Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for the ‘Uncategorized’ Category

Memento, trovate Atlantide aperta domenica 24 in ORARIO CONTINUATO dalle 8,45 alle 19,30. E ora, Auguri con le parole di Alda Merini:
Non ho bisogno di denaro.
Ho bisogno di sentimenti,
di parole, di parole scelte sapientemente,
di fiori detti pensieri,
di rose dette presenze,
di sogni che abitino gli alberi,
di canzoni che facciano danzare le statue,
di stelle che mormorino all’ orecchio degli amanti.
Ho bisogno di poesia,
questa magia che brucia la pesantezza delle parole,
che risveglia le emozioni e dà colori nuovi.
[Alda Merini, Terra d’Amore, 2003]

Read Full Post »

Inverno

come recita anche il termometro oggi ( -1° scrive quello di Masi) siamo in inverno. Ci vuole un bel fuoco letterario per scaldare l’animo dei lettori! Perchè, come recita un modo di dire “L’inverno non se lo mangiò mai il lupo”, nel senso che giustamente deve svolgere il suo ruolo..

Comunque, per tutti i malanni,di stagione e non, FARMACIA ATLANTIDE resta sempre aperta.

 

 

Read Full Post »

Auguri in poesia con le parole di Bruno Tognolini

FILASTROCCA DEGLI AUGURI

Questa è una formula miracolosa

Non devi dirla distrattamente

Dilla più piano: dice qualcosa

Dice fortuna per chi la sente

Dice di belle mattine serene

Parla del sole dei giorni futuri

Dice che io voglio che tu stia bene

Dice così: AUGURI!

Da Filastrocche della Melevisione, Gallucci

E dunque, Auguri! Per un Buon Natale e, soprattutto per un sereno Anno Nuovo,  pieno di tante buone letture, da editori piccoli o grandi, per adulti o per piccoli,  brevi o lunghe, sempre scelte in una libreria indipendente! Una scelta etica!

GRAZIE per l’affetto che ci avete dimostrato

nel corso del 2017, e per quello che speriamo giunga anche nel nuovo anno, vedremo di meritarcelo..

M.M.M.  – Melania, Marcello e Marco, i librai di Atlantide.

P.S. – domenica 24 ci trovate anche in orario continuato

 

Read Full Post »

manifesti nel metro di Paris invitano ad acquistare i libri nella libreria sottocasa: 129 librerie in città, 500 librai..

Read Full Post »

e da gennaio:

 

Il morso della reclusa, Fred Vargas, Einaudi, dal 23 gennaio

 

commissario Adamsberg, capo dei ventisette agenti dell’Anticrimine del tredicesimo arrondissement, viene in fretta richiamato in servizio dalle vacanze in seguito alla segnalazione di tre morti sospette in LanguedocRoussillon. A quanto pare tre anziani sono stati uccisi da una particolare specie di ragno velenoso, comunemente detto reclusa, il cui morso in soggetti particolari può scatenare infiammazioni anche letali. Nonostante nel Sud della Francia si diffonda la nevrosi, lo «spalatore di nubi» Adamsberg scopre che i vecchi si conoscevano da sempre. E che la Misericordia, l’orfanotrofio in cui gli anziani erano cresciuti, era stato il loro inferno.

 

Read Full Post »

 

sulla nostra pagina Fb trovate ogni giorno il nostro personale CALENDARIO DELL’AVVENTO, un libro al giorno scelto dai librai di Atlantide. (e tanti altri suggerimenti di lettura!)

https://www.facebook.com/libreria.atlantide

 

 

 

Read Full Post »

 

 

Non luogo a procedere di Claudio Magris ( Classé sans suite), miglior libro dell’anno secondo la rivista letteraria francese LIRE,pari merito sul podio con Aux confins du monde, di Karl Ove Knausgaard. E miglior biografia, Dante di Enrico Malato (edito in Italia da Salerno editore).

 

 

 

la scheda del libro:

«Claudio Magris è uno dei più grandi scrittori del nostro tempo.»

