Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for the ‘Uncategorized’ Category

R-Estate a Ozzano 2020

Dal 7 al 21 luglio eventi e letture a cura della Biblioteca Comunale.

Mercoledi 15 luglio, ore 21, ARENA SPETTACOLI -Area verde dietro al Palazzo della Cultura

Ivano Marescotti presenta Fatti veri. Racconti autobiografici – Intervista a cura di Roberto Casalini

 

“Fatti veri”, prima opera narrativa dell’attore Ivano Marescotti, è una raccolta di racconti autobiografici dal sapore delle storie di una volta. Quelle narrate e tramandate nelle sere d’inverno davanti al camino. Il viaggio nel passato, che vede come indiscussi protagonisti la terra d’origine (la Bassa Romagna), i suoi abitanti e il suo dialetto, si apre con la nascita dell’autore e si chiude con la morte prematura del figlio. Passa dai banchi della scuola elementare e fa tappa sul palco del Teatro Alighieri di Ravenna dove avviene la sua consacrazione ad attore professionista. Nel mezzo, un susseguirsi di aneddoti esilaranti, ricordi sofferti, momenti teneri e ambientazioni surreali. Marescotti, con naturalezza, senza maschere e senza falsi pudori, orchestrando i dialoghi e le narrazioni con la maestria di chi sa muoversi sulla scena, svela la miseria familiare negli anni del dopoguerra, l’insofferenza per il lavoro impiegatizio, gli esordi teatrali dettati dal caso, le passioni amorose e politiche, i viaggi rocamboleschi, i drammi personali. Una saga romagnola che affonda le radici nella cultura dei padri, ma che comunica nella lingua universale dell’arte e della creazione.

INGRESSO A NUMERO CHIUSO. POSTI LIMITATI. PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA: dal lunedi al venerdi dalle 9 alle 12,30 TEL.051/791337 – 051/791315 – email cultura@comune.ozzano.bo.it

Libreria Atlantide curerà il bookshop

 

Read Full Post »

belle sorprese in libreria. da oggi, il nuovo libro di Dacia Marini, bonus gratuito un ex libris adesivo firmato dall’autrice per i primi acquirenti!
 
Dacia Maraini, Trio, Rizzoli
 
Sicilia, 1743. Il loro legame viene da lontano, e ha radici profonde. È nato quando, ancora bambine, Agata e Annuzza hanno imparato l’arte tutta femminile del ricamo sotto lo sguardo severo di suor Mendola; è cresciuto nutrendosi delle avventure del Cid e Ximena, lette insieme in giardino, ad alta voce, in bocca il sapore dolce di una gremolata alla fragola; ha resistito alle capriole del destino, che hanno fatto di Agata la sposa di Girolamo e di Annuzza una giovane donna ancora libera dalle soggezioni e dalle gioie del matrimonio. Ora, mentre un’epidemia di peste sta decimando la popolazione di Messina, le due amiche coltivano a distanza il loro rapporto in punta di penna, perché la paura del contagio le ha allontanate dalla città ma non ha spento la voglia di far parte l’una della vita dell’altra. E anche se è lo stesso uomo ad accendere i loro desideri, e il cuore scalpita per imporre le proprie ragioni, Agata e Annuzza sapranno difendere dalla gelosia e dalle convenzioni del mondo la loro amicizia, che racconta meglio di qualunque altro sentimento le donne che hanno scelto di essere.Il ritorno di Dacia Maraini alla narrazione storica dopo La lunga vita di Marianna Ucrìa, uno dei suoi libri più amati, è un romanzo intenso e delicato, pervaso dai colori e dagli odori della sua Sicilia, che attraverso il filtro di un passato mai così vicino parla di ognuno di noi, e di cosa può salvarci quando fuori tutto crolla.

