Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for the ‘il mondo delle librerie indipendenti’ Category

DECRETO RILANCIO – FONDI A DISPOSIZIONE PER LE BIBLIOTECHE DESTINATI AGLI ACQUISTI DI LIBRI NELLE LIBRERIE.

Sono 30 i milioni a disposizioni delle biblioteche per fare acquisti straordinari di libri presso le librerie. Per i territori della regione EMILIA ROMAGNA sprovvisti di librerie, Libreria Atlantide è disponibile per supportare e consigliare le biblioteche negli acquisti: dal 1993, dalla nostra apertura, siamo specializzati nel fornire gli enti pubblici con tutto l’universo dell’editoria italiana, da quelli maggiori a quelli locali, compresi i libri fuori catalogo.

 

Il comunicato del MIBACT

https://www.beniculturali.it/mibac/export/MiBAC/sito-MiBAC/Contenuti/MibacUnif/Comunicati/visualizza_asset.html_510681287.html

Il Ministro per i beni e le attività culturali e per il turismo, Dario Franceschini ha firmato questa mattina due decreti del valore complessivo di 40 milioni di euro per sostenere le librerie e l’intera filiera dell’editoria. I provvedimenti, che potenziano il Tax credit librerie e rafforzano l’acquisto di libri da parte delle biblioteche aperte al pubblico, sono il primo utilizzo del “Fondo emergenze imprese e istituzioni culturali” istituito con il Dl Rilancio con una dotazione di 210 milioni di euro per il 2020.

Questi provvedimenti – ha sottolineato Franceschini – triplicano l’impatto del tax credit librerie e introducono risorse straordinarie per acquisti di libri da parte delle biblioteche dello stato, delle Regioni, degli enti locali e degli istituti culturali. Questo è il modo più veloce per sostenere direttamente e indirettamente tutta la filiera del libro in difficoltà, dalle biblioteche alle librerie agli editori ai distributori agli autori”.

I 40 milioni di euro sono ripartiti in due decreti: il primo, del valore di 10 milioni di euro, che rafforza il Tax credit librerie, la misura introdotta nel 2017 per sostenere le librerie, soprattutto le più piccole e indipendenti, attraverso un credito d’imposta parametrato agli importi pagati per Imu, Tasi, Tari, imposta sulla pubblicità, tassa per l’occupazione di suolo pubblico, spese per locazione, mutui, e contributi previdenziali e assistenziali del personale dipendente.

Il secondo, del valore di 30 milioni di euro, che prevede un acquisto straordinario di libri da parte delle biblioteche dello Stato, delle Regioni, degli enti locali e degli istituti culturali che potranno arricchire i cataloghi acquistando il 70% dei nuovi volumi in almeno 3 librerie presenti sul proprio territorio. Nello specifico, le risorse sono assegnate alle biblioteche per l’acquisto di libri fino a un massimo di:

  • 1.500 euro per le biblioteche con un patrimonio librario fino a 5.000 volumi;
  • 3.500 euro per le biblioteche con un patrimonio librario di oltre 5.000 volumi e fino a 20.000 volumi;
  • 7.000 euro per le biblioteche con un patrimonio librario di oltre 20.000 volumi.

Le risorse assegnate a ciascuna biblioteca devono essere utilizzate per almeno il settanta per cento per l’acquisto di libri presso almeno 3 diverse librerie presenti sul territorio della provincia o città metropolitana in cui si trova la biblioteca. Ove in tale territorio non siano presenti o attive almeno 3 librerie, la biblioteca può effettuare gli acquisti nel territorio della regione. Le risorse assegnate a ciascuna biblioteca devono essere spese entro 30 giorni dall’avvenuto accredito da parte della Direzione generale Biblioteche e diritto d’autore e, comunque, non oltre il 30 settembre 2020.

 

qui invece troverete la pagina per compilare l’ISTANZA DI ACCESSO, necessaria per accedere ai fondi:

https://www.librari.beniculturali.it/it/contributi/FEIB?fbclid=IwAR1pzNWiz_59FvErVpOi3oQraiUUOHKD7I3R-BIYqlHVArYacV0j5vhdIlw

 

 

 

 

 

 

Read Full Post »

 

Lo sapevate?

