nicholas Quinn (2012), Niente vacanze per l’ispettore Morse (2012), L’ispettore Morse e le morti di Jericho (2013), Il segreto della camera 3 (2014), La fanciulla è morta (2015), Il gioiello che era nostro (2016), La strada nel bosco (2016), Le figlie di Caino (2017). I primi tre romanzi sono stati pubblicati anche nella collana Galleria con il titolo I primi casi dell’ispettore Morse (2013).

Read Full Post »

Nuova edizione per uno dei libri più belli di un singolare autore inglese, China Mieville, personaggio singolare nel panorama letterario. Libro vincitore dell’Arthur Clarke Award (ed altri) Presto diventerà una serie tv per la BBC, noi ci auguriamo che anche gli altri suoi libri vengano presto ristampati: storie che trascendono il genere fantascientifico in cui vengono collocate:
 
La città & la città, Fanucci,
tradotto da M.Nati
Immaginate due città, separate e unite allo stesso tempo, in un punto indefinito dell’Europa. Figlie della catastrofe post-sovietica. Due città sovrapposte, che condividono lo stesso spazio, ognuna con le proprie strade, i propri palazzi, i propri cittadini, la propria storia, la propria identità. Un’anomalia spazio-temporale, un capriccio tecnologico, un errore nella creazione, una scissione a un certo punto della storia? Tutto questo, o forse no. Per un cittadino dell’una il più grave reato è quello di vedere un cittadino dell’altra: sono due mondi vicinissimi, eppure incomunicabili, e la punizione per chi trasgredisce è certa e impietosa. Così tutti sono abituati fin dalla nascita a non-vedere, a sfuggire ogni forma di contatto con gli altri che pure sono lì, sotto i loro occhi e a portata di mano. Viene scoperto un delitto, in una delle due città, e le indagini portano fino all’altra città, e poi oltre, in un’altra realtà che nessuna delle due sembra conoscere, e che forse le trascende entrambe

Read Full Post »

Luglio

All’inizio di un luglio straordinariamente caldo, verso sera, un giovane scese per strada dallo stanzino che aveva preso in affitto in vicolo S., e lentamente, come indeciso, si diresse verso il ponte K. Delitto e Castigo, traduzione di Serena Prina.

 

Read Full Post »

500 copie per la primissima edizione de Harry Potter and the Philosopher’s stone, uscito il 26 giugno 1997. 300 acquistate dalle biblioteche, ecco perchè una copia di questa prima tiratura è una sorta di Graal per i collezionisti. Poi, la serie arrivò ai 450 milioni di copie vendute nel mondo, alla traduzione in 79 lingue (fino ai pubblici roghi in qualche località USA, dove certi gruppi di fondamentalisti cristiani accusarono il libro di incitare i giovani alla stregoneria)

Ecco una guida al collezionismo, noi ricordiamo la prima edizione italiana, quella con il povero mago privo di occhiali, una copia su Ebay proposta a 745 euro. Salani realizzò anche un calendario perpetuo, eccolo qua.

 

e questo è il link per leggere la guida. Auguri, Harry Potter, venti anni portati bene!

https://www.abebooks.com/docs/harry-potter/hp-collecting-guide.shtml?cm_mmc=nl-_-nl-_-C170626-MRC-harrypAMTRADE-_-b2cta&abersp=1

Read Full Post »

Esami di maturità al via. “Ho sempre sentito dire che gli esami finali a Hogwarts erano spaventosi, invece io li ho trovati piacevoli!”
(Emma Watson-Hermione Granger da Harry Potter e la pietra filosofale)

Read Full Post »

Older Posts »