Read Full Post »

“non avrebbe mai fatto altro nella vita: il barcaro era l’arte per la quale sentiva di essere nato».
Però, ad un certo punto, il dubbio arriva per il giovane protagonista: continuare la tradizione di famiglia facendo il barcaro, o entrare “in Fabrica”?
Un libro felice quello di Paolo Malaguti: se l’autore ha confessato di essersi “divertito” molto a scriverlo, possiamo testimoniare che la sensazione di gioia si trasmette al lettore, catapultato in quell’Italia che stava cambiando alla fine degli anni Sessanta, da Paese contadino e povero a potenza industriale.
Ganbeto (di lui conosceremo solo il soprannome, prima di diventare semplicemente “l’apprendista”), vive a Battaglia Terme, dove la famiglia da secoli naviga lungo i tanti fiumi e canali che costellano il territorio.  È convinto che la “Teresina”, il burcio di famiglia, sia quanto gli ha riservato il destino, un mestiere affascinante scoperto durante l’estate dei suoi tredici anni, fatto di fatica e di orgoglio.
Ma si sa, per un adolescente niente è immutabile: cambiano il corpo, le amicizie, e il mondo che li circonda.   Nel paese si cominciano ad allestire i bagni in casa, si abbandona la campagna per la città, il Veneto per Milano,si apprezza il fascino del benessere ricavato dal lavoro in  “Fabrica”, si cerca di parlare solo italiano.
Il tramonto di un’epoca è narrato senza nostalgie, ma con rispetto, affetto per le situazioni e i paesaggi, siano quelli fluviali o quelli sontuosi della laguna, sempre descritti con grande intensità  e “felicità narrativa” degna di un grande romanziere (la critica ha già parlato di accostamento a Meneghello, un chiaro riferimento per l’autore).  Scorrono anche le pagine della Storia, come la terribile “acqua granda” del 1966, e le mitologie popolari: la Vespa!

(ps. Se l’appuntamento programmato in Atlantide con l’autore per fine maggio è saltato, l’occasione per ascoltarlo è imminente. Paolo Malaguti sarà tra gli ospiti della rassegna Freschi di Stampa 2020 a Imola, intervistato da Corrado Peli)

Paolo Malaguti, Se l’acqua ride, Einaudi

Sulla corrente dei fiumi nulla cambia mai davvero. Al timone degli affusolati burchi dal fondo piatto, da sempre i barcari trasportano merci lungo la rete di acque che si snoda da Cremona a Trieste, da Ferrara a Treviso. Quando Ganbeto sale come mozzo sulla Teresina del nonno Caronte, l’estate si fa epica e avventurosa. Sono i ruggenti anni ’60, nelle case entrano il bagno e la televisione in bianco e nero, Carosello e il maestro Manzi. I trasporti viaggiano sempre piú via terra, e i pochi burchi che ancora resistono, per ostinazione oltre che per profitto, preferiscono la sicurezza del motore ai ritmi lenti delle correnti e delle maree. Quello del barcaro è un mestiere antico, ma l’acqua non dà certezze, e molti uomini sono costretti a impiegarsi come operai nelle grandi fabbriche. A bordo della Teresina, Ganbeto si sente invincibile. Gli attracchi, le osterie, le burrasche, il mare e la laguna, le campane di piazza San Marco, i coloriti modi di dire di Caronte e i suoi cappelli estrosi, le ragazze che s’incontrano lungo le rotte. Presto, però, non potrà piú far finta di niente, lui che ha un piede nel vecchio e uno nel nuovo dovrà imparare la lezione piú dolorosa di tutte: per crescere bisogna sempre lasciare indietro qualcosa.

 

Read Full Post »

 

 

Il ritratto ironico e divertente di bizzarrie e assurdità che accomunano le persone di tutti i paesi in spiaggia, visti da uno dei più originali maestri della fotografia

 

 

fORMATO: 21×15 cm

PAGINE: 128

CONFEZIONE: cartonato

 

Martin Parr, vitqa da spiaggio, Contrasto books

 

Vita da spiaggia è il libro che raccoglie un’ampia selezione delle fotografie che Martin Parr ha realizzato sulle spiagge del suo paese, la Gran Bretagna, ma anche di luoghi più esotici, come la Cina, l’Argentina, la Thailandia, l’India o il Giappone o più vicini a noi, come le coste della nostra penisola.