 

Atlantide svolge dal 1993 una attività di consulenza e vendita diretta a biblioteche e altri enti pubblici, non limitandosi esclusivamente alla fornitura di libri, ma proponendo periodicamente presentazioni con autori che si rendono disponibili all’incontro con il pubblico. Siamo convinti che l’attività di lettura possa essere decisamente arricchita dall’incontro con l’autore, che possa diventare in questo modo esperienza degna di ricordo.
Le nostre collaborazioni si estendono anche a diversi istituti scolastici: Corrado Peli (I bambini delle Case Lunghe, Time Crime Fanucci editore, romanzo di formazione), Paolo Malaguti (Prima dell’alba, Neri Pozza un noir ambientato tra i giorni di Caporetto e il 1931), Paolo Casadio (Il bambino del treno, Piemme – tema Olocausto), Roberto Matatia (I vicini scomodi, La Giuntina, Shoah) ed altri ancora hanno incontrato negli ultimi due anni diverse classi del Liceo Scientifico Rambaldi Valeriani di Imola, dell’Istituto Tecnico Agrario Scarabelli, dell’Istituto Enrico Mattei di San Lazzaro. Come immaginerete, molti incontri del 2020 sono stati rinviati, o sono avvenuti online.
Per il prossimo anno scolastico, confidando in un ritorno alla normalità, l’offerta si amplierà ad altri scrittori, sviluppando tematiche capaci di spaziare in più direzioni, dal romanzo storico a quello di attualità, dal romanzo di formazione a quelli che trattano l’immigrazione, proponendo libri per tutte le classi delle superiori.
Gli scrittori Paolo Ciampi, Carlo Greppi, Paolo Malaguti, Corrado Peli, Matteo Cavezzali, ed altri sono disponibili ad incontrare i ragazzi del Vs Istituto. Ovviamente, parliamo di Istituti del territorio, siamo certi che le librerie di tutta Italia siano in grado di proporre quanto offerto da Atlantide.
Nessun onere risulterà a carico dell’Istituto, se non quello didattico, ossia il lavoro preparatorio in classe per introdurre le opere e gli autori presentati. Per esigenze organizzative è necessario che siano coinvolte almeno due\tre classi, se non quattro (abbiamo indicato tale dato sul file), in base alla località di provenienza dell’autore.
Aderendo al progetto è richiesta l’adozione del volume da parte della scuola: ai ragazzi daremo l’opportunità di acquistare i volumi presso di noi con uno sconto del 5%, facoltativamente. I libri sarebbero consegnati direttamente presso i locali della scuola, ci servirà pertanto la collaborazione del docente referente per le operazioni necessarie. L’adozione permetterà la messa a disposizione di copia omaggio per il docente.
Collaboriamo inoltre con Feltrinelli (https://www.primaeffe.it/attivita/autori-feltrinelli-a-scuola/ ) e con Marcos Y Marcos (http://www.marcosymarcos.com/oggetti/) per quanto riguarda i loro progetti indirizzati al mondo delle scuole: da Booksound, riguardante la lettura espressiva, a Sarà un classico, per scoprire cosa si cela dietro l’attività di una casa editrice.
Per conoscere l’elenco completo degli autori e delle iniziative, per avere ulteriori informazioni, vi invitiamo a contattare il nostro numero telefonico 051 6951180 o la mail: info@atlantidelibri.it .
Libreria Atlantide
Castel san pietro, giugno 2020
Libreria Atlantide Via Mazzini 93
40024 Castel San Pietro Bo, 051 6951180 info@atlantidelibri.it

Read Full Post »

Appena firmato un provvedimento del Ministro Franceschini in favore delle librerie, che coinvolge anche il mondo delle Biblioteche: ricordiamo che ATLANTIDE serve le biblioteche della Provincia di Bologna e Ravenna dal millennio scorso….

