Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for the ‘il mondo delle librerie indipendenti’ Category

Già, non abbiamo un catalogo online, però ci sono alcuni modi per trovare qualche ispirazione, e trasmetterci qualche ordine, che potremo poi consegnare a domicilio (nel capoluogo, qui a CSPT).

 

Ci sono le classifiche, settimanali, mensili:

https://www.ibuk.it/irj/portal/anonymous/notizie_classifiche_settimanali

 

https://www.ibuk.it/irj/portal/anonymous?NavigationTarget=navurl://a5d43c571960e7ce7c1a0a13d82bedf1

Se queste classifiche riportano i bestseller in Italia, segnaliamo quella qualitativa de L’INDISCRETO, realizzata con i voti di 400 grandi lettori, critici, bibliotecari, lettori, librai (Atlantide compresa)

I migliori libri italiani pubblicati tra ottobre e gennaio 2020:

Classifica di qualità – febbraio 2020

 ecco la classifica di Narrativa:

1) Marta Barone, Città sommersa, Bompiani

2) Sandro Veronesi, Il colibrì, La nave di Teseo

3) Giorgio Fontana, Prima di noi, Sellerio

4) Leonardo G. Luccone, La casa mangia le parole, Ponte alle Grazie

5) Cristò, La meravigliosa lampada di Paolo Lunare, TerraRossa

 

segue sul sito, anche per le classifiche di poesia, saggistica, e per quelle dei periodi precedenti.

 

per finire, i dodici finalisti al Premio Strega 2020.

 

Home

tra i finalisti: Silvia Ballestra, La nuova stagione (Bompiani), proposto da Loredana Lipperini; Marta Barone, Città sommersa (Bompiani), proposto da Enrico Deaglio; Jonathan Bazzi, Febbre (Fandango Libri) proposto da Teresa Ciabatti; Gianrico Carofiglio, La misura del tempo (Einaudi)…..

le nostre classifiche del momento: I PIU’ VENDUTI in Atlantide

Olive, ancora lei

di Elizabeth Strout – Einaudi

È il libro più venduto del periodo di Lockdown, dall’11 marzo

 

 

 

a SEGUIRE.

N.2 Antonio Manzini, Ah, l’amore, Ah l’amore, Sellerio

n. 3 Sandro Campani, I passi nel bosco, Einaudi

n.4 Carlo Lucarelli, L’inverno più nero, Einaudi

n.5 Sandro Veronesi, Il colibrì, La Nave di Teseo

n.6 Benedetta Rossi, In cucina con voi, Mondadori

n.7 Caterina Cavina, Le radici dei fiori, Pendragon

n.8 Wilbur Smith, Il fuoco della vendetta, Harper Collins

n.9 Michael Connelly, Una fiamma nel buio, Piemme

n.10 A. Robecchi, I cerchi nell’acqua, Sellerio

 

 

Parte prima, con la prossima vi riporteremo qualche libro consigliato da Atlantide.

 

 

Read Full Post »

 

Una sola parola, logora, ma che brilla come una vecchia moneta: “Grazie!” (Pablo Neruda)

 

Grazie a tutti coloro che hanno risposto al nostro appello per la prenotazione de RICCARDINO, l’ultimo Montalbano in arrivo!  Decisamente una grande dimostrazione di affetto, ci rende orgogliosi l’avere un pubblico così sensibile, e ricordiamo che siamo in piena attività con le consegne a domicilio, nel territorio del capoluogo di Castel San Pietro, e con Libri da asporto per tutte le altre località.

Naturalmente, l’acquisto di libri è un buon modo per supportare le librerie, ma se avete a cuore le piccole realtà come noi e potete permettervelo, ecco un altro sistema d’aiuto ideale per i bibliofili.

 

I BUONI ACQUISTO,  che potrete utilizzare per scegliere le vostre prossime letture in Atlantide, già disponibili in libreria o meno che siano : abbiamo predisposto tre tipi di buoni, da 30, 60, e 100 euro. Ogni buono vi permetterà di ritirare libri rispettivamente per 31,50 – 63,00 e 105,00 euro di libri.  In via eccezionale e per dirvi “grazie” vi praticheremo così uno sconto del 5%, il massimo stando alle disposizioni della nuova legge sul libro.

I buoni non hanno scadenza, sono al portatore, e possono anche essere donati ad un’altra persona.  Unica limitazione, non sarà possibile utilizzarli per i libri scolastici.

L’iniziativa parte ora, e si protrarrà fino a … due settimane dopo la riapertura: così potrete anche semplicemente venire a trovarci in Atlantide, e “sottoscrivere” direttamente il buono!