 

In questo romanzo violento, tenero e appassionato, Claudio Magris si confronta con l’ossessione della guerra di ogni tempo e paese, quasi indistinguibile dalla vita stessa: una guerra universale, rossa di sangue, nera come le stive delle navi negriere, cupa come il mare che inghiotte tesori e destini, grigia come il fumo dei corpi bruciati nel forno crematorio della Risiera di San Sabba, bianca come la calce che copre il sepolcro. Non luogo a procedere è la storia di un grottesco Museo della Guerra per l’avvento della pace, delle sue sale e delle sue armi, ognuna delle quali racconta vicende di passione e delirio; è la storia dell’uomo che sacrifica la vita alla sua maniacale costruzione, per riscattarsi alla fine nell’accanita ricerca di un’orribile verità soppressa; è la storia di una donna, Luisa, erede dell’esilio ebraico e della schiavitù dei neri. Con una narrazione totale e frantumata, precisa e insieme visionaria, Magris scava con ferocia nell’inferno spietato delle nostre colpe, e racconta l’epos travolgente di tragedie e silenzi dell’amore e dell’orrore.

 

TUTTI I DETTAGLI QUI:

 

http://www.livreshebdo.fr/article/les-20-meilleurs-livres-de-2017-selon-le-magazine-lire

Le mensuel Lire publie dans son numéro de décembre ses 20 meilleurs livres de l’année 2017 par catégorie.

 

Comme chaque année, le magazine révèle son lot de surprises, à contre-courant des palmarès et grands prix de la saison. “Cette sélection doit d’ailleurs trouver son incarnation dans un “lauréat” symbolique; pour le cru 2017, il y en aura deux” écrit le rédacteur en chef Baptiste Liger dans son édito. “Deux ouvrages à l’opposé l’un de l’autre et qui, d’une certaine façon, réunissent l’école de l’infiniment petit et celle de l’infiniment grand, l’intime et la grande Histoire, l’autobiographie et la fiction (lesquelles ne sont pas toujours si éloignées).”

 

Meilleurs livres de l’année (ex-aequo): Aux confins du monde de Karl Ove Knausgaard, traduit par Marie-Pierre Fiquet (Denoël) et Classé sans suite de Claudio Magris, traduit par Jean et Marie-Noëlle Pastureau (Gallimard)

Roman français: Face au Styx de Dimitri Bortnikov (Rivages)

Roman étranger: Underground Railroad de Colson Whitehead, traduit par Serge Chauvin (Albin Michel)

Récit: Souvenirs de la marée basse de Chantal Thomas (Seuil)

Révélation France: L’avancée de la nuit de Jakuta Alikavazovic (L’Olivier)

Révélation étrangère: Les fantômes du vieux pays de Nathan Hill, traduit par Mathilde Bach (Gallimard)

Premier roman français: Fief de David Lopez (Seuil)

Premier roman étranger: Le cœur battant de nos mères de Brit Bennett, traduit par Jean Esch (Autrement)

Autobiographie: Jours barbares de William Finnegan, traduit par Frank Reichert (Sous-sol)

SF/Fantasy: C’est le cœur qui lâche en dernier de Margaret Atwood, traduit par Michèle Albaret-Maatsch (Robert Laffont)

Arts: La chanson exactement, l’art difficile de Claude François de Philippe Chevallier (PUF)

Bande dessinée: Charlie Chan Hock Chye, une vie dessinée (Urban Comics)

Histoire: Napoléon et de Gaulle, deux héros français de Patrice Guenniffey (Perrin)

Enquête/document: Immunisés? Un nouveau regard sur les vaccins de Lise Barnéoud (Premier Parallèle)

Jeunesse: Jusqu’ici, tout va bien de Gary D. Schmidt, traduit par Caroline Guilleminot (L’Ecole des loisirs)

Polar: La daronne de Hannelore Cayre (Métailié)

Biographie: Dante d’Enrico Malato, traduit par Marilène Raïola (Les Belles lettres)

Sciences: Dictionnaire amoureux de la vie de Nicole Le Douarin (Plon)

Livre audio: Les poètes populaires de Jehan Rictus et Gaston Couté, lu par Daniel Mesguich (Frémeaux & Associés)

 

Read Full Post »

Older Posts »