 

https://agcult.it/a/19820/2020-06-04/firmati-decreti-attuativi-del-dl-rilancio-franceschini-40-mln-per-filiera-del-libro?fbclid=IwAR3YKDnptElmvBBk8sVltuD_vMWPxo_1UlDEKM6A7JVBKnjQKJmMHOtaQsg

 

Il Ministro per i beni e le attività culturali e per il turismo, Dario Franceschini ha firmato questa mattina due decreti del valore complessivo di 40 milioni di euro per sostenere le librerie e l’intera filiera dell’editoria. I provvedimenti, che potenziano il Tax credit librerie e rafforzano l’acquisto di libri da parte delle biblioteche aperte al pubblico, sono il primo utilizzo del “Fondo emergenze imprese e istituzioni culturali” istituito con il Dl Rilancio con una dotazione di 210 milioni di euro per il 2020.

Questi provvedimenti – ha sottolineato Franceschini – triplicano l’impatto del tax credit librerie e introducono risorse straordinarie per acquisti di libri da parte delle biblioteche dello stato, delle Regioni, degli enti locali e degli istituti culturali. Questo è il modo più veloce per sostenere direttamente e indirettamente tutta la filiera del libro in difficoltà, dalle biblioteche alle librerie agli editori ai distributori agli autori”.

I 40 milioni di euro sono ripartiti in due decreti: il primo, del valore di 10 milioni di euro, che rafforza il Tax credit librerie, la misura introdotta nel 2017 per sostenere le librerie, soprattutto le più piccole e indipendenti, attraverso un credito d’imposta parametrato agli importi pagati per Imu, Tasi, Tari, imposta sulla pubblicità, tassa per l’occupazione di suolo pubblico, spese per locazione, mutui, e contributi previdenziali e assistenziali del personale dipendente.

Il secondo, del valore di 30 milioni di euro, che prevede un acquisto straordinario di libri da parte delle biblioteche dello Stato, delle Regioni, degli enti locali e degli istituti culturali che potranno arricchire i cataloghi acquistando il 70% dei nuovi volumi in almeno 3 librerie presenti sul proprio territorio. Nello specifico, le risorse sono assegnate alle biblioteche per l’acquisto di libri fino a un massimo di:

  • 1.500 euro per le biblioteche con un patrimonio librario fino a 5.000 volumi;
  • 3.500 euro per le biblioteche con un patrimonio librario di oltre 5.000 volumi e fino a 20.000 volumi;
  • 7.000 euro per le biblioteche con un patrimonio librario di oltre 20.000 volumi.

Le risorse assegnate a ciascuna biblioteca devono essere utilizzate per almeno il settanta per cento per l’acquisto di libri presso almeno 3 diverse librerie presenti sul territorio della provincia o città metropolitana in cui si trova la biblioteca. Ove in tale territorio non siano presenti o attive almeno 3 librerie, la biblioteca può effettuare gli acquisti nel territorio della regione. Le risorse assegnate a ciascuna biblioteca devono essere spese entro 30 giorni dall’avvenuto accredito da parte della Direzione generale Biblioteche e diritto d’autore e, comunque, non oltre il 30 settembre 2020.

 

Read Full Post »

molto orgogliosi di avere fatto parte la giuria che ha selezionato i migliori libri dei primi anni del Millennio! Da Albinati a Wu Ming, la lista completa la trovate sul sito de L’INDISCRETO.
 
 
In questo maggio 2020 improvvisamente libero (i libri usciti tra metà febbraio e metà marzo concorreranno con gli altri nel voto di ottobre) abbiamo chiesto ai “Grandi Lettori” e alle “Grandi Lettrici” delle Classifiche di Qualità di votare quelle che per loro sono state le migliori opere di narrativa italiana degli ultimi vent’anni, così da comporre – ovviamente con spirito ludico – il primo “Canone dell’Indiscreto 2000-2019”.
 
Albinati, Edoardo; La scuola cattolica, Rizzoli 2016
• Anedda, Antonella; La vita dei dettagli, Donzelli 2009
• Ballestra, Silvia; I giorni della rotonda, Rizzoli 2009
• Bortolotti, Gherardo; Tecniche di basso livello, Lavieri 2009
• Busi, Aldo; El especialista di Barcelona, Baldini&Castoldi 2012
• Calasso, Roberto; La folie Baudelaire, Adelphi 2008
• Calasso, Roberto; L’ardore, Adelphi 2010
• Caminito, Giulia; La grande A, Giunti 2016
segue sul sito

Read Full Post »

“Se un amico vi regala un libro è veramente un amico“

Ma, ora, come si fa?