Per aderire, inviate una mail a info@atlantidelibri.it, indicando l’importo del BUONO ACQUISTO che volete attivare.

Il pagamento potrà avvenire con bonifico (seguirà iban), paypal (vi manderemo la richiesta via mail), Satispay  (vi trasmetteremo il link, basterà inserire l’importo).

In seguito, riceverete il vostro buono via mail. (il buono potete anche donarlo a chi volete: ci servirà l’indirizzo mail della persona che desiderate omaggiare, e sarà nostra cura recapitarlo – oppure, potete consegnarlo voi alla persona)

Nessuno era preparato ad una simile emergenza, però vediamo anche tante reazioni, tanti tentativi di resistere e fare fronte comune.

Da parte di editori, autori, con le tante iniziative che potete trovare in rete, e naturalmente ci sono  i gesti della gente. Iniziative concrete,  parole di incoraggiamento. La speranza è che da questo fare comunità possa nascere qualcosa che ci leghi ancor di più, dopo.

La nostra società è molto simile a una vòlta di pietre: cadrebbe se esse non si sostenessero a vicenda, ed è proprio questo che la sorregge. (Seneca, Lettere a Lucilio).

Melania, Marcello, Marco, lo staff di Atlantide

 

 

Read Full Post »

Da lunedi 30 marzo anche Atlantide fa parte delle attività autorizzate alla consegna a domicilio, nel pieno rispetto dei DCPM, delle Ordinanze locali, e delle norme di igiene e prevenzione che il Covid-19 impone.

Le consegne, gratuite per acquisti superiori ai 15 euro,
avvengono per il momento con queste modalità:
Solo capoluogo, tra le 10 e le 12,30 della mattina.
Pagamento: all’atto dell’ordinazione, con bonifico, Paypal, Satispay,Carta docente, App18.

Le richieste di libri possono essere trasmesse via mail (info@atlantidelibri.it ) , telefono allo 051 6951180 (8,45 – 12,30), sulla nostra pagina fb  (https://www.facebook.com/libreria.atlantide ). Ricordate di indicare anche il vostro indirizzo, e un numero di telefono, ci serviranno al momento della consegna.

I nostri consigli sono sempre pronti! Avete a disposizione tutti i titoli di Atlantide, e quelli che vorrete ordinare, tenendo presente che le consegne da parte dei fornitori in questo periodo sono rallentate, e che non tutti i distributori e gli editori sono in attività.
Come sapete, siamo in situazione di emergenza.

Per chi abita più lontano, abbiamo aderito a Libri da Asporto (http://libridaasporto.it/ ): possiamo spedire con corriere senza farvi pagare una lira, grazie alla solidarietà di alcuni editori che si accollano gli onore di trasmissione libri.

Buone letture!

«Più che mai abbiamo bisogno dei libri, ma anche i libri hanno bisogno di noi. Quale privilegio più grande se non quello di essere al loro servizio?» George Steiner

 

 

Read Full Post »

Anche in questo periodo i librai di Atlantide sono al lavoro.  Spedizioni, lavoro arretrato, aggiornamento sulle varie modalità di aiuto concesse al settore, alle imprese, le inevitabili rese per fare fronte al disequilibrio finanziario, il futuro da programmare… Per le vostre richieste di libri, per le domande che vorrete porci, contattateci via mail (info@atlantidelibri.it) o via fb.  La nostra presenza è garantita tutte le mattine e qualche ora del pomeriggio: ci troverete!

Siamo anche in attesa che si definisca la questione “consegne a domicilio”, visto che in qualche angolo di Italia sembra che siano possibili, fatte in autonomia dai librai.

Restiamo accanto a voi, anche in questo momento, con la pioggia e con il sole.

 

Sono giorni terribili, ma ” Quale mondo giaccia al di là di questo mare non so, ma ogni mare ha un’altra riva e … arriverò.” CESARE PAVESE – Il mestiere di vivere

 

Read Full Post »

 

 

Volete sostenere Atlantide prenotando l’ultima storia di Montalbano?

A fine maggio potrete leggere “l’ultimo Montalbano”, la storia custodita in cassaforte che Camilleri scrisse affinché venisse pubblicata dopo la sua morte.

Nel 2005 Andrea Camilleri aveva appena pubblicato La luna di carta, e come al solito stava lavorando alacremente. In estate consegnò ad Elvira Sellerio un altro romanzo con protagonista il Commissario Montalbano, intitolato Riccardino. Con l’accordo di pubblicarlo in un domani indefinito, a chiusura del ciclo dedicato al Commissario, dopo la scomparsa del suo creatore.  11 anni dopo, durante i quali sono usciti 15 libri di Montalbano,  Camilleri sente l’urgenza di riprendere quel romanzo, che è venuta l’ora di «sistemarlo». Nulla cambia nella trama ma solo nella lingua che nel frattempo si è evoluta.