Al di là delle latitudini dove è registrata, la “vita da spiaggia” sembra essere un mondo a parte, dove tutti esprimono al massimo le proprie bizzarrie, ognuno dà sfogo alle proprie estrosità e dove avvengono trattative e attività commerciali inusuali, dai servizi di un “pulitore di orecchie” a Goa in India, al pesce grigliato in vendita in Cile, agli spaghetti precotti offerti in Cina.

Le fotografie di Martin Parr documentano tutti gli aspetti di questa consuetudine, con primi piani di bagnanti impegnati ad abbronzarsi, ai tuffi in mare o all’immancabile picnic.

Nel Regno Unito è impossibile trovarsi a più di 120 chilometri di distanza dal mare e con un litorale di quest’estensione, non sorprende che in Gran Bretagna le foto in spiaggia rappresentino una tradizione ben radicata: ecco perché Parr da sempre guarda alla “vita da spiaggia” come un formidabile esempio per comprendere tic e abitudini della middle class del suo paese. Come dice lo stesso autore, se negli Stati Uniti vi è una tradizione consolidata di street photography, nel Regno Unito c’è… la spiaggia.

In questo libro Martin Parr dà il meglio di sé, sorprendendoci con immagini divertenti e a volte corrosive e soprattutto creando uno studio antropologico dei rituali e delle tradizioni che si associano alla vita da spiaggia in giro per il mondo.

 

Read Full Post »

 

Lo sapevate?

 

Atlantide svolge dal 1993 una attività di consulenza e vendita diretta a biblioteche e altri enti pubblici, non limitandosi esclusivamente alla fornitura di libri, ma proponendo periodicamente presentazioni con autori che si rendono disponibili all’incontro con il pubblico. Siamo convinti che l’attività di lettura possa essere decisamente arricchita dall’incontro con l’autore, che possa diventare in questo modo esperienza degna di ricordo.
Le nostre collaborazioni si estendono anche a diversi istituti scolastici: Corrado Peli (I bambini delle Case Lunghe, Time Crime Fanucci editore, romanzo di formazione), Paolo Malaguti (Prima dell’alba, Neri Pozza un noir ambientato tra i giorni di Caporetto e il 1931), Paolo Casadio (Il bambino del treno, Piemme – tema Olocausto), Roberto Matatia (I vicini scomodi, La Giuntina, Shoah) ed altri ancora hanno incontrato negli ultimi due anni diverse classi del Liceo Scientifico Rambaldi Valeriani di Imola, dell’Istituto Tecnico Agrario Scarabelli, dell’Istituto Enrico Mattei di San Lazzaro. Come immaginerete, molti incontri del 2020 sono stati rinviati, o sono avvenuti online.
Per il prossimo anno scolastico, confidando in un ritorno alla normalità, l’offerta si amplierà ad altri scrittori, sviluppando tematiche capaci di spaziare in più direzioni, dal romanzo storico a quello di attualità, dal romanzo di formazione a quelli che trattano l’immigrazione, proponendo libri per tutte le classi delle superiori.
Gli scrittori Paolo Ciampi, Carlo Greppi, Paolo Malaguti, Corrado Peli, Matteo Cavezzali, ed altri sono disponibili ad incontrare i ragazzi del Vs Istituto. Ovviamente, parliamo di Istituti del territorio, siamo certi che le librerie di tutta Italia siano in grado di proporre quanto offerto da Atlantide.
Nessun onere risulterà a carico dell’Istituto, se non quello didattico, ossia il lavoro preparatorio in classe per introdurre le opere e gli autori presentati. Per esigenze organizzative è necessario che siano coinvolte almeno due\tre classi, se non quattro (abbiamo indicato tale dato sul file), in base alla località di provenienza dell’autore.
Aderendo al progetto è richiesta l’adozione del volume da parte della scuola: ai ragazzi daremo l’opportunità di acquistare i volumi presso di noi con uno sconto del 5%, facoltativamente. I libri sarebbero consegnati direttamente presso i locali della scuola, ci servirà pertanto la collaborazione del docente referente per le operazioni necessarie. L’adozione permetterà la messa a disposizione di copia omaggio per il docente.
Collaboriamo inoltre con Feltrinelli (https://www.primaeffe.it/attivita/autori-feltrinelli-a-scuola/ ) e con Marcos Y Marcos (http://www.marcosymarcos.com/oggetti/) per quanto riguarda i loro progetti indirizzati al mondo delle scuole: da Booksound, riguardante la lettura espressiva, a Sarà un classico, per scoprire cosa si cela dietro l’attività di una casa editrice.
Per conoscere l’elenco completo degli autori e delle iniziative, per avere ulteriori informazioni, vi invitiamo a contattare il nostro numero telefonico 051 6951180 o la mail: info@atlantidelibri.it .
Libreria Atlantide
Castel san pietro, giugno 2020
Libreria Atlantide Via Mazzini 93
40024 Castel San Pietro Bo, 051 6951180 info@atlantidelibri.it