Niente paura, agli AMICI ci pensa Atlantide.

Voi scegliete il libro che volete regalare, o vi fate consigliare da noi, e i librai recapitano il libro con un pacchetto regalo.

“Se un amico vi regala un libro è veramente un amico“, parola di Roberto Cerati, storico presidente Einaudi. Cosa non semplice, ora.

Un libro è capace di farsi ricordare per sempre, a distanza di anni la persona che lo ha ricevuto si ricorderà di voi, dei momenti passati insieme.

I librai di Atlantide sono pronti  ad aiutarvi ricevendo i vostri ordini, o a guidarvi per giungere ad una scelta, forti dei ventisette anni in cui quotidianamente si sono sentiti rivolgere la domanda “Cosa posso regalare?”

 

Prepareranno con cura un pacchetto, aggiungeranno un biglietto di auguri (omaggio), e per ordini superiori ai 20 euro lo consegneranno alla persona che volete raggiungere.

 

È possibile fare tutto a distanza, via mail (info@atlantidelibri.it) o qui in libreria. Sarà sufficiente lasciarci indirizzo e numero di telefono, e nel giro di 48 ore consegneremo il testo, nel territorio di Castel San Pietro. Oppure, lo spediremo anche in capo al mondo!

 

“Incontri persone che ti dimenticano. Dimentiche persone che incontri. Ma a volte incontri persone che non puoi dimenticare. Quelli sono i tuoi amici” Mark Twain

 

 

 

Read Full Post »

 

„Entrai nella libreria e aspirai quel profumo di carta e magia che inspiegabilmente a nessuno era ancora venuto in mente di imbottigliare.“ — Carlos Ruiz Zafón, Il gioco dell’angelo

Come preannunciato, lunedì 20 aprile ripartiremo, Atlantide torna operativa aprendo al pubblico, con le necessarie misure di sicurezza, le dotazioni.

Continueremo però le consegne a domicilio, che intendiamo estendere anche al pomeriggio (16 -18, indicativamente), oltre che alla mattina, come già avviene. Cercheremo inoltre di effettuare consegne nei comuni limitrofi, magari in un determinato giorno della settimana, per raggruppare i trasferimenti, anche sulla base delle richieste che perverranno. Ricordiamo poi che l’Associazione Librai ritiene “valido motivo” lo spostamento extracomunale per recarsi a fare acquisti nelle librerie, ove tali Comuni ne siano sprovvisti.

In questo momento puntare soprattutto sulle consegne ci sembra la soluzione migliore per ridurre al minimo i trasferimenti dei cittadini. Renderemo disponibile anche un sistema di ritiro rapido in libreria per i libri ordinati: vi chiederemo se possibile di saldarli anticipatamente, a tal proposito.

Non sarà certo il tipo di libreria ideale quella che vi attende, con gli ingressi contingentati, il distanziamento, ma siamo certi che ci adatteremo insieme all’emergenza, e che l’esperienza sarà comunque gratificante.

Gli orari saranno ridotti, con la chiusura alle 18, ma ci troverete aperti anche il giovedi pomeriggio, almeno per le prime settimane. Quindi: 8,45 – 12,30 e 15,30 – 18, per iniziare.
Come preannunciato, lunedì 20 aprile ripartiremo, Atlantide torna operativa aprendo al pubblico, con le necessarie misure di sicurezza, le dotazioni.

Un cordiale saluto, e buone letture!

lo staff di Atlantide, Melania, Marcello, Marco

 

.

 

 

 

Read Full Post »

Già, non abbiamo un catalogo online, però ci sono alcuni modi per trovare qualche ispirazione, e trasmetterci qualche ordine, che potremo poi consegnare a domicilio (nel capoluogo, qui a CSPT).