Di questo romanzo verrà pubblicata, oltre a quella tradizionale, (Euro 15 –  292 pagine) anche una edizione speciale in cui sono presentate ENTRAMBE  le versioni del romanzo, quella del 2005 e quella definitiva. (590 pagine, euro 20)

Come immaginerete, questo sarà l’evento letterario del 2020. Libreria Atlantide vi chiede un PICCOLO GRANDE AIUTO. 

La prenotazione con il contestuale pagamento del libro, per ritirarlo dal giorno 28 MAGGIO 2020, data presunta di uscita.  Un gesto di affetto nei confronti della vostra libreria, costretta ad una lunga pausa, mentre il commercio online continua la sua attività.

Come accade a tutte le piccole realtà, già nei periodi “normali” qualsiasi atto tangibile come un ordine, un acquisto, è importante per sopravvivere: in questo frangente il gesto d’affetto assume un significato ancor maggiore.

La PRENOTAZIONE avviene fin d’ora su questa pagina, qui sotto,  versando il prezzo di copertina del libro. ( In attesa che si possa raccogliere direttamente in libreria)

 

ANDREA CAMILLERI, RICCARDINO, SELLERIO, per l’edizione standard, euro 15 – pagine 290, un clic qui:

Buy Now Button with Credit Cards

ANDREA CAMILLERI, RICCARDINO, SELLERIO, per la versione doppia, comprendente la stesura del 2005 e quella del 2016, euro 20 – pagine 590, un clic qui:


Buy Now Button with Credit Cards

 

Al ricevimento della cifra, vi daremo conferma via mail (Paypal ci segnala la mail collegata)

Una NOTA importante: l’iniziativa è rivolta in primis ai lettori del territorio, a  coloro che potranno ritirare qui il libro. Sarà possibile spedire il libro, ma siamo certi che potreste trovare vicino a voi una altra libreria indipendente bisognosa di aiuto.

 

Naturalmente, potrete anche semplicemente prenotare il testo, senza anticipare il costo del libro. Via mail o in libreria!

 

Grazie da Melania, Marcello, Marco, lo staff di Atlantide, per il vostro sostegno!

 

PS: La prenotazione può avvenire anche inviandoci una mail (info@atlantidelibri.it ) , indicando nome e cognome, la versione preferita, passerete poi in libreria a versare la cifra appena possibile.

 

 

 

 

 

 

Read Full Post »

IN RISPOSTA ALLA LETTERA dell’ASSOCIAZIONE EDITORI, in cui si adduce a pretesto il COVID19 per posticipare l’entrata in vigore della nuova legge sulla LETTURA, le LIBRERIE INDIPENDENTI Di MILANO insieme ad altre LIBRERIE (ATLANTIDE compresa) hanno sottoscritto il presente comunicato, visibile sulla loro pagina fb :

https://www.facebook.com/LibrerieIndipendentiMilano/posts/3018519898179090?__tn__=K-R

 

L’associazione LIM – Librerie Indipendenti di Milano considera favorevolmente la nuova Legge sul libro e la lettura approvata il 5 febbraio 2020. Riteniamo si tratti di un buon primo passo, che dovrà essere seguito da molti altri, per rimettere al centro del dibattito pubblico il vero problema del settore editoria: il calo costante dei lettori. Aumentare gli indici di lettura, il numero di lettori e di libri venduti sono tra le priorità del nostro lavoro.

 

In attesa di vedere come saranno applicate le misure previste dalla nuova legge in favore della promozione della lettura, possiamo sicuramente affermare che l’abbassamento dello sconto al 5% si preannuncia come uno strumento utile ad arginare la concorrenza sleale e l’abuso di posizione dominante di diversi attori del mercato a danno soprattutto delle librerie indipendenti. La politica degli sconti del resto non ha portato al raggiungimento di quegli obiettivi prioritari di cui sopra (al contrario abbiamo assistito al calo dei lettori e del numero di copie vendute).

 

Occorre lavorare sulla qualità (delle proposte e del servizio) invece che sulla quantità (decine di migliaia di novità ogni anno) e questa legge permette a tutti gli attori della filiera di partire da condizioni più eque. A vantaggio anche dei lettori.