Read Full Post »

DRIN DRIN!

Di nuovo operativa l’iniziativa LIBRI DA ASPORTO, con nuova formula! Farsi spedire i libri da una libreria indipendente non è solo una scelta etica che avvantaggia la comunità, e anche conveniente!

180 editori in collaborazione con 189 librerie (ad ora, numeri in crescendo) hanno dato vita alla nuova fase di LIBRI DA ASPORTO, con cui i lettori potranno avvalersi della competenza, della passione delle librerie indipendenti facendosi spedire i libri acquistati in ogni angolo della penisola, a tariffe competitive con quelle dei giganti del commercio online.

Con la nuova legge sulla lettura un libro ha lo stesso prezzo da Bolzano a Lampedusa, e con LIBRI DA ASPORTO potrete restare accanto a chi ogni giorno porta con allegria la cultura nelle vostre case, quelle librerie indipendenti primi baluardi per garantire una offerta VARIEGATA . Senza fare rinunce economiche, inoltre. Per ordini fino a 36 euro pagherete 3,5  euro di spese di spedizione (tracciata, ovviamente). Oltre, spedizione GRATUITA.

Potrete contattarci e  trasmettere i Vs ordini qui: info@atlantidelibri.it (o anche via facebook, eventualmente), telefonicamente allo 051 – 6951180.  Libreria Atlantide è in grado di fornire libri di tutti gli editori nazionali! E lo fa dal 1993!

https://www.libridaasporto.it/it/

 

 

 

Read Full Post »