 

Ci sono le classifiche, settimanali, mensili:

https://www.ibuk.it/irj/portal/anonymous/notizie_classifiche_settimanali

 

https://www.ibuk.it/irj/portal/anonymous?NavigationTarget=navurl://a5d43c571960e7ce7c1a0a13d82bedf1

Se queste classifiche riportano i bestseller in Italia, segnaliamo quella qualitativa de L’INDISCRETO, realizzata con i voti di 400 grandi lettori, critici, bibliotecari, lettori, librai (Atlantide compresa)

I migliori libri italiani pubblicati tra ottobre e gennaio 2020:

Classifica di qualità – febbraio 2020

 ecco la classifica di Narrativa:

1) Marta Barone, Città sommersa, Bompiani

2) Sandro Veronesi, Il colibrì, La nave di Teseo

3) Giorgio Fontana, Prima di noi, Sellerio

4) Leonardo G. Luccone, La casa mangia le parole, Ponte alle Grazie

5) Cristò, La meravigliosa lampada di Paolo Lunare, TerraRossa

 

segue sul sito, anche per le classifiche di poesia, saggistica, e per quelle dei periodi precedenti.

 

per finire, i dodici finalisti al Premio Strega 2020.

 

Home

tra i finalisti: Silvia Ballestra, La nuova stagione (Bompiani), proposto da Loredana Lipperini; Marta Barone, Città sommersa (Bompiani), proposto da Enrico Deaglio; Jonathan Bazzi, Febbre (Fandango Libri) proposto da Teresa Ciabatti; Gianrico Carofiglio, La misura del tempo (Einaudi)…..

le nostre classifiche del momento: I PIU’ VENDUTI in Atlantide

Olive, ancora lei

di Elizabeth Strout – Einaudi

È il libro più venduto del periodo di Lockdown, dall’11 marzo

 

 

 

a SEGUIRE.

N.2 Antonio Manzini, Ah, l’amore, Ah l’amore, Sellerio

n. 3 Sandro Campani, I passi nel bosco, Einaudi

n.4 Carlo Lucarelli, L’inverno più nero, Einaudi

n.5 Sandro Veronesi, Il colibrì, La Nave di Teseo

n.6 Benedetta Rossi, In cucina con voi, Mondadori

n.7 Caterina Cavina, Le radici dei fiori, Pendragon

n.8 Wilbur Smith, Il fuoco della vendetta, Harper Collins

n.9 Michael Connelly, Una fiamma nel buio, Piemme

n.10 A. Robecchi, I cerchi nell’acqua, Sellerio

 

 

Parte prima, con la prossima vi riporteremo qualche libro consigliato da Atlantide.

 

 

Read Full Post »

 

Una sola parola, logora, ma che brilla come una vecchia moneta: “Grazie!” (Pablo Neruda)

 

Grazie a tutti coloro che hanno risposto al nostro appello per la prenotazione de RICCARDINO, l’ultimo Montalbano in arrivo!  Decisamente una grande dimostrazione di affetto, ci rende orgogliosi l’avere un pubblico così sensibile, e ricordiamo che siamo in piena attività con le consegne a domicilio, nel territorio del capoluogo di Castel San Pietro, e con Libri da asporto per tutte le altre località.

Naturalmente, l’acquisto di libri è un buon modo per supportare le librerie, ma se avete a cuore le piccole realtà come noi e potete permettervelo, ecco un altro sistema d’aiuto ideale per i bibliofili.

 

I BUONI ACQUISTO,  che potrete utilizzare per scegliere le vostre prossime letture in Atlantide, già disponibili in libreria o meno che siano : abbiamo predisposto tre tipi di buoni, da 30, 60, e 100 euro. Ogni buono vi permetterà di ritirare libri rispettivamente per 31,50 – 63,00 e 105,00 euro di libri.  In via eccezionale e per dirvi “grazie” vi praticheremo così uno sconto del 5%, il massimo stando alle disposizioni della nuova legge sul libro.

I buoni non hanno scadenza, sono al portatore, e possono anche essere donati ad un’altra persona.  Unica limitazione, non sarà possibile utilizzarli per i libri scolastici.