 

Noi, librai e libraie indipendenti, lavoriamo per rendere accessibile la lettura al maggior numero di persone possibile e quindi auspichiamo che gli editori, invece di proporre prezzi di copertina elevati così da poter applicare costantemente sconti, operino direttamente un semplice abbassamento dei prezzi di copertina. Tale decisione spetta ovviamente agli editori e ci sembrerebbe la naturale conseguenza alle numerose dichiarazioni dell’AIE in tal senso.

Ora, martedì 25 febbraio, alcuni editori aderenti all’AIE, i più grandi, a causa della difficile situazione causata dall’epidemia di coronavirus, chiedono al governo di posticipare di sei mesi, “non prima di settembre”, l’entrata in vigore della legge in modo di consentire a tutta la filiera del libro di affrontare questo faticoso periodo. In realtà stanno reiterando una loro richiesta di qualche settimana fa, denunciando il poco tempo a disposizione per modificare i propri piani editoriali. Si dimenticano che la disposizione di legge era ferma in Parlamento da maggio 2019, e approvata alla Camera nel successivo luglio, negli stessi termini in cui è stata poi approvata all’inizio del 2020. Noi librai chiediamo il rispetto dei tempi stabiliti dall’approvazione della nuova legge, ma, visto che gli editori richiedono di far partire in ritardo di sei mesi una legge che potrebbe dare ossigeno alle casse delle librerie, nel caso venga accettata la loro istanza, esigiamo di poter pagar loro con la medesima tempistica. Sarebbe una proposta assurda e pretestuosa? Forse, ma non certo più della loro. Dopo anni di dibattiti e reiterati tentativi di bloccare una legge che impone regole certe per tutti, è giunta l’ora di essere delle persone serie.

Se il rischio di chiusura per le piccole librerie era già reale, con il sopraggiungere dell’emergenza sanitaria, che aumenta la crisi economica, diventa sempre più elevato.

Adesso più di prima abbiamo bisogno di un’immediata applicazione della nuova legge.

 

Milano 26 febbraio 2020

associazione LIM – Librerie Indipendenti Milano

con adesione di:

Libreria Atlantide – Castel San Pietro Terme (BO)

Libreria Igor, Bologna

Libreria Trame, Bologna

La camera dei Segreti, Budrio (BO)

Libreria per ragazzi Il Mosaico, Imola (Bo)

CartaBianca Libreria, Valsamoggia (BO)

Libreria Spazio Terzo Mondo, Seriate (BG)

Cappuccetto Giallo, Biella

Libreria Sottobosco, Fino Mornasco (CO)

Libreria Timpetill, Cremona

Libreria Libri e Formiche, Parma

Libreria Baobab, Porcia (PN)

Libreria dei Ragazzi Il Treno di Bogotà, Vittorio Veneto (TV)

Il Libro con gli Stivali, Mestre (VE)

Read Full Post »

DRIN DRIN! I MIGLIORI LIBRI IN TRADUZIONE DEL 2019.Eccola qui, pronta, realizzata grazie al lavoro di un buon numero di critici, scrittrici, scrittori, riviste letterarie, librerie indipendenti, giornalisti culturali, editor e altri operatori del settore, 400 giurati. Tre le categorie, Narrativa, Saggistica, e Poesia, i migliori libri pubblicati nell’intero 2019.
Questa è la prima edizione in cui si votano i libri in traduzione: erano eligibili libri di autori e autrici contemporanei viventi. Potevano essere votati anche libri postumi, se prima inediti.

(LE CLASSIFICHE COMPLETE LE TROVATE QUI:
NARRATIVA, i primi tre classificati:
1) Valeria Luiselli, Archivio dei bambini perduti, La Nuova Frontiera (trad. Tommaso Pincio)
2) Imre Oravecz, Settembre 1972, Anfora (trad. Vera Gheno)
3) Rodrigo Fresán, La parte inventata, LiberAria (trad. Giulia Zavagna)
Saggistica:
1) Michael Pollan, Come cambiare la tua mente, Adelphi (trad. Isabella C. Blum)
2) Comitato Invisibile, L’insurrezione che viene / Ai nostri amici / Adesso, Nero (trad. Marcello Tarì)
3) Virginie Despentes, King Kong theory, Fandango (trad. Maurizia Balmelli)
Poesia:
1) Nicanor Parra, L’ultimo spegne la luce, Bompiani (trad. Matteo Lefèvre)
2) Cees Nooteboom, L’occhio del monaco, Einaudi (trad. Fulvio Ferrari)
3) John Ashbery, Autoritratto entro uno specchio convesso, Bompiani (trad. Damiano Abeni)
LE CLASSIFICHE COMPLETE LE TROVATE QUI:

Read Full Post »

Older Posts »