CONSIGLI DI LETTURA per giovani lettori.
Il Paese delle Vacanze
non sta lontano per niente:
se guardate sul calendario
lo trovate facilmente.
Occupa, tra Giugno e Settembre,
la stagione più bella.
Ci si arriva dopo gli esami.
Passaporto, la pagella.
Ogni giorno, qui, è domenica,
però si lavora assai:
tra giochi, tuffi e passeggiate
non si riposa mai.
Con Gianni Rodari Atlantide augura BUONE VACANZE! E ricorda a tutti che le librerie sono posti bellissimi per passare lietamente qualche momento dell’estate!
I librai sono pronti con i loro consigli, per ogni tipo di lettore. Eccone qualcuno, per i lettori dai 6 ai 9 anni:
AUTORE TITOLO EDITORE NOTE
Sylvander –  Barrier L’impavida Aurora e la sfida delle principesse Terre di Mezzo protagoniste femminili
Bjarne Reuter – ill. Kirsten Raagaard Elise e il cane di seconda mano Iperborea protagoniste femminili
Ulrich Hub – Jörg Mühle L’ultima pecora Lapis vita – nonni
Emma Adbåge – trad. di Samanta K. Milton Knowles La buca Camelozampa finalista premio Andersen 2020
Sophie Dahl Madame Badobedà Gallucci amicizia, fantasia
Jacques Goldstyn Bertolt Lupoguido natura, amicizia
Cosetta Zanotti Vorrei dirti Fatatrac finalista premio Andersen 2020
Davide Calì Alla ricerca di Lola Jaca Book finalista premio Andersen 2020
le serie più amate: Mortina, Cane Puzzone,  Gatto Killer…
Soledad Bravi Che fortuna, Gabì! Babalibri Giocare insieme, Vita quotidiana
Arnold Lobel Gufo, è ora di dormire Babalibri Poesia, Dolcezza, Storie della buonanotte
Brigitte Luciani e Eve Tharlet La famiglia volpitassi – vol. 1 – L’incontro Castoro storie di animali
Agnes Mathieu Daude, Marc Boutavant La classe dei topolini Piemme storie di animali
Angela Nanetti Azzurrina Gallucci avventura
Michela Guidi Ecciù. La biblioteca ha il raffreddore Feltrnelli avventura
Thomas Lavachery Tor e gli gnomi Gallucci avventura
Davide Morosinotto Nino Niagara e la tragica fine della scuola Lapis scuola, avventura, umorismo -GRAPHIC
Alice Keller – Veronica Truttero Le disavventure del Barone Von Trutt Sinnos
Kalina Muhova Diana sottosopra Canicola ambiente
Guibert-Boutavant Ariol Becco giallo animali, avventura – GRAPHIC
Gud  Jo e i tre cappottini Tunuè famiglia, fantastico, amore -GRAPHIC

 

Read Full Post »

Un’ingiustizia commessa in qualche luogo è una ingiustizia commessa ovunque.

Martin Luther King

 

Qualche libro sulla questione razziale americana:

 

 

Colson Whitehead La Ferrovia Sotterranea Sur
Colson Whitehead John Henry Festival Sur
Toni Cade Bambara Gorilla amore mio Sur
Colson Whitehead I ragazzi della Nickel Mondadori
Nana Kwame Adjei-Brenyah Black Friday Sur
Alice Walker Il colore viola Sur
Fran Ross Oreo Sur
Toni Morrison Amatissima Frassinelli
Harper Lee Il buio oltre la siepe Feltrinelli
Ta Neishi Coates Tra me e il cielo Einaudi
Margaret Wilkerson Sexton La libertà possibile Fazi
James Baldwin La prossima volta il fuoco Fandango
Kiese Laymon Il giusto peso Black Coffee
Jesmyn Ward Salvare le ossa Enneenne
Ann Petry La strada Mondadori
Lewis Shiner Black & White Giulio Perrone
Zora Neal Hurston I loro occhi guardavano Dio Cargo
PER ADOLESCENTI:
Angie Thomas The hate u give Giunti
Sharon Draper Divisa in due Feltrinelli

Read Full Post »

Con la nuova legge sulla lettura, in vigore dal 25 marzo 2020, un libro ha lo stesso prezzo ovunque.
Una libreria vi offre tanto di più, perché i libri devono essere venduti da chi li ama e li conosce: il libraio è un professionista competente ed informato, pronto a consigliarvi, a darvi idee per un regalo, a cercare per voi il libro che desiderate. (grazie a Francesca Ballarini per la grafica)

Read Full Post »

 

A Cloe, grande città, le persone che passano per le vie non si conoscono. Al vedersi immaginano mille cose uno dell’altro, gli incontri che potrebbero avvenire tra loro, le conversazioni, le sorprese, le carezze, i morsi. Ma nessuno saluta nessuno, gli sguardi s’incrociano per un secondo e poi si sfuggono, cercano altri sguardi, non si fermano.
Italo Calvino, Le città invisibili.
Da domani prende il via una nuova fase, la città lentamente si accenderà di nuovo. Restate accanto ai negozianti di Castel San Pietro, alla vostra comunità, incrociate gli sguardi con chi cammina per le vie, sorridete anche sotto le mascherine.

Read Full Post »

Older Posts »