L’iniziativa parte ora, e si protrarrà fino a … due settimane dopo la riapertura: così potrete anche semplicemente venire a trovarci in Atlantide, e “sottoscrivere” direttamente il buono!

Per aderire, inviate una mail a info@atlantidelibri.it, indicando l’importo del BUONO ACQUISTO che volete attivare.

Il pagamento potrà avvenire con bonifico (seguirà iban), paypal (vi manderemo la richiesta via mail), Satispay  (vi trasmetteremo il link, basterà inserire l’importo).

In seguito, riceverete il vostro buono via mail. (il buono potete anche donarlo a chi volete: ci servirà l’indirizzo mail della persona che desiderate omaggiare, e sarà nostra cura recapitarlo – oppure, potete consegnarlo voi alla persona)

Nessuno era preparato ad una simile emergenza, però vediamo anche tante reazioni, tanti tentativi di resistere e fare fronte comune.

Da parte di editori, autori, con le tante iniziative che potete trovare in rete, e naturalmente ci sono  i gesti della gente. Iniziative concrete,  parole di incoraggiamento. La speranza è che da questo fare comunità possa nascere qualcosa che ci leghi ancor di più, dopo.

La nostra società è molto simile a una vòlta di pietre: cadrebbe se esse non si sostenessero a vicenda, ed è proprio questo che la sorregge. (Seneca, Lettere a Lucilio).

Melania, Marcello, Marco, lo staff di Atlantide

 

 

Read Full Post »

Da lunedi 30 marzo anche Atlantide fa parte delle attività autorizzate alla consegna a domicilio, nel pieno rispetto dei DCPM, delle Ordinanze locali, e delle norme di igiene e prevenzione che il Covid-19 impone.

Le consegne, gratuite per acquisti superiori ai 15 euro,
avvengono per il momento con queste modalità:
Solo capoluogo, tra le 10 e le 12,30 della mattina.
Pagamento: all’atto dell’ordinazione, con bonifico, Paypal, Satispay,Carta docente, App18.

Le richieste di libri possono essere trasmesse via mail (info@atlantidelibri.it ) , telefono allo 051 6951180 (8,45 – 12,30), sulla nostra pagina fb  (https://www.facebook.com/libreria.atlantide ). Ricordate di indicare anche il vostro indirizzo, e un numero di telefono, ci serviranno al momento della consegna.

I nostri consigli sono sempre pronti! Avete a disposizione tutti i titoli di Atlantide, e quelli che vorrete ordinare, tenendo presente che le consegne da parte dei fornitori in questo periodo sono rallentate, e che non tutti i distributori e gli editori sono in attività.
Come sapete, siamo in situazione di emergenza.

Per chi abita più lontano, abbiamo aderito a Libri da Asporto (http://libridaasporto.it/ ): possiamo spedire con corriere senza farvi pagare una lira, grazie alla solidarietà di alcuni editori che si accollano gli onore di trasmissione libri.

Buone letture!

«Più che mai abbiamo bisogno dei libri, ma anche i libri hanno bisogno di noi. Quale privilegio più grande se non quello di essere al loro servizio?» George Steiner

 

 

Read Full Post »

Anche in questo periodo i librai di Atlantide sono al lavoro.  Spedizioni, lavoro arretrato, aggiornamento sulle varie modalità di aiuto concesse al settore, alle imprese, le inevitabili rese per fare fronte al disequilibrio finanziario, il futuro da programmare… Per le vostre richieste di libri, per le domande che vorrete porci, contattateci via mail (info@atlantidelibri.it) o via fb.  La nostra presenza è garantita tutte le mattine e qualche ora del pomeriggio: ci troverete!

Siamo anche in attesa che si definisca la questione “consegne a domicilio”, visto che in qualche angolo di Italia sembra che siano possibili, fatte in autonomia dai librai.

Restiamo accanto a voi, anche in questo momento, con la pioggia e con il sole.

 

Sono giorni terribili, ma ” Quale mondo giaccia al di là di questo mare non so, ma ogni mare ha un’altra riva e … arriverò.” CESARE PAVESE – Il mestiere di vivere

 

Read Full Post »

Older